2 novembre 2011

Involtini golosi di cavolo cinese e figure meschine

Vado alla coop e torno così trovo un biglietto di un corriere di mancata consegna...
?$=%?)(&?")?!!!! uno non si può allontanare 10 minuti.. vabbèh lo chiamo.
"pronto? si ci vediamo li, può venire lei se vuole a prenderlo...alla tot ora"
Ok, va bene allora vengo a prendermelo da sola...
Parto, arrivo, parcheggio, 4 freccie in azione: eccomi sono io, sono riconoscibile.
Ad un certo punto arriva un furgone grande bianco... e non mi vede così tira a dritto...
cavoli noooooooooo!!! il corriere non mi ha vista.. così scendo e mi metto a corrergli dietro sbracciando e pensando AO! scemo sò quiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii!!!...
Lui parcheggia, io mi piazzo dietro il furgone a cercare di spiare dallo specchietto ,salutando, che cacchio facesse visto che non scendeva... così attendo 4 o 5 minuti pensando "ma che cavolo fa?!"
Così ad un certo punto si apre la portiera e....
scende un filippino...
...
...
non è il corriere subito penso...
... e lui mi guarda sospettoso facendomi segno del tipo "ma che cacchio vuoi?!"
....
Ok. una bucca per sotterrarsi nelle vicinanze?
Ero andata a prendere il pacco credendo che fosse una cosa che attendo da circa un mese... e mi sono rinquorata pensando.. vabbèh ne vale la pena per quella cosa... 
indovinate? sono arrivata a casa ho scartato il pacco e non era neppure quella.

Per rimanere in tema anche il fidanzato si diverte a prendermi per il bip inventandomi che non gli passano la revisione alla macchina per "carcassa di animale nel tubo di scarico" ...
io ci credo pure e alla mia domanda "e ora??" lui mi risponde: niente.. stanno togliendo le ossa...
....prendetemi pure per il sedere ma ci ho creduto per tipo 8 ore a questa cosa immaginandomi i modi in cui un animale può esser finito nel tubo di scarico... e credetemi che la mia fantasia in quel lasso di tempo ha spaziato così tanto da pensare anche che ne avesse investito uno in retromarcia.
 non mi resta che dire "il mio regno per un po' di furbizia grazie!"


Sono degli involtini davvero semplici da realizzare, non occorre neppure molto tempo ed è possibile adattarli agli ingredienti che avete in casa ^_^
Possono essere preparati con molto anticipo e riscaldati al momento di essere serviti quindi può essere anche un idea molto utile in caso di cene con amici :)
La particolarità stà che le foglie che ho utilizzato sono di
Cavolo cinese, ovvero questo:

Noi lo coltiviamo nell'orto già da un paio di anni, infatti mio padre si incuriosì da questo ortaggio anni indietro e finalmente lo trovò in una serra: è delizioso sia cotto, che consumato crudo in insalata tagliato finemente.
E' noto anche con il nome di cavolo di pechino: le foglie appaiono lunghe verde chiaro le interne e sempre più chiare le interne: presenta una foglia leggermente arricciata percorsa da una costola del tutto simile a quella della bietola.
Ha un sapore molto più delicato del normale cavolo: è considerato un incrocio, tra il Pak choi (varietà che si presenta con le foglie verde scuro e stelo bianco) e la rapa.
E' originario dell'Asia e della cina dell'est ma solo da pochi anni si trova anche in occidente.
Uno dei suoi pregi è di apportare come tutta la verdura molte sostanze utili all'organismo e di avere pochissime Kcal: solo 16 per 100 gr!

Ve lo consiglio! In alternativa per la ricetta potrete utilizzare foglie di cavolo nero dal sapore più intenso ma più facilmente reperibile.

