11 maggio 2010

Mustazzoli panteschi

Questa ricetta è della nonna, son sicura che è ottima perchè i suoi mustazzoli son buonissimi… e sicuramente una ricetta vecchia siciliana perchè lei è nata proprio li ;) le ricette delle nonne son sempre le migliori :D , di solito lei prepara questi biscotti – dolcetti nel periodo natalizio, purtroppo questi non son molto ricamati, ma ce ne sono di davvero bellissimi e come sempre, i ricami più belli vengon fatti dalle persone anziane.. gli danno quel tocco di passato che ci ricorda tanto quando eravamo bambini.. senza contare che i dolci siciliani qualsiasi sia il dolce in questione si distinguerà sempre per l’abbondanza di colori… vi dico come farli ;)


Ingredienti per il ripieno:

1 kg di miele

650 gr di semola

4 caramelle alla menta

essenza di vaniglia

un pizzico di cannella in polvere

limone ed arancio grattugiati

100 gr di strutto

mandorle

“giuggiolena” come la chiama la nonna ;) cioè sesamo

Ingredienti per la pasta:

1kg di farina per ogni kg di miele

100 gr di strutto

100 gr di zucchero

Procedimento:

mettete tutti gli ingredienti per il ripeno in una pentola a fuoco medio, lasciate solamente il sesamo e le mandorle tritate fuori, questi li aggiungerete all’ultimo,
fate cuocere per un pò, mescolando molto spesso, appena vedete che acquista consistenza spengete, la dovete far freddare, dopo andrà rimpastata a mano!
intanto preparate la pasta impastando tutti gli ingredienti sopra scritti,
non occorre che la facciate lievitare o riposare, potete subito stenderla, utilizzando la nonna papera allo spessore più fino che potete.
impastate a questo punto il ripieno, e formateci dei lunghi serpentelli del diamentro di circa 1 cm.
metteteli sopra la sfoglia di pasta ed arrotolatela in modo da avere un serpentello unico.
tagliate a pezettini lunghi circa 10 cm la pasta, tagliate un’estremità facendo un taglietto al centro e inseriteci l’altra estremità in modo da chiudere un cerchio.

Mia nonna con mia mamma dopo li lavorano con dei piccoli coltellini apposta secondo la tradizione siciliana, sopra vengono cosparsi di palline di zucchero colorate, codette e altro,

dopo di chè vengon cotti in forno a 180°C, non posso dirvi il tempo preciso, sicuramente lo notate dal colore, comunque intorno ai 15 minuti!

Le forme possono variare moltissimo, guardate questi che ho fotografato a calici di stelle a Pantelleria 2010 :D

Ti potrebbe interessare anche:

2 Commenti

  1. Thank you greatly with regard to revealing this valuable data. I might definitely similar to. sell diablo 3 gold




    Runescape Money

    RispondiElimina
  2. grazie tantissime, cercavo questa ricetta perchè mi ricorda tanto l'infanzia e una vecchia zia :-)

    RispondiElimina

Lettori fissi

Google+ Followers

Instagram