28 febbraio 2013

Preparato per pancakes di Nigella Lawson

Di Pancakes ne ho fatti molti, come quelli con la farina di riso (gluten free) e di ceci ma mai avrei pensato di farne un preparato.
E' una cosa semplice e veloce, comoda da fare in modo che con l'aggiunta di pochi ingredienti possiate fare dei pancakes ^_^


Ovviamente le idee migliori vengono sempre dopo.. e questa poteva essere una buona idea regalo per Natale ^_^ vabbèh me la appunto per l'anno prossimo!

Ingredienti per il preparato:
300 gr farina 00
25 g lievito per dolci
1 cucchiaini bicarbonato
1/2 cucchiaino sale
25 g zucchero io lo ometto sempre

Da aggiungere per i pancakes:
150 g preparato per pancakes
1 uovo
240-250 ml latte
15 g burro fuso

Procedimento:

  • Nella ricetta di Gessica si prevede di nire insieme tutti gli ingredienti e procedere a fare i pancake.
  • io ho preferito seguire la ricetta tradizionale e quindi.
  • dividete il tuorlo dall'albume e montate quest'ultimo a neve.
  • Lavorate bene il tuorlo con il latte, il burro fuso, e ed il preparato in modo da non formare grumi.
  • Amalgamatevi l'albume montato a neve facendo attenzione a non smontarlo.
  • Scaldate una padella su fuoco basso, ungetela con del burro e "pulite" leggermente con un fazzolettino:
  • Ponete nella padella antiaderente  una mestolino di impasto, aspettate un minuto finchè non vedete delle bollicine scoppiare nel pancake e poi giratelo: fatelo cuocere un altro minuto ed è pronto!

Io l'ho servito con il topping al caramello Homemade di Montersino che avevo fatto qualche tempo fa, e delle amarene  ma tradizionalmente si utilizza sciroppo di acero: che io non ho mai avuto modo di assaggiare, mi devo ricordare di comprarlo! :)
** il preparato si conserva o in una busta di plastica ben chiuso o in un barattolo di vetro con chiusura ermetica in un luogo non umido.


E... buona colazione!


Ti potrebbe interessare anche:

19 Commenti

  1. ahahahahahaahah vorrei tanto una foto della faccia di tua zia dopo che le dirai ciò che hai pensato! ahahaahahah Bella idea il preparato.. che ci farai??? son curiosa.. smackkk

    RispondiElimina
  2. Mi hai fatto morir dal ridere! Ahahah! Una risposta così non sai quante volte la vorrei dare io a certe persone, e invece devo trattenermi. E poi la colonna sonora è proprio azzeccata :D

    Non preparo spesso i pancakes (l'ultima volta mi sa che è stata nel 2008 ed erano al cioccolato), di solito li mangio fuori. Però quest'idea del preparato è ottima, io me la segno! La farina per dolci è 00, vero? Ciao ;)

    RispondiElimina
  3. Non ho capito ma lo devo conservare in frigo?
    adoro i pancake ma non mi vengono mai perfetti voglio provare la tua ricetta.
    ciao
    Alice

    RispondiElimina
  4. Con il tuo topping home made devono essere da favola! complimenti e prima o poi avrai la tua rivincita!! ;)

    RispondiElimina
  5. hahahah oh mamma che fastidioooooooo....io invece gli avrei risposto proprio male!grrrrrrrr mmm quanto li adoroooo i pancakes :) gnammmmete

    RispondiElimina
  6. @La cucina di Esme nono!! non in frigo, o in una busta chiusa o in un vasetto di vetro con coperchio lontano dall'umidità... :)

    RispondiElimina
  7. Rimproverata per un caco?!?!!! Chissà se ti vedesse mangiare questi buonissimi pancakes!!!
    ciao:)

    RispondiElimina
  8. Come ti capisco tesoro...mia nonna mi ha sempre tenuto d'occhio, forse perchè sono "burrosa" da sempre e ci teneva davvero a dirmi cosa mi faceva crescere il cu...!!!!Bip! Che nervoso!!! Sai che il preparato per i pancakes da regalare a natale mi piace una cifra??!!! Sei geniale!Smack!

