12 maggio 2010

Come gratinare... non gratinando!


Dal titolo sembra un’indovinello, ma è davvero una simil gratinatura di ciò che voglio parlarvi, e visto che andiamo in contro all’estate… una gratinatura non gratinatura è può risulotare molto comoda (visto che non occorre il forno ;)
Questa è pasta con un sugo di funghi, ma può essere utilizzato qualsiasi sugo per la questa “gratinatura” persino.. nessun sugo.. solo un filo d’olio… che credo che sia anche il miglior condimento in quersto caso e dopo capirete il perchè :D intanto ecco la pasta!

Penso che tutti saprete che abito in Toscana ( se non lo sapevate prima.. ora lo sapete :D ) e qui nelle mie zone una cosa che và molto è mettere la mollica nella pasta: per esempio il piatto tipico sono i pici alla mollica.
La mollica però qui è intesa come la mollica tutta sminuzzata con le mani del pane bianco toscano non salato e poi fritta in padella con un filo di olio finchè non diventa croccante, in questo caso invece la mia mollica non è croccante ma saporita.
Prepararla è semplicissima!


Ingredienti per 4 persone
30 gr di mandorle  dolci tritate grossolanamente
300 gr di macinato di vitella
200 gr di pamrigiano grattugiato
trito di prezzemolo
400 gr di pangrattato
trito di cipolla

Procedimento
Fate soffriggere la cipolla con il prezzemolo e la carne dividendola molto bene con una forchetta, quando nella padella non ci sarà neppure un pò di acqua di cottura della carne macinata allora aggiungete le mandorle e fate abbrustolire, aggiungete poi il pagrattato con il pamigiano (che vanno uniti insieme prima di metterli in padella)
Fate prendere sapore al tutto per 10 minuti ed il gioco è fatto!
Come dicevo prima ottima sia su pasta con il sugo che su pasta in bianco… io preferisco la seconda :D

N.B. nella ricetta originale (quella di mia nonna si aggiunge anche la cannella.. ma a me non piace :D )

E.. se aggiungete più carne macinata tenendo ferme le altre dosi… uscirà fuori un’ottima base per ripienare per esempio dei calamaretti (ricetta della nonna)

Ti potrebbe interessare anche:

0 Commenti

Lettori fissi

Google+ Followers

Instagram