4 febbraio 2011

Gamberi alla diavola & leggi di Murphy in cucina

Leggendo questa legge di murphy:
"Se hai aggiunto un ingrediente per dare un tocco di genio,  il tuo ospite sarà allergico a quell'ingrediente"
Giusto, la solita sfiga... eheh
Ed allora ho pensato che davvero ce ne son una miriade in cucina....
volete sapere quelle che riguardano più spesso me?
vi dico le prime che mi vengono in mente (ndr. non sono vere leggi di Murphy, son solo le solite fesserie che scrivo io eheh)
1. Se fai una torta per te sarà perfetta, se la fai per regalarla sarà una ciofeca
2. Se compri una spezia strana e attendi la ricetta giusta per utilizzarla, quando troverai la ricetta la spezia sarà scaduta
3. Se pensi: "devo stare attenta che non si bruci"... si brucerà sicuramente
4. In un servizio da 12 ci sarà sempre un pezzo che si rompe, e la velocità è direttamente proporzionale al costo del servizio.
5. Se cucini le giuste quantità, queste non sono mai giuste: o ne servivano di più o ne servivano di meno
E voi?
scrivete nei commenti, se vi và, la vostra personale legge di murphy in cucina ci faremo due risate ^_^



Specifico che io ho utilizzato dei gamberi, ma con la stessa ricetta si possono utilizzare anche gamberoni, scampi, gamberetti...


Ingredienti per 4 persone
400 gr di gamberi 
1 spicchio di aglio
Olio evo
Peperoncino in polvere a preferenza, si può anche mettere
trito di prezzemolo
1 tazzina di brandy

Procedimento:
  • Schiacciate lo spicchio d'aglio ancora vestito e soffriggetelo con il peperoncino,
  • Quando l'olio sarà ben profumato aggiungete i gamberi e sfumate con il brandy,
  • Il tempo della cottura varia a seconda di ciò che avete utilizzato: i gamberi impiegheranno circa 5 minuti, i gamberetti di meno, i gamberoni ed i scampi un pò di più.
  • A cottura ultimata aggiungete il trito di prezzemolo e servite
Potete aggiungere anche qualche pomodoro pachino prima di aggiungere i gamberi!!

Ti potrebbe interessare anche:

31 Commenti

  1. Le prime due leggi sono maledettamente vere! Porcaccia la miseria questo Murphy era proprio un dritto eh! ^^ Un abbraccio Kris

    RispondiElimina
  2. Le prime due sono la VERITA' assoluta! :-D
    Non so se vale anche questa, non del tutto culinaria... Se per una volta fai colazione già vestita per uscire il biscotto inzuppato si spezzerà cadendo nella tazza e macchiandoti di caffelatte pure le scarpe... Se la fai in pigiama fila tutto liscio :D
    Ottimi i tuoi gamberi!

    RispondiElimina
  3. ahahahahah Mau! è maledettamente vera anche questa!! ahah

    RispondiElimina
  4. :D
    se eri certa di avere le uova, sta pur certa che te ne mancherà una per la ricetta
    la tovaglia solitamente mi si macchia il primo giorno, poi i giorni a seguire neanche con l'acqua si bagna!!
    :)
    baci
    Vero

    RispondiElimina
  5. Anno nuovo e contest nuovo per Dolci a gogo!!In collaborazione con Le Creuset, il mio blog ha organizzato un contest "Tutto in cocotte". Tra tutte le ricette partecipanti sarà scelta la più meritevole premiata con 4 cocotte Le Creuset.
    Per altre informazioni corri a leggere il post.
    Ti aspetto
    Baci Imma

    RispondiElimina
  6. Mi hai fatto morire dal ridere, come è vero quello che hai scritto. Un abbraccio.

    RispondiElimina
  7. Concordo pienamente cara Erica, e complimenti per il profumato e gustosissimo piatto, baci cara!

    RispondiElimina
  8. ahahah parole sante!!
    La legge di Murphi non sbaglia mai... MAI!!!!!
    Bellissimi i tuoi gamberoni, buon weekend!

    RispondiElimina
  9. @Vero ahahahahah bellissime!! il prossimo post le riunirò tutte!!!

    RispondiElimina
  10. Credo che siano tutte ugualmente valide, purtroppo :)
    Adesso ho voglia di gamberi alla diavola!!!

    RispondiElimina
  11. Erica, quando passi a cucinare da me!?!???! ;-))

    RispondiElimina
  12. Ah ah ah...i tuoi post sono geniali e folkloristici!!! Mi piaci tantissimo il tuo blog...cm questi succulenti gamberoni! :-)

    RispondiElimina
  13. Ahaah...troppo simpatica:)
    Però hai proprio ragione!!
    Le prime due sono verissime, mi succede sempre così;)
    Se prepari con largo anticipo i tuoi commensali arriveranno con un enorme ritardo, se prepari all'ultimo momento arriveranno con largo anticipo;)

    Ah dimenticavo, questi gamberi sono deliziosi:)

    RispondiElimina
  14. a me succede sempre che se devo preparare qualcosa per qualcuno mi si brucia... se decido a cottura ultimata di regalarla invece il dolce viene da dio!!

