1 dicembre 2015

Pollo ripieno al forno con patate

La ricetta che vi propongo oggi è quella del classico galletto ripieno di carne, fattibile anche con il pollo.
Contrariamente a quanto si possa pensare è una ricetta facilissima, occorre poco tempo ed il forno farà il resto, quindi è ottima in caso di ospiti.
Si tratta di una ricetta diffusa in tutto il territorio specialmente in toscana dove nel ripieno non può mancare la salsiccia.


Farcire è un abitudine toscana, basti pensare al collo d'ocio o di pollo ripieno o alla pancia di maiale.
Ogni massaia ha la sua ricetta per il ripieno, che in sostanza è composto da macinato di manzo, salsiccia di maiale, formaggio, uova, pangrattato etc. a cui noi usiamo aggiungere delle mandorle in onore alla tradizione sicula dei miei nonni paterni.


Ovviamente il ripieno è davvero versatile, potete arricchirlo con ciò che più vi aggrada come verdure a cubetti, uova sode, affettati vari ed eliminare ciò che non gradite come ad esempio il formaggio.
Le patate vi consiglio di cuocerle a parte in modo tale che non risultino troppo unte e pesanti, il pollo è già ricco di suo, non appesantite ulteriormente il piatto.


Ingredienti per un galletto o pollo
1 galletto di circa 2 kilogrammi*
250 gr di macinato di manzo
2 salsicce
50 gr di parmigiano
3 cucchiai di mandorle tritate (opzionali)
prezzemolo fresco qb
sale, pepe, noce moscata
1 uovo
2-3 cucchiai di pangrattato
sale per arrosti - il mio fatto in casa
olio
salvia, rosmarino freschi
1\2 bicchiere di vino bianco
2 spicchi di aglio

Procedimento:
  • La sera prima preparate il ripieno con il macinato, la salsiccia, l'uovo, il pangrattato, le mandorle, il prezzemolo ed aggiustate di sale, pepe e noce moscata, aggiungete anche prezzemolo tritato a piacere e fatelo riposare un oretta.
  • Mentre il ripieno riposa condite il pollo: pillotatene la carne ed inseritevi foglie di salvia o rosmarino, anche aglio se gradite. Massaggiate la carne in ogni sua parte con olio e sale per arrosti affinchè si insaporisca bene.
  • Riempite il pollo con l'impasto prodotto in precedenza e chiudete l'apertura con lo spago da cucina.
  • Al momento di cuocere trasferite il pollo in una teglia coperta con carta forno unta con olio.
  • Aggiungetevi l'aglio in spicchi e le foglie di erbe fresche avanzate.
  • Infornate a 200°C per 45 minuti tenendo coperto con carta stagnola, 
  • Trascorso questo tempo eliminate la stagnola ed aggiungete il vino, proseguite la cottura fino a che il vino non sarà completamente evaporato e la carne sia bella cotta (occorrono altri 50 minuti circa).
  • Sfornate e fate riposare per 40 minuti affinchè si intiepidisca e si tagli meglio.
  • Privatelo del ripieno e fatelo a fette, fate il galletto in pezzi e servite accompagnando con patate arrosto.
Note personali:
- Scegliete galletti o polli ruspanti, in ogni caso cercate di evitare quelli allevati in batteria.
- L'interno del galletto può essere condito anche con un mix di erbe fresche.




Ti potrebbe interessare anche:

2 Commenti

  1. Mi hai fatto venire fame solo a leggerti. Quasi quasi per domenica mi cimento anche io nel pollo ripieno! Potrebbe essere un'idea svuota frigo, giusto?

    RispondiElimina
  2. Ciao Enrica il tuo pollo ripieno è molto buono. Io non mangio molta carne, ma quelle bianche quasi tutte. un abbraccio Giovanni

    RispondiElimina

Lettori fissi

Google+ Followers

Instagram