23 settembre 2013

Pecorino sott'olio

Quando si ha un buon prodotto a disposizione... è sempre meglio cercare di modificarlo il meno possibile, infondo ciò che rende qualcosa buono non è l'elaborazione ma la qualità, e quando c'è la qualità è uno spreco non preprare cose semplici.
Come del buon formaggio, un buonissimo Pecorino Nostrano della Vallesina accostato ad una confettura biologica.
Di pesche, buonissima, proprio come piace a me, o a qualsiasi altro gusto voi gradiate.


Ottima è anche l'idea di Aromatizzarsi del miele, perfetto quello dal sapore leggero non cristallizzato di acacia, o il semplice miele millefiori aggiungendo semplicemente spezie come zafferano o peperoncino in polvere e ne avrete un aperitivo o un antipasto che tutti sicuramente gradiranno...


Avrei ben potuto utilizzare questo pecorino per arricchire un primo, un secondo o perchè no, anche un a bella insalatona.
Ma Settembre è il mese delle conserve ed ho pensato che questo era proprio il formaggio giusto per provare la...

 Ricetta del pecorino Sott'olio

Questa che vi propongo è un idea doppiamente furba.
In primis non rimarrete mai senza nulla da offrire in caso di ospiti inattesi,
libererete un piccolo spazio nel frigo,
ed il formaggio prenderà i profumi delle erbe aromatiche che avrete deciso di utilizzare così potreste scegliere di ottenere un formaggio al rosmarino, o alla salvia, o all'aglio o al peperoncino o al ginepro! insomma... potete scegliere voi come aromatizzare il vostro formaggio, e così... sarà ancora più buono.
Potete scegliere voi il formaggio che più vi piace, anche se consiglio di evitare, per motivi di conservazione formaggi a pasta molle.
Non lo trovate geniale?



Realizzarlo, oltretutto, è anche davvero semplice, a prova di incapace, perchè è impossibile sbagliare ;)

Prendete del buonissimo formaggio semi stagionato io ho utilizzato del Pecorino nostrano della Vallesina GustoSì, fatelo a cubetti e ponetelo in un vasetto sterilizzato in precedenza (bagnandolo e mettendolo 10' nel microonde alla massima potenza oppure mettendolo 20' nel forno statico a 200°C) a questo punto non vi resta che aggiungervi spezie a volontà e coprire con olio.
Le spezie sono importanti perchè profumeranno il formaggio: io ho scelto: origano secco, rosmarino, bacche di ginepro, qualche grano di pepe, ma se gradite potete aggiungere aglio o peperoncino piccante, o perchè no? scagliette di tartufo!
Una volta coperto con olio fate attenzione che nessuna parte risulti scoperta e ponetelo in un luogo buio e fresco della casa per almeno un mese prima di consumarlo.


Potete trovare questo Pecorino, insieme a molti altri prodotti su GustoSì: un portale dedicato alla vendita di eccellenze, le cose sono molto buone ed il loro servizio è veloce, dategli un occhiata ci sono anche degli sconti!



Ti potrebbe interessare anche:

0 Commenti

Lettori fissi

Google+ Followers

Instagram