    RispondiElimina
  9. Ma sei troooppooo simpatica, mi sono fatta una bella risata, ci voleva, bellissima la tua ricetta, passa a trovarmi se vuoi, Giancarla

    RispondiElimina
  10. ma come non l'hai mai assaggiato??? ti strafoghi di cachi e non assaggi il maple?? ; ) io lo adoro, è buonissimo e ormai a casa lo usiamo al posto dello zucchero e del caramello su qualsiasi cosa. Solo il prezzo è la nota dolente... dai assaggialo che poi so già che troverò sul tuo blog la meravigliosa ricetta "maple homemade" ; )

    RispondiElimina
  11. scusa ma non ci credo...non glielo hai mai detto?!?? vai vai, hai tutto il mio appoggio :)))
    e viva il preparato per pancakes...potresti regalarglielo dicendo che fa ingrassare come delle balene ^_____^

    RispondiElimina
  12. Erica sono golosissimi e non ti incazzare lasciala parlare anzi io farei di più con la bocca piena e qualche sputacchio sulla faccia (la sua) gli dici che non te ne frega nulla!!!! Baci

    RispondiElimina
  13. Eri, sai che ti dico, chissene-pò-fregà-de-meno di ciò che ci dice la gente! Sai quante volte la mia mamma mi critica tutta la settimana per la dieta ferrea e che faccio e, il fine settimana, che mi abbuffo di tutto di più mi rimprovera perchè mangio troppo!? Valle a capire 'ste persone! :-) Ma facciamoci un pancakes va' che meglio! SOno sicura che questi di Nigella sono assolutamente deliziosi! Un abbraccio

    RispondiElimina
  14. mi hai fatto morire dal ridere!!!!!!
    ottimo questo preparato, veramente furbo.
    mia nipote sono anni che mi chiede la ricetta per fare i pan cakes ma io non la sapevo e fra poco è il suo compleanno e credo proprio che gli regalerò questo preparato! grazie Erica, ricetta perfetta!!

    RispondiElimina
  15. Che risate :D:D ahahah!! Ma come si deve fare con te?? Anche il caco adesso?? :D:D:D:D Come ti capisco!!! Ormai a me non lo dicono più ;)

    RispondiElimina
  16. Carissima, il preparato della Nigella me lo preparo senz'altro (un'idea geniale!!!!! grazie!!!!) però ti devo correggere, alla zia devi dire "Fatti li "cachi" tuoi!!!".
    baci e buon we ^__^

    RispondiElimina
  17. ma 25 gr di lievito non sono un po' tanti?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. io ho seguito la ricetta che ho trovato e ne ho messi circa una bustina più un'altra metà ed il risultato è stato buonissimo... lo vedi in foto :) puoi provare a metterne meno se ti sembrano troppi... :)

      Elimina
    2. Negli Stati Uniti le pancakes vengono fatte con il latticello (buttermilk). Per ottenere lo stesso risultato so puo' usare latte normale con un po' di aceto. Ho una ricetta: 230 ml di latte. 30ml di aceto(non di vino, si puo' usare quella di mela) 120 gr di farina 25 gr di zucchero 6gr di lievito per dolci 3gr di bicarbonato di sodio 3gr di sale fino 1 uovo 30gr di burro sciolto 5 ml di vaniglia. Unire l'aceto con il latte e lasciate riposare per 10 minuti. Mescolare insieme la farina zucchero lievito per dolci bicarbonato di sodio e sale, aggiungere l'uovo il burro e la vaniglia, mescolate il tutto ma non troppo, aggiungere il latte con l'aceto mescolate leggermente e lasciate riposare l'impasto per 10 minuti. Dopo I'll riposo non mescolate piu' l'impasto ma versatelo nella padella con un cucchiaio grande.


      Elimina

Lettori fissi

Google+ Followers

Instagram