Ingredienti per circa 5 persone
10 foglie di cavolo cinese
150 gr di mortadella affettata finemente
5 pezzetti di formaggio filante
300 gr di petto di tacchino
1 bicchiere di vino bianco
qualche foglia di savia
1 costola di sedano
1 cipolla
qualche ago di rosmarino
1 spicchio di aglio
sale, olio evo

Procedimento:
  • Dopo aver pulito bene le foglie asciugatele con un po' di carta assorbente, adagiate sulla foglia (nella parte verde non nella costola) un po' di mortadella, un po' di petto di pollo e il formaggio.
  • Arrotolate il tutto su se stesso a formare un involtino e chiudete con uno stecchino.
  • In una padella abbastanza capiente fate soffriggere in un filo di olio la cipolla, l'aglio, il sedano e la carota tagliati a pezzetti abbastanza grandi.
  • Sfumate con il vino bianco ed aggiungete le erbe aromatiche,
  • Quando il vino sarà sfumato aggiungete gli involtini e chiudete con il coperchio, fate cuocere girando qualche volta con molta attenzione gli involtini per circa 20 minuti per lato (sempre con il coperchio) aggiungendo se serve un po' di acqua.
  • Serviteli caldi cospargendoli del loro sughetto di cottura.

Note personali:
Potete sostituire la mortadella con del prosciutto cotto, 
le sottilette con altro formaggio filante a vostra scelta,
la cottura può avvenire anche in forno possibilmente chiudendo gli involtini al cartoccio,
Anche la carne può esser sostituita con ciò che più vi piace per esempio anche del pesce (a questo punto però eliminarei l'affettato ed il formaggio ed aggiungerei julienne di patata con trito di prezzemolo fresco).

Ti potrebbe interessare anche:

13 Commenti

  1. ... aspetta il momento giusto e fagliela pagare al tuo fidanzato... la vendetta va servita fredda.. questi uomini, sempre a prenderci in giro... :-) . consolati...anche io con i corieri faccio sempre brutte figure!!
    ottimi questi involtini..

    RispondiElimina
  2. molto belli questi involtini.. complimenti per la bella foto!

    RispondiElimina
  3. Ahahahah,che giornataccia!Ottimo il cavolo cinese, io non lo trovo spesso ma mi piace un sacco!Come mi piacciono questi involtini, devono essere davvero golosi!Baci

    RispondiElimina
  4. Devono essere molto gustosi questi involtini! Sono da provare! Ciao

    RispondiElimina
  5. hahahah troppo bella quella della carcassa di animale...il tuo fidanzato deve essere un tipo simpatico e con una certa inventiva ;-)

    Purtroppo non ho mai avuto la possibilità di assaggiare questo cavolo. E' tanto che lo cerco ma non riesco a trovarlo :(

    RispondiElimina
  6. ahahah sto ridendo come una matta... ahahah il tuo fidanzato deve essere un simpaticone come mio marito... certo che con le automobili ci fregano come vogliono!
    ricetta e foto sono spettacolari...

    RispondiElimina
  7. Ricetta squisita!!! Te la copio :) :) bacioni

    RispondiElimina
  8. Cavolo cinese?! Mai sentito parlare!!! E dei corrieri che passnao sempre nel momento esatto in cui tu non sei in casa...beh, non nme ne parlare! Che io ogni volta devo fare il giro delle sette chiese e incavolarmi come una scimmia per andare a recuperare quel maledetto pacco...e se poi lo attendendi freneticamente da giorni...non c'è cosa peggiore!!!! Buoni questi involtini...sono prorio golosi!!!

    RispondiElimina
  9. ah ah grazie per avermi fatto fare due risate!!!Dai con la ricetta almeno ti sei ripresa dalle " figure meschine"!!!

    RispondiElimina
  10. lo confesso ....non son un'amante del cavolo nero....ma la presentazione è veramente invitante..........

    RispondiElimina
  11. Il mio ex marito voleva farmi credere che lo stereo della macchina l'aveva rotto il gatto... no comment! Delizioso il tuo piatto ;)

    RispondiElimina
  12. Troppo divertente... la scena del filippino deve essere stata da premio oscar.
    Mica avrai fatto mangiare questi deliziosi involtini al tuo fidanzato, vero?!!

    RispondiElimina
  13. ah ah ah ah ah ...non so se mi fa più ridere il fatto del corrieri o l'animale morto ...a dire il vero il culmine l'ho raggiunto quando hai pensato che lo avesse investito in retromarcia :-D Sei fortissima!! La tua ricetta però non è per niente comica...anzi è davvero deliziosa ;-)

    RispondiElimina

Lettori fissi

Google+ Followers

Instagram