24 maggio 2012

Topping al cioccolato homemade

Passiamo oltre il post precedente :)

L'altro giorno mentre facevo la spesa ho notato una cosa buffissima: la guerra della bilancia.
Avete presente la bilancia che pesa la frutta e la verdura e voi indicate il prodotto e vi fa lo scontrino?
bèh.. quella trovarla libera è una vera fortuna.

Puoi trovarci la vecchietta che, poverina, non è molto capace, allora in quel caso o ti chiede aiuto e in poco ha finito o è una di quelle testarde che ci mette due secoli.

Oppure puoi trovarci l'ingannatore!!
di solito pesa velocemente la busta e tu ignara pensi "ah! tocca a me!!" e invece da dietro tira fuori un carrello con altre mille buste da pesare...

Oppure puoi trovarci il torello!
Di solito questo soggetto si trova alla stessa tua distanza dalla bilancia miracolosamente libera e l'addocchia nello stesso tuo momento, tu alzi lo sguardo e lo vedi che è lì che sembra pensare "non ci provare! l'ho vista prima io!!!" sembra iniziare persino un sottofondo di musica western ed allora vi avvicinate veloci come due torelli pronti allo scontro con le corna... vince chi posa per primo la busta sul piatto della bilancia.

il polemico!
E' ma... qui c'ero prima io!!!!
ma se siamo in fila!
E' ma io ero di lato!!!

l'atleta:
quello che fà salti mortali tripli carpiati per oltrepassare il banco di sedano e carote e scavallare come con la cavallina quello delle mele pur di arrivare per primo alla bilancia libera

il timido:
quello che aspetta paziente, poverino, il suo turno, anche se qualcuno gli passa pure avanti

Voi? che tipo siete? ne conoscete altri??




Avete presenti i topping? sono praticissimi e salvano qualsiasi decorazione in un secondo.
Sono sincera, non ne avevo mai acquistati prima, li ho ricevuti in prova da un azienda grazie al blog e li ho trovati "comodi".
Arriva un amico e non ho cosa offrire? due palline di gelato ed un po' di topping... fa la sua figura su.. della serie "salviamo il salvabile!"
Così li ho utilizzati ed ho pure scoperto che si possono riprodurre in casa...Vi ricordate il mio Topping al caramello?
L'occasione per fare anche quello al cioccolato è arrivata quando mio fratello ha finito quello che avevo in casa... così (ho lavato il barattolino che ha l'apertura tanto comoda :D) ed ho deciso di farmelo da sola... così ho cercato ed ho trovato nel blog della bellissima ed innamoratissima Serena ^_^


Ingredienti 300 gr. di zucchero
200 gr. di acqua,
un cucchiaio di succo di limone
mezza bustina vanillina
100 gr. cacao amaro 130 gr
pochi granelli di sale

Procedimento:
  • Unite tutti gli ingredienti farinosi setacciandoli
  • In una ciotolina unite poi il succo di limone e l'acqua
  • Adesso dovete unire i due composti: affinchè non si formino grumi aggiungete pochi cucchiai di liquido agli ingredienti farinosi e lavorateli bene affinchè formino una bella cremina:
  • Adesso potete star tranquilli i grumi non si formeranno più: aggiungete piano piano il resto del liquido mescolando molto bene per ottenere un bel composto liscio.
  • Mettete il tutto sul fuoco a cuocere a fuoco dolce e mescolando continuamente finchè non vi sembrerà più densa di prima e molto scura. (circa 8 -10 min)
  • Sarebbe bene utilizzare una pentola dal fondo spesso (la mia è Berghoff) in modo tale da favorire una migliore cottura.
  • A questo punto invasatela subito e conservatela in frigo! 

Note personali:
- Non vi preoccupate se all'inizio può sembrarvi poco densa: quando si fredderà lo sarà molto.




Ti potrebbe interessare anche:

38 Commenti

  1. Awww non pensavo si potesse fare in casa! Copio!

    RispondiElimina
  2. ahahah..con il tuo racconto mi hai reso la giornata più felice.. e che topping prefetto, lo provo!

