8 aprile 2013

Lasagne ai funghi e salsiccia

Questa estate come vi avevo già detto, ci siamo dati alla raccolta dei funghi, oltre che qualche raro porcino quelli che abbiamo trovato maggiormente sono i finferli.
Io adoro tutti i tipi di fungo e in casa cerchiamo sempre di conservarli anche per quando la stagione non è più propizia ai funghi, così questi finferli sono stati cotti per metà in precedenza e congelati: pronti per un veloce utilizzo, ve lo consiglio.

Io ho utilizzato questo tipo di fungo e due porcini (anche questi congelati al momento giusto) ma nessuno vi vieta di utilizzare dei funghi freschi o quelli  congelati che si trovano al supermercato.


Ho scattato la foto quando la lasagna si è freddata in modo che fosse un po' più compatta così da mostrarvi per bene la sezione.
Appena sfornata quando la consumerete è comunque una lasagna bella morbida e cremosa vista la besciamella.


Ingredienti per una teglia per 8 persone:
12 sfoglie per lasagne (2 confezioni) extrafine
1,5 lt di besciamella + 100 gr di pecorino romano DOP grattugiato Brunelli
6 salsicce di maiale
trito di mezza cipolla
1 kg di funghi circa: io finferli + 2 porcini
opzionali: funghi porcini secchi
olio evo

Procedimento:
  • In un ampia padella fate soffriggere la cipolla con la salsiccia: senza aggiungere grassi: ci sono già quelli delle salsicce.
  • Quando la cipolla sarà ben rosolata aggiungete i funghi , aggiustate di sale e fate cuocere bene aggiungendo acqua all'occorrenza.
  • Adesso non resta che farvi la besciamella con un litro e mezzo di latte 20 gr di burro e circa 4 cucchiai di farina di tipo 00.
  • Una volta che tutto sarà pronto prendete la vostra teglia e fate un primo strato con la besciamella, adagiatevi sopra le sfoglie poi nell'ordine: funghi e di nuovo besciamella.
  • Ancora sfoglia- funghi e besciamella: procedendo così fino alla fine degli ingredienti tenedo conto che l'utimo strato dovrà essere di besciamella.
  • Infornate per circa 40 minuti a 180°C finchè non si sarà formata una bella crosticina.
  • Una volte pronte toglietele dal forno e fatele riposare circa 10 minuti prima di tagliarle.
Note personali:
- Per chi non ama i funghi  può seguendo lo stesso procedimento sostituirli per esempio con dei piselli.

Ti potrebbe interessare anche:

9 Commenti

  1. Anche tu non scherzi con far venire l'acquolina ....

    RispondiElimina
  2. che delizia!! io adoro i funghi in ogni salsa!!! figuriamoci con le lasagne!!!

    RispondiElimina
  3. buonissima! unica differenza con la mia le salsicce, le mie erano di vitello!

    RispondiElimina
  4. Erica sei capace di farmi venire l'acquolina anche in after hour ... a parte le battute, questa lasagna è un vero incanto di gusto e armonioso equilibrio.
    buonissima settimana, Clara

    RispondiElimina
  5. Una lasagna che ti fa venire tanta fame. Molto gustosa!!! Complimenti.

    RispondiElimina
  6. Questo piatto lo puoi tranquillamente presentare in tavola per le feste, la domenica, insomma in qualsiasi occasione! Complimenti.

    RispondiElimina
  7. Posso averne una bella fettona per cena??BUONISSIMA!!!

    RispondiElimina
  8. Non ho ami mangiato la lasagna con questi ingredienti, provvederò subito!!!

    RispondiElimina
  9. I porcini sono i porcini. ma a me piaciono anche tanti altri funghi meno prelibati, hai fatto benissimo a tenere da parte questi finferli perchè in questa preparazione sembrano squisiti!! Un saluto Emanuela.

    RispondiElimina

Lettori fissi

Google+ Followers

Instagram