9 ottobre 2019

Mele cotogne sciroppate

Cari amici, oggi vi racconto come preparare le mele cotogne sciroppate.
Le mele cotogne sono un frutto antichissimo, noto persino ai popoli mesopotamici, nato in medioriente e diffuso anche in Europa venne utilizzato anche dai romani per la preparazione di ricette dolci e salate.
La mela cotogna è il mio frutto preferito in assoluto, ha il fascicono del frutto antico, dimenticato.
Il suo sapore è tendente all'aspro, ha un gusto allappante e la consistenza è particolarmente tenace, per questo si consuma quasi esclsuivamente cotta.
Dopo la mamellata di mele cotogne la ricetta che più amo preparare con questo frutto delicato è la conserva di mele cotogne sciroppate.


Questa è una ricetta di famiglia, per la prima volta ho assaggiato le mele cotogne sciroppate da mio zio che, sapendo quanto mi piacciono, me ne regala ogni anno qualche vasetto.
Quest'anno ho colto l'occasione e gli ho chiesto di prepararle insieme, abbiamo passato un pomeriggio bellissimo a raccogliere le mele, tagliarle, sciropparle e farci marmellata.
La casa profumava di buono e mi sono rimasti tanti vasetti per l'inverno ed un ricordo da conservare con gelosia.

 


Prepare le mele cotogne sciroppate è facilissimo, occorrono pochi ingredienti ma è necessario che siano buoni.
Utilizzate mele cotogne di colore giallo, fate attenzione che siano ben mature prima di procedere, altrimenti tenetele qualche giorno in casa per farle maturare, avrete il vantaggo di poter usufruire anche del loro buonissimo profumo!


Ingredienti per 6 vasetti da 500 gr 
4 kg di mele cotogne
1 kg di zucchero
3 litri di acqua

Procedimento:
  • Sterilizzate i vasetti ed i tappi - che mi raccomando dovranno essere nuovi!
  • Lavate le mele cotogne accuratamente e privatele della peluria esterna.
  • Tagliatele a fettine senza privarle della buccia esterna, fate attenzione a rimuovere ogni parte rovinata del frutto ed il torzolo centrale.
  • In una pentola portate a bollore l'acqua con lo zucchero avendo cura di mescolare per far sciogliere lo zucchero.
  • Quando lo sciroppo bolle aggiungete le mele cotogne a fettine e fate riprendere il bollore.
  • Proseguite con la cottura fino a che le mele cotogne non saranno quasi cotte - circa 7 minuti.
  • Quando le mele sono pronte mettete le fettine nei vasetti avendo cura di non riempirli fino al bordo.
  • Aggiungete lo sciroppo fino a coprire completamente le fettine di mela cotogna.
  • Fate bollire i vasetti in acqua per almeno 40 minuti poi fateli riposare fino a che l'acqua non sarà fredda per ottenere il sottovuoto.
  • Riponete i vasetti ottenuti in un luogo buio e fresco della casa, saranno pronti anche dopo 10 giorni e si conservano per almeno 6 mesi.

Ti potrebbe interessare anche:

0 Commenti

Lettori fissi

Instagram