    RispondiElimina
  3. Si e' vero la guerra alla bilancia e' terribile. Secondo me la cosa peggiore sono le vecchiette che vanno li alle sette e mezza della mattina e mica ti fanno passare che devi andare al lavoro e loro invece non devono fare nulla...noooooo...non se ne parla proprio, c'erano prima loro

    RispondiElimina
  4. Ciao Erica...io di solito chiamo l'addetto al reparto...qui a Messina ancora è possibile...ma quando vado a Catania a fare la spesa lì si che incontro tutti i tipi che hai descritto...allora faccio fare la fila a mio marito...il topping homemade mi garba...in effetti il gelato assume tutto un altro aspetto e con qualche altro accorgimento si fa anche bella figura...a me non mancano mai topping,cialde per i gelati e granella di qualsiasi tipo...complimenti...un abbraccio

    RispondiElimina
  5. Sei troppo forte! Leggerti alza il morale! Non serve lo psicologo se sei depressa, basta passare da Erica e tutto si sistema!!!!!
    Io in coda alla bilancia sono sempre nervosa perchè ci sono troppi furbetti nel mondo che si credono grandi... e di solito mando il mio compagno, così non mi viene voglia di picchiare qualcuno!!!!!
    Un abbraccio e... a prestissimo!!!!!

    RispondiElimina
  6. Ma che ridere!!! Noi ci ridiamo così ma puntualmente ci si ritrova davanti alla bilancia dei supermercati a dover fare i conti con il nonnetto o col furbetto..Mi piace questo topping complimenti!!

    RispondiElimina
  7. Mi piace l'idea di un topping home made. Mi sto dedicando tanto a questa riproduzione casalinga di quello che troviamo in commercio :) i topping non li avevo mai visti in giro :) devo provarci.

    RispondiElimina
  8. Wow!!! Mi piace troppo il topping homemade!!! Lo proverò!!!
    Mi hai fatto troppo ridere con la storia della bilancia! E hai completamente ragione sulle tue classificazioni!!!
    Io mi definirei una timida ma qualche volta sono stata anche un torello!!! ihhih!!
    Un bacione,ciao!

    RispondiElimina
  9. Purtroppo sono il tipo timido di solito... solo quando trovo il furbo che ci gode apertamente nel passare avanti divento una iena!
    ^_^
    Da provare il tuo gustosissimo topping!

    RispondiElimina
  10. Non sono io quella fichissima, sei tuuuu!!!! Mi piace da morire il tuo blog! Mi piacciono le tue fotografie e le tue ricette ma soprattutto il tuo modo di scrivere!!
    Comunque, parlando dei "tipi da bilancia" io sono tra il timido e l'altleta...timido per carattere e atleta quando vado di fretta...e sono agevolata dalla mia bassezza...sgattaiolo e salto, entro ovunque, mi abbasso, mi schiaccio come i topolini e arrivo alla meta!! :PP

    RispondiElimina
  11. ottimo, il topping completa e arricchisce le ricette, ne ho comprati tanti ma non mi piace il retrogusto che lasciano, finalmente posso provare a farlo in casa, grazie. Per quanto riguarda la fila alla bilancia da me questo problema non esiste almeno quando vado io (2 del pomeriggio e durante la settimana),in ogni caso io appartengo al tipo timido che aspetta con molta ma molta pazienza!

    RispondiElimina
  12. Mmmmm... mi piace!
    Ne voglio una scorta :P
    PS: Molto carino il tuo blog ^-^
    A presto

    RispondiElimina
  13. eri ma quanto ti adoro? sei fortissima quandoscrivi i tuoi post!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  14. Troppo simpatico il post, io sono una via di mezzo fra tutti ovvero guardo prima chi c'è in giro nei paraggi della bilancia e mi regolo sul comportamento da tenere !!!!
    Comunque ottima ricetta non sapevo si potesse fare il topping in casa! :)

    RispondiElimina
  15. Sei simpaticissima Erica, e questo topping casalingo mi piace proprio, brava!

    RispondiElimina
  16. Io non so come classificarmi.. io vado con una busta alla volta perchè non mi ricordo mai i numeretti da digitare!

    Però conosco un tipo che chiamerei "truffatore"...
    si avvicina alla bilancia con la busta con un rametto di Pachino..la pesa.. digita il codice.. preleva lo scontrino adesivo... e con tutta tranquillità riempie la busta con altri Pachino.. chiude la busta e attacca lo scontrino...

    che dire?? stendiamo un velo pietoso!

