11 maggio 2010

Cannoli siciliani


La nonna è siciliana… e che vantaggio migliore potrei avere se non quello di avere un’autentica pasticcera d’età che mi sveli tutti i suoi trucchi più nascosti???? :D questa ricetta mi è stata detta dalla nonna, ed io spero che possa essere utile anche a voi! se volete assaggiare i veri cannoli siciliani fate così :D


Ingredienti:

per l’involucro( la nonna lo chiama la scorcia, termine che utilizza per chiamare ogni tipo di buccia)

1kg di farina

150 grammi di strutto

100 gr di zucchero

4 uova

un pizzico di sale

Olio di semi per friggere

Per il ripieno

400 gr di ricotta

canditi misti 80 gr

goccie di cioccolata 50 gr (la nonna ci trita grossolanamente con un coltello i resti dell’uovo di pasqua)

zucchero 3 cucchiai

una cosa che vi devo dire è:

La nonna utilizza delle canne dal diametro di circa 2 o 3 cm lunghe circa 10 o 11 cm, se non ne disponete procuratevi qualcosa della stessa forma che possiate friggere perchè vi serviranno per friggere l’involucro nell’olio :)

Procedimento:

impastate tutti gli ingredienti dell’involucro, dovete ottenere una pasta bella soda, una volta fatto fatela riposare per 20 minuti
spianate la pasta con un matterello più sottile che potete o,3 mm andrà benissimo!
a quesdto punto ritagliate dei cerchi con il coppapasta di circa 10 cm di diametroe avvolgeteli intorno alle canne, poi friggeteli in abbondande olio bollente,
mi raccomando non ne friggete molti insieme, l’ideale sarebbe due per volta così controllate bene la cottura,
si bruciano in fretta quindi non tenete il fuoco alto, e appena notate un bel colore dorato scuro scolateli e metteteli ad asciugare in un foglio di scottex
una volta che avete finito di fare le “scorcie” potete anche iniziare a preparare la crema per farcirli:
unite alla ricotta i canditi il cioccolato e lo zucchero, mescolate bene con una forchetta fino a formare una crema
la nonna certe volte mescolava un pò di crema pasticcera fatta in casa alla ricotta ed erano buonissimi lo stesso, potreste persino riempirli di crema o di panna
una volta finito di preparare il ripieno e l’involucro potete assemblare i vostri cannoli, semplicemente mettendo dento l’involucro la crema di ricotta, potete decorare come mia nonna con delle mezze ciliegie candite e una spolverata di zucchero a velo, o con un pezzettino di cioccolata ai lati ;)

Ti potrebbe interessare anche:

0 Commenti

Lettori fissi

Google+ Followers

Instagram