21 febbraio 2013

Minestra di lenticchie, zucca e polezze.

Con il freddo una buona minestra è l'ideale, con pochi, semplici e sani ingredienti otterrete un risultato garantito.
Molte volte, per comodità utilizzo legumi in scatola e  con questi è possibile preparare una buona minestra in davvero pochissimo tempo.
Molte altre volte però, quando cuocio i legumi mettendoli in ammollo dalla sera prima, ne preparo in grandi quantità così che io possa congelarli in pratiche vaschettine monodose (di solito riciclo per esempio quelle del mascarpone o altre...) così che all'occorrenza non occorre altro che mettere nella pentola, aggiungere acqua e il gioco è fatto.
E così ho fatto anche questa volta, vi ricordate la mia zuppa di zucca e lenticchie?



Questo è un piccolo trucchetto che utilizzo spesso quando cuocio i legumi.
Altra cosa che mi piace delle minestre è che con queste si può unire tutti i tipi di pasta o pastine che avete aperti in casa, io per esempio questa volta avevo un po' di spaghetti che ho fatto a pezzettini con le mani, una manciatina di penne che ho rotto in piccoli pezzi battendo con il fondo del bicchiere ed altre minestrine varie...
Questa volta però per puro caso avevo delle polezze lessate in casa (ndr. Polezze è il nome con cui in toscana in  provincia di AR chiamiamo le cime di rapa)


Anche oggi vi ricordo i prodotti Seletti, prodotti di qualità e design inconfondibile, che potete trovare a prezzo scontatissimo sullo store Dalani  già da ieri 20 Febbario 2013 per un periodo limitato di qualche giorno...
Perchè non dare uno sguardo? ;)
Adesso... siete cuoriosi di leggere la ricetta?


Ingredienti per 4 persone
200 gr di lenticchie
400 gr di zucca arancione
1\2 cipolla
1 carota
1 costola di sedano
poco prezzemolo fresco
cime di rapa lessate a parte precedentemente
circa 350 gr di pasta da minestra

Procedimento:
  •  Pulite bene la zucca e taglatela a cubetti belli grandi
  • Adesso mettete sia la zucca che tutti gli altri ingredienti in una pentola di coccio, aggiustate di sale, aggiungete acqua qb e ponetela sul fuoco
  • Sarebbe ottimo mettere la pentola a cuocere lentamente sopra la stufa cuocendo piano piano per ore, ma sul fornello a fuoco basso va bene lo stesso.
  • A questo punto non vi resta che attendere la cottura di tutti gli ingredient, aggiungere acqua e la pastina da minestra.
  • Quando la minestra sarà pronta spengete il fuoco aggiungete le polezze un po' tagliate con il coltello e mescolate bene.
  • Con un filo di olio a crudo e parmigiano è la fine del mondo ;)
 Note personali:
- Ovviamente potete utilizzare tutti i legumi che più vi piacciono ricordando che per ceci e fagioli occorre un ammollo di circa 12 ore.


Ti potrebbe interessare anche:

10 Commenti

  1. Ideale si, visto che stamani sono di cattivissimo umore: ha ripreso a nevicare copiosamente! :( Un abbraccio e complimenti.. una presentazione stupenda oltre che innegabilmente buona! :)

    RispondiElimina
  2. buonaaaa, scalda le giornate fredde e rallegra gli animi,ciao!

    RispondiElimina
  3. Con la neve che c'è qui oggi è perfetta!!

    RispondiElimina
  4. adoro le zuppe...questa poi è davvero squisita...

    RispondiElimina
  5. In queste giornate di brutto tempo questa minestra deve essere proprio un toccasana

    RispondiElimina
  6. Le lenticchie non mi piacciono molto, ma forse con le rape le potrei mangiare più volentieri!

    RispondiElimina
  7. Fuori nevica...a me la zuppa!
    :))))))))

    RispondiElimina
  8. si, è vero... con la neve di oggi poi!!
    ciao ericuzza cara, sei un pochino i n relax adesso?

    RispondiElimina
  9. Adoro le zuppe, la tua è veramente ottima, bravissima

    RispondiElimina

Lettori fissi

Google+ Followers

Instagram