23 ottobre 2012

Zuppa birichina con sesamo

Non sò da voi... ma qui è tornato un po' il freddino.
Già avrei voglia di mettere nel letto lo scaldasonno ed accendermi la stufa, ma io son freddolosissima si sà.
A me piace tantissimo il freddo, mi fa sentire coccolata il calore della stufa, mi sento a riparo dentro casa... mi sento tranquilla e stò meglio con me stessa.
Poi con il freddo torna la voglia di zuppe di cereali calde, di coccolarsi un po'.
Questa è una zuppa di un azienda che si trova nella strada che percorriamo con il mio fidanzato per andare a trovare i suoi genitori, sono gentili e così carini, e fieri dei loro prodotti!
Ed hanno anche ragione, perchè son prodotti buoni!, apparte le patate viola (li ho scoperti proprio per questo!) hanno anche una serie di legumi tipici della tuscia viterbese che io adoro.
Questa zuppa è loro: è la zuppa birichina :)



Raramente io compro cose già pronte, ma le zuppe di cereali le adoro, sono comode e non c'è bisogno di comprarsi 20 buste di cereali e lugumi per poi unirli... poi son deliziose e sono adattissime per la mia dieta!
Amo cucinare queste zuppe in pentola a pressione in modo da ridurre al minimo il tempo di cottura e gli sprechi.
Così: io la faccio così:
-- in pentola a pressione:
Per 6 persone (è si... noi siamo taaaaaanti :) )
Verso il contenuto di una zuppa nella pentola a pressione, aggiungo 1 costola di sedano ed una carota intera, una cipolla intera, un po' di prezzemolo, sale e acqua qb.
Chiudo il coperchio, faccio arrivare la pentola a pressione a fuoco vivo a bollire (fino al fischio) poi abbasso la fiamma al minimo e lascio in cottura per 20 minuti.
--Con la pentola normale
il procedimento è lo stesso: occorre però molto più tempo: circa 1 oretta per questa zuppa.

Al momento di servirla la servo calda aggiungendo sempre qualcosina sopra...  io  ho aggiunto dei semini di sesamo ^_^ come vedete in foto.
Adattissima ad una dieta, potete aggiungere un filo di olio a crudo e sentite che buona! ^__^

Per i curiosi nella zuppa birichina c'è:
farro della Tuscia
fagiolo tondino gradolese del purgatorio
lenticchie della Tuscia
piselli della Tuscia
ed io ho aggiunto lo spezzato di farro Prometeo al posto della solita pastina 


Ti potrebbe interessare anche:

5 Commenti

  1. è vero le zuppe sono confortevoli e anche confortanti!!! E questa mi pare proprio buona!!!

    RispondiElimina
  2. un mix di legumi!!! mmm mi servirebbe proprio oggi per pranzo..fa un frecccc :)

    RispondiElimina
  3. Erica sei freddolosa allora ti faccio una giusta compagnia ma qui l'autunno non è ancora arrivato nonostate il calendario dica il contrario.... ma meglio cosi, le zuppe sono ottime e riscaldano il lungo autunno-inverno ... baci Erica... Giovanna

    RispondiElimina
  4. una buona zuppa sana per l'inverno!

    RispondiElimina

Lettori fissi

Google+ Followers

Instagram