12 aprile 2012

Sarde alla griglia con varie salsine dietetiche.

Un valido aiuto in cucina specialmente per la mia dieta l'ho trovato nella griglia elettrica, E' molto comoda, si ottiene una cottura simile a quella sulla brace, certo molto meno profumata, ma altrettanto gustosa.
Si cuoce con pochissimo tempo evitando la padella e riducendo ogni contenuto di grassi.
Poi è pratica... si può ben utilizzare anche in casa infatti l'acqua nella parte inferiore evita il formarsi di fumi, è anche molto facile da pulire.
Ci si può cuocere di tutto, per esempio anche le verdure (il radicchio ci viene una delizia eheh), ed anche le cose più semplici come le fettine son molto più buone.
Ce ne sono di tanti tipi e non costano neppure molto pensate che le più economiche partono dai 30 euro.. la mia l'ho pagata sui 40 euro ed è una vita che ce l'ho :)


La particolarità di questo piatto sono le salsine, 
tutte adatte al pesce, veloci da fare ma soprattutto adatte ad una dieta ipocalorica.
Così, è bastato poco per rendere delle sarde alla griglia, che di per sè son già ottime, un piatto particolare :)
 Cucinare le sarde alla griglia è davvero, davvero molto semplice.
Si comprano delle belle sarde fresche, le si eviscera,si accende la griglia, e quando è a temperatura si mettono a cuocere le sarde.
Basteranno pochi minuti per lato per arrivare a cottura.
Ancora meglio è, se avete tempo e possibilità cuocerle direttamente sulla brace.
bastano pochi minuti per lato per portare a cottura il tutto :)



 ** Per i non a dieta potete prendere un rametto di rosmarino, preparare una vinagrette con aceto di vino bianco ed olio extravergine di oliva e spennellare con il rametto di rosmarino la vinagrette nelle sarde in cottura.

Per quanto riguarda le salsine che vi propongo sono 10 :
#1. Agli agrumi:
Spremete 1\2 limone e 1\2 arancia rossa: aggiustate con un pizzico di sale ed emulsionate con pochissimo olio d'oliva.
#2: Mediterranea:
Prendete del timo, prezzemolo, rosmarino, salvia freschi, preparateci un trito ed aggiungete alle erbe dell'olio evo: spennellate sopra le sarde.
#3: Fresca
Grattugiate del cetriolo e unitelo a due cucchiai di yogurt magro aggiungete qualche goccia di olio evo, aggiustate di sale ed è pronta.
#4: Pantesca:
Frullate dei pomodori asciutti con dei capperi, aggiungete prezzemolo, olio extravergine di oliva e servite con le sarde.
#5: Mediterranea:
Prendete dei pomodori freschi, sbollentateli, pelateli e rompeteli aiutandovi con una forchetta aggiungete un filo di olio evo, del buon origano, aggiustate di sale ed è pronta.
#6: Forte
Spremete 2 spicchi di aglio, aggiungetevi olio extravergine di oliva, fate macerare per 20 minuti e spennellate sulle sarde.
#7: Semplice vinagrette o citronette:
Olio extravergine di oliva emulsionato con aceto o con succo di limone.
#8: Estiva:
Questa non è una vera e propria salsa, condite le sarde con semplice olio extravergine di oliva, aggiungete trito di basilico fresco e cipollotto tritato fatto riposare in aceto per 15 minuti.
#9: Piccante
Fate macerare del peperoncino in dell'olio extravergine di oliva, aggiungetevi pepe nero a piacere, condite con questo olio le sarde e cospargetele di cubetti di sedano.
#10: Romantica
Portate a bollore poca acqua, aggiungetevi curry e cubetti di peperone rosso fate cuocere per circa 10 minuti e servitela sopra le sarde.

Sono vari tipi di salsine che via via mi preparo ogni volta che cucino del pesce al vapore o sulla griglia.. per esempio vi consiglio la pantesca con del nasello al vapore! ;)

Ti potrebbe interessare anche:

9 Commenti

  1. mmmmm che golosine queste salse... andranno bene anche sulla carne vero? ma senti per quanto devi stare ancora a dieta? un bacione grosso!

    RispondiElimina
  2. Mi piace tutto questo lith scritto ovunque!!! ti capisco..anch'io sono in zona rossa..ma dal blog non si direbbe...hi hi hi

    RispondiElimina
  3. wow quante salsine... me le segno tutte.. da provare!!

    RispondiElimina
  4. Cara la mia ricciolina, mi sono copiata TUTTE le salsine. Adoro la tua dieta

    RispondiElimina
  5. Ciao Eri adoro il pesce con le salsine e poi light..ti ho scritto una mail attendo una risposta..grazie kiss!

    RispondiElimina
  6. Anche io cuocio spesso sulla griglia elettrica...molto meglio che in padella. Sai che però non ci ho mai fatto le sarde? di solito ci cuocio o la carne o il branzino o l'orata.

    RispondiElimina
  7. Caspita mi è scappato il commento :DD
    Cavoli sai che queste salsine devono essere deliziose? una più invitante dell'altra..la pantesca e la mediterranea mi hanno conquistata

    RispondiElimina
  8. Ma che buone salsette..:-) Le sarde sono buone, economiche e nutrienti.. , decisamente da rivalutare..

    RispondiElimina
  9. ammazza quante buone salsine, me le segno, buon WE, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina

Lettori fissi

Google+ Followers

Instagram