    RispondiElimina
  15. Una ricetta veramente fantastica, tesoro, i miei complimenti!!
    Quello che hai scritto è simpaticissimo, e di questa cosa ne pensi:

    Cottura della bistecca alla fiorentina:
    Se la cuoci poco il tuo ospite sicuramente la preferisce ben cotta,
    Se la prepari "ben cotta", sicuramente il tuo ospite la preferisce "al sangue"!!!
    Ma anche se, premurosamente, ti informi sui suoi gusti, sicuramente non riuscirai mai ad individuare il preciso grado di cottura da lui preferito: comunque sarà sempre "troppo cotta" o "troppo al sangue"!!!

    Un abbraccio e buon fine settimana

    RispondiElimina
  16. I tuoi post sono troppo simpatici...e i tuoi piatti sono troppo buoni!
    Baci da Alda e Mariella

    RispondiElimina
  17. che buoniiiiiiiiiiiii!!!!!!complimenti..questa ricetta è eccezionale!!baci!

    RispondiElimina
  18. @ Puffin, Saduramoderna e Lady Boheme: sono tutte e tre fantastiche!!!!! ahahah

    RispondiElimina
  19. il tuo post è simpaticissimo... Ottima la ricette! Baci!

    RispondiElimina
  20. A me succede spesso di girare tre o più supermercati perchè per la torta che devo fare mi servono i semi di papavero...e poi quando arrivo a casa mi accorgo che i semi di papavero mi servivano si, ma per quel risotto che poi avevo deciso di non fare più e magari per la torta mi manca lo zenzero...D'altronde sono cose che capitano e condivido la tua sulle spezie strane...Ne ho buttate un paio di sacchetti giusto qualche giorno fa...Un bacione

    RispondiElimina
  21. La mia legge di Murphy preferita è "Tutto funziona solo quando non deve"!!!!
    Ottimi i gamberi.....baci Gianni

    RispondiElimina
  22. Tutte vere queste leggi dalla prima all'ultima..io aggiungerei se hai bisogno di un uovo è certamente finito! Bacioni

    RispondiElimina
  23. erica hai pienamente ragione!Mi è successa ogni cosa che hai scritto! :D
    Non mi vengono in mente altre leggi perché le classiche le hai scritte tutte tu!
    bacii

    RispondiElimina
  24. ...quando ti cade una fetta imburrata ti cade sempre dal lato imburrato! quanto è vera anche questa ahahahahah
    ***
    baciuzzi
    +cla

    RispondiElimina
  25. Se non usi mai l'aglio ma una volta, per fare paro paro alla ricetta, lo usi x un ospite, l'ospite DETESTA l'aglio! (lo dico da ferma nemica dell'aglio)

    Anna :)

    RispondiElimina
  26. C'è sempre un cibo odiato in gioventù che si finisce poi per adorare in età adulta. E sarà proprio quello (e mai un altro) che ti vedrai proibire dal dottore....

    :)) La ricetta vengo a leggerla domani che ora mi si bruciano le carote!

    RispondiElimina
  27. Troopo simpatico il post sulle leggi di Murphy. E quanto sono maledettamente vere tutte :)))))
    Strepitosi a dir poco i gamberoni piccantini :D! Baciotti

    P.S.
    Se hai aggiunto un ingrediente per dare un tocco di genio, il tuo ospite sarà allergico a quell'ingrediente

    RispondiElimina
  28. Ciao Erica!!! Sono passata di qui..per conoscere un pò anche il tuo mondo!!! Fantastico questo post!! Ho sempre ammirato la verità (a volte un pò tragica e inquietante) delle leggi di Murphy!!
    Potrei aggiungere "Se devi montare/tritare/mescolare/tagliare qualcosa sceglierai sicuramente l'attrezzo sbagliato" con conseguente lavandino pieno di roba da lavare :-)

    Mi piace il tuo blog Erica!! Mi metto tra i tuoi follower!! Così ti tengo d'occhio!!!Un abbraccio!! a presto!
    Silvi

    ps:dimenticavo....mmm.....che buoni i gamberoni!!! :-P

    RispondiElimina
  29. Ah ah ah! Che ridere!
    Mi scompiscio :o)
    Beh! ho poco da ridere in realtà perchè ogni volta che sono invitata a cena da amici e decido di portare un dolce super-collaudato, che normalmente faccio a occhi chiusi, immancabilmente qualcosa sbaglio :o/
    Meglio consolarsi con questi gamberi da urlooo!

    RispondiElimina

Lettori fissi

Google+ Followers

Instagram