17 marzo 2014

Crostata alle mele con confettura di pesche

Certe volte basta davvero poco per avere un dolce bello da presentare e buono da mangiare.
Una classica pastafrolla, della confettura, due mele... e il gioco è fatto.
La crostata è uno di quei dolci che non attira proprio alla vista, almeno per me, ci son dolci molto più golosi... ma poi quando cedi al primo assaggio...


Utilizzare le mele a fettine sottili permette di avere anche una bellissima decorazione oltre che a rendere la crostata ancora più golosa.
Poi ho pensato di arricchierla con dello zucchero di canna e della cannella per farla ancora più profumata...

Ingredienti per uno stampo da crostata Pavoni di 20 - 22cm di diametro
1 vasetto di confettura di pesche
2 mele golden
1 cucchiaino io di zuchero di canna muscovado
1 pizzico di cannella in polvere
250 gr di farina 00
2 tuorli
120 gr di zucchero a velo
130 gr di burro
1 pizzico di sale

Procedimento
  • Disponete la farina a fontana nel piano da lavoro ed al centro mettete il burro ben freddo a tocchetti con lo zucchero.
  • Lavorate velocemente cercando di evitare di scaldare troppo il burro, aggiungete la cannella e il pizzico di sale.
  • Quando avrete ottenuto una palla bella liscia chiudetela con la pellicola e mettetela in frigo a riposare per almeno un ora.
  • Quando la palla avrà ben riposato stendetela abbastanza sottilmente.
  • foderate lo stampo con carta da forno e disponete la sfoglia sullo stampo  lasciando dei bordi alti circa 1,5 cm.
  • Farcite la bese con la confettura di pesche fino ad avere uno strato omogeneo ma senza esagerare.
  • Tagliate le mele a fettine sottilie disponetele sulla marmellata.
  • Cospargete con poco zucchero di canna e infornate in forno già caldo a 180°C per circa 15 minuti.
  • Servire fredda.
Note personali:
- E' possibile variare la marmellata scegliendo il gusto ceh vi piace di più
- E' possibile scegliere un tipo di frutto differente.
- La carta da forno non vi serve per evitare che la crostata  si attacchi ma io la trovo utilissima per sformare a termine cottura!



Ti potrebbe interessare anche:

8 Commenti

  1. ma che bello il disegno geometrico creato dalle mele, sulla bontà non si discute è una ricetta da leccare i baffi.

    RispondiElimina
  2. La crostata? la adoro come le torte semplici anche dopo i pasti importanti certo torte grondanti di panna cioccolato e altro piacciono a tutti no ma io la mangio ben volentieri sempre questa poi visivamnete mi paice da matti... a presto Giovanna
    P.s. ancora non ho avuto modo di provare quella della scorsa settimana base di B. Parodi ma son curiosa appena la sforno fotografo e spedisco ok?

    RispondiElimina
  3. mi piace la crostata alle mele con una confettura diversa quella che più si gradisce,brava

    RispondiElimina
  4. Io adoro le crostate! E la tua oltre che buona è anche molto bella!!
    Buona settimana

    RispondiElimina
  5. sicuramente buona, ma la presentazione è fantastica. Perfetta.

    RispondiElimina
  6. Ma che bella! Prima ancora del palato la tua crostata coccola gli occhi! Io invece amo le crostate, soprattutto quando me le trovo a colazione non resisto proprio :)

    RispondiElimina
  7. la disposizione delle mele è stupenda sembra una rosa...meravigliosa torta

    RispondiElimina
  8. Bellissima presentata così e ovviamente il sapore sarà eccezionale.

    Fabio

    RispondiElimina

Lettori fissi

Google+ Followers

Instagram