30 maggio 2010

Finalmente alfajores de maicena! in versione Bianca, nera e... ringo!

Oh finalmente ce l'ho fatta! dopo tutto questo tempo anche io son riuscita a fare questi dolcetti argentini... e confesso che ho provato a fosse  fare il dulce de leche ,se non fosse stato per la curiosità di assaggiarlo, solo per questi biscottini!
La volete sapere una cosa? chiuso tra questi frollini al burro... il dulce de leche dà il meglio di sè, almeno secondo me!


Sicura di non poterli fare più per un bel pò di tempo (in effetti non è tanto il tempo che occorre per fare i biscotti, ma quello che occorre per il dulce de leche...) ne ho approfittato per provare sia la versione classica che quella al cioccolato... non potendo non pensare, appena visti i biscotti bianchi e neri vicini, ai famosi biscotti bicolori... ecco che son usciti fuori i miei alfajores ringo ;D
Piccola nota: gli alfajores vengono girati nel cocco così che questo si attacchi al dulce de leche nei lati... io non ho potuto, mi sembravan così buoni così ( e attesto io stessa che lo sono!!) che non ho saputo aggiungere altro ;)


Ingredienti per circa 20 alfajores
130 gr di burro morbido
100 gr di zucchero
1 pizzico di sale
3 tuorli
120 gr di farina 00 (potete usare anche la farina lievitante in tal caso togliete la 1\2 bustina di lievito)
180 gr di amido di mais (maizena)
1\2 bustina di lievito per i dolci
+ 2 cucchiai di cacao amaro per i biscotti neri
Dulce de leche q.b. ( la ricetta la trovate qui)

Procedimento
Lavorate con le mani il burro con lo zucchero fino a che non si saranno ben uniti.
Aggiungete poi i tre tuorli ed il sale, lavorate bene con una frusta finchè non avrete ottenuto una crema bella densa
aggiungete poi il lievito, la farina 00 e la maizena il tutto setacciando.
A questo punto continuate ad impastare con le mani, l'impasto non và lavorato molto e non appena vedete che si è formata una palla dividetela in due parti, 
unaincartatela con la pellicola e mettetela in frigo per quattro ore.
all'altra aggiungete il cacao, lavoratela finchè non si sarà ben amalgamato poi incartate anche questa e mettetela in frigo.
Trascorse le 4 ore, tiratele fuori e stendetele con un mattarello all'altezza di circa mezzo cm.
Tagliate con uno stampino per biscotti rotondo con diametro circa 4 cm, 
Foderate di carta da forno la teglia posizionate i biscotti copriteli con latra carta da forno ed infornate nel forno preriscaldato a 180°C per circa 10 minuti.
I biscotti non dovranno bruciarsi! è bene che quelli bianchi rimangano del loro colore!
Sfornateli e metteteli a freddare in una griglia.
Una volta freddi sistemate su un biscotto un cucchino di delce de leche e copritelo con un'altro biscotto facendo una lieve pressione.

Ed ecco pronti :D (finalmente aggiungerei :D )

Ti potrebbe interessare anche:

7 Commenti

  1. bellissimi questi biscotti!!!e come come devono essere buoni!!!Ma quanto sei brava!?!?!?!

    RispondiElimina
  2. Veramente eccezionali e con il dulche de leche ma brava!!!

    RispondiElimina
  3. grazie mille a tutte e due :) troppi complimenti per una cosina da nulla così mi fate diventare rossa!!! :D

    RispondiElimina
  4. Ma che brava! Sono simpaticissimi i tuoi biscotti argentini!! Hanno un aspetto delisiozo.....

    RispondiElimina
  5. Grazie mille!! in effetti son davvero buoni. mi aspettavo dei biscotti che fossero "duri" e croccanti come quelli della colazione.. ma sono morbidi e allo stesso tempo friabili... :D

    RispondiElimina
  6. Eh...come ti capisco.
    Gli alfajores sono veramente dei biscotti stupendi!
    Complimenti

    RispondiElimina
  7. :) è si.. infatti non ne è rimasto neppure uno in casa!!!!

    RispondiElimina

Lettori fissi

Google+ Followers

Instagram