    Il tuo topping mi piace molto, non ho mai pensato che si potesse fare in casa e poi GRAZIE.. perchè è glutenfree!! E quindi ti posso copiare la ricetta!! ^__^

    RispondiElimina
  17. io sarei una rompipalle e quindi la polemica!! Questa ricetta te la scopiazzo di sicuro! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  18. Bellissimo il tuo blog (che da oggi seguo) e ottima la ricetta per il topping (che userò di sicuro!).
    Io sono sicuramente l'altleta! Anche perchè nei supermercati mi stresso moooolto velocemente, quindi di solito cerco di fare la psesa in tempi record!
    Baci

    RispondiElimina
  19. Grazie della visita!!!!!!!
    Mi segno anch'io tra i tuoi lettori...e grazie per questa ricetta!!!!la proverò....A presto

    RispondiElimina
  20. Complimenti per la ricetta e per la metafora sulla bilancia che si adatta bene a tutte le situazioni della vita!

    RispondiElimina
  21. Ciao Erica, ma come stai carissima è tanto che non ci sentiamo, sono felice che tu sia ripassata da me, anch'io mi segno il tuo topping. A presto bacio

    RispondiElimina
  22. Eri mi hai fatto troppo ridere con la storia della bilancia..il topping home made è straordinario..dopo il ketchup che mi è venuto alla grande proverò anche questo e quello al caramello..grazie kiss!

    RispondiElimina
  23. Ottima idea preparare un topping casalingo!

    Per evitare le file alla bilancia io vado in orari impensabili, così con poca gente si è tutti gentili e trovo anche chi mi fa passare per prima!!!

    ciao loredana

    RispondiElimina
  24. segno tutto ! Un abbraccio

    RispondiElimina
  25. meravigliaaaa segno e preparero

    RispondiElimina
  26. Cara Erika! ma che chicca di blog hai! mi aggiungo in un battibaleno e mi ricorderò di questo topping.. adesso che l'estate arriva è una ricetta che non può assolutamento mancare! :) un bacione

    RispondiElimina
  27. ..soprattutto quando hai fretta, odio far la coda alla bilancia.
    Ci sono poi quelli che.. con calma annodano il sacchetto e tu aspetti, aspetti che si decida!!!
    Ottima idea il topping homemade!!!
    Felice we!!!!

    RispondiElimina
  28. Che bello poterlo fare in casa...grazie x la ricetta!!!!!
    ciao a presto ^_^

    RispondiElimina
  29. Nuuuuo!! Io sono il prototipo sfigato del Timido!!! Faccio passare anche quelli che ancora devono chiudere il sacchetto. :(((
    Bella idea il topping casalingo!

    RispondiElimina
  30. Utile la ricetta del topping fatto in casa.
    Io ho conosciuto un altro prototipo: il furbo....pesa la busta con metà prodotto, l'altra metà la tiene nel carrello e la mette in busta dopo la pesatura.....
    Ciao ed a presto

    RispondiElimina
  31. ma fichissima la ricetta del topping home made!!!!! te la rubo al prossimo gelato! :O)
    qunto ai tipi da bilancia.... sarà che la bilancia in questo periodo mi fa un po' paura.... che solitamente non ho tanta fretta di avvicinarmici :O) e se lo faccio, mi ci avvicino con un certo timore reverenziale......
    un bacione cara!

    RispondiElimina
  32. Ciao Erica sei fortissima!, grazie per essere passata a trovarmi così ho scoperto il tuo bellissimo blog.... anche il nome del tuo è fortissimo.
    Molto divertente il tuo racconto...è proprio la verità..., mi unisco ai tuoi lettori con vero piacere.
    Un bacio

    RispondiElimina
  33. ciao, alla bilancia faccio parte della categoria pazienti, aiuto le vecchiette in difficoltà, ma divento una "iena" con chi vuole fare il furbo. il tuo topping è favoloso comodo da tenere in casa, a presto

    RispondiElimina
  34. hai perfettamente ragione il topping è una di quelle cose che ti fa fare bella figura all'ultimo minuto..
    l'idea di farlo in casa non mi era mai venuta.. ma stai certa che lo provo!
    Giulia

    RispondiElimina
  35. interessante questa ricetta, proprio quello che cercavo :-)
    ma come lo conservo una volta fatto? per quanto tempo?
    Grazie Eva

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Eva, meglio se lo conservi in frigo perchè non dura moltissimo :)

      Elimina
  36. la tua ricetta sembra ottima ne ho appena provata una che mi ha passato un'amica che tuttavia contiene burro e forse poco cacao (60 gr) ora l'ho fatto e sta raffreddando ma ho assaggiato e devo dire che è eccessivamente burroso e non si sente molto il cioccolato...purtroppo ho finito il cacao...domani corro ai ripari e vediamo cosa esce fuori....

    RispondiElimina

Lettori fissi

Google+ Followers

Instagram