6 marzo 2015

Spaghetti di soia saltati con maiale e verdure

Qualche giorno fa Sofia, l'autrice del blog Cucina per impedite, su facebook pubblica la foto di un piatto di spaghetti di riso con carote, piselli, cipollotti e maiale.
Bene, da quando l'ho visto ne ho avuto immedietmante voglia, chi mi conosce personalmente o chi mi segue tramite il blog sa che effetto ha in me la cucina etnica :D quindi dovevo farne una versione con gli spaghetti di soia....



Questo è un piatto semplicissimo da fare, quindi anche chi non ha mai cucinato i spaghetti di soia non deve assolutamente preoccuparsi!



Ingredienti per 2 persone
1 carota media fatta a fettine sottili
1 cipollotto
1 cm di radice di zenzero
2 fettine sottili di lombo di maiale
1\2 tazzina di salsa di soia
120 gr di vermicelli di soia
1 bicchiere di acqua o più
3 cucchiai di olio di semi

Procedimento:
  • Riducete a striscioline il maiale ed affettate finemente il cipollotto anche un po' nella parte verde.
  • Grattugiate lo zenzero e fate arroventire un ampia padella dai bordi alti o il wok se lo possedete.
  • Quando la padella sarà rovente aggiungete l'olio con il cipollotto e lo zenzero, fate saltare per un minuto prima di aggiungere le carote ed il maiale.
  • Sempre a fiamma alta fate saltare e sfumate con la salsa di soia, proseguite la cottura fino a che la carne non sarà cotta.
  • Quando la carne sarà pronta toglietela dal wok ed aggiungete un bicchiere di acqua ed i vermicelli di soia.
  • Fateli cuocere per circa 5 minuti aggiungendo altra acqua se occorre, avendo cura di mescolarli bene.
  • Aggiateli, se mancano di sapidità aggiungete altra salsa di soia.
  • Dopo averli saltati per qualche minuto ri-aggiungete la carne e le carote e fate insaporire per altri due minuti prima di servire.
  • Serviteli caldissimi con la parte verde del cipollotto affettata finemente a guarnire, credetemi non sarà solo una decorazione, il cipollotto è importante perchè dona gusto.
Note personali:
- Per rendere il piatto ancora più ricco potete aggiungere altri tipi di verdure come ad esempio fagiolini appena saltati o piselli.



Ti potrebbe interessare anche:

3 Commenti

  1. Amo questa ricetta! Ne faccio sempre una scorpacciata quando mangio orientale :)

    Marco di Una cucina per Chiama

    RispondiElimina
  2. Hai fatto benissimo!!!! La proverò al più presto ^^

    RispondiElimina

Lettori fissi

Google+ Followers

Instagram