13 maggio 2015

Insalata di tonno ed avogado


La ricetta che vi propongo oggi è semplicissima e prevede l'utilizzo di un ingrediente che ancora non viene molto utilizzato, si tratta dell'avogado.
E' una semplice insalata con tonno che si adatta benissimo anche a chi, come me, segue un regime dietetico ipocalorico.
E' inoltre un piatto velocissimo da assemblare, quindi perfetto per chi rientra tardi dal lavoro e data la freschezza si adatta alla perfezione a queste giornate di primi caldi.

Posateria, Porcellane Tessuti WALD

L'avogado a differenza di quanto si possa pensare non è poco calorico, anzi , fornisce 240 calorie circa per ogni 100 grammi di polpa in cui troviamo il 19% di grassi, il 7% di zuccheri e il 2% di proteine. 
Tuttavia apporta innumerevoli benefici alla salute, infatti,  è ricco di acido grasso linoleico e omega 3,in sostanza  dei  grassi buoni, che riescono ad inibire la produzione di colesterolo.
Per questa sua proprietà è quindi  molto consigliato (entro i gr concessi dalla propria dieta!)  per chi soffre di problematiche dell’apparato cardiocircolatorio in generale.
L’avocado è ricco anche di antiossidanti, specialmente la vitamina A e la vitamina E, che riescono a contrastare l’azione dei radicali liberi e a rallentare l’invecchiamento cellulare. 
Per questi motivi e tanti altri, l'avogado viene consioderato come un superfood antitumorale.



Come scegliere un avogados al momento del suo utilizzo?
Prima di comprarlo provate a esercitare una lieve pressione sulla buccia:
- se è durissimo: dovete farlo maturare alcuni giorni a temperatura ambiente! attenzione in frigo non matura!
- se la buccia cede, ma non lascia nessun solco: è buono per essere mangiato
- se invece la buccia lascia un piccolo solco: è troppo maturo per essere mangiato a fette, ma ottimo per la guacamole!
- se inceve la buccia lascia un solco profondo bèh... non acquistatelo perchè è troppo maturo!



Ingredienti per 1 persona
qualche fettina di avogado ben maturo
60 gr di tonno sott'olio
peperoncino a piacere
Olio extravergine di oliva e semi di sesamo a piacere

Procedimento:
  • Aprite a metà l'avogado, privatelo della buccia e tagliatelo a fettine, disponetele nel piatto da portata.
  • Scolate il tonno dal proprio olio ed adagiatelo al centro, condite con un pizzico di peperoncino
  • Aggiungete un filo di olio extravergine di oliva e semi di sesamo nero a guarnire.
  • Servite a temperatura ambiente o freddo.
Per accompagnare la mia dieta prevede:
40 gr di pane integrale o 30 gr di pane bianco.

Note personali:
- E' possibile arricchire il piatto con un cucchiaio di jogurt magro o della frutta leggermente acida come le fragole.
- Scegliete del tonno che sia in olio di oliva e basso in sale , per me NOSTROMO








Ti potrebbe interessare anche:

3 Commenti

  1. Ricette veramente originali mia cara Erica, che di solito non usiamo..
    Intrigante blog di cucina, mi sono iscritta con piacere , sperando anche , se lo desideri in un tuo gentile ricambio!
    Grazie e un abbraccio del mezzogiorno!
    http://rockmusicspace.blogspot.it/

    RispondiElimina
  2. In effetti è poco usato e conosciuto ed è un peccato viste le proprietà e le ricette che si possono realizzare.

    Fabio

    RispondiElimina
  3. ma che bel abbinamento, lo devo provare, non lo uso mai

    RispondiElimina

Lettori fissi

Google+ Followers

Instagram