20 marzo 2016

5 trucchi per pulire senza detersivi

Benvenuti cari amici, oggi, ispirata dalle "pulizie di primavera" ho pensato di rendervi partecipi di un metodo che mi permette di vivere in un ambiente più sano, di non inquinare e di spendere 1\10 di quello che spendevo in prodotti per le pulizie .
Da qualche anno, infatti,  pongo particolare attenzione ai prodotti per la pulizia della casa, preferendo metodi di pulizia alternativi ed ecologici, di questi ve ne parlo ogni tanto nel mio blog dedicato alle pulizie ecologiche, oggi vorrei condividere con voi i trucchi principali.

1. USARE PANNI IN MICROFIBRA
La microfibra è un particolare tessuto che permette di raccogliere la sporcizia anche più piccola, in commercio se ne trovano di vario genere ma vi consiglio di non comprare quelli classici del supermercato perchè hanno una qualità scadente.
Io ad esempio mi trovo benissimo con Assiamedica*, sono panni resistenti, non si rovinano mai, e fanno alla grande il loro lavoro.
Il bello del panno in microfibra è che pulisce benissimo ogni tipo di superficie: inumiditelo con acqua tiepida e passatelo sopra le superfici per spolverare, o sopra il piano della cucina con pochissimo sapone di marsiglia per pulire a fondo.
In particolare ho questi due: Krosta che è arricchito da inserti leggermente più abrasivi, utili per rimuovere lo sporco più ostinato e Cuisine Chic.
* per maggiori informazioni cliccando sul link arriverete allo shop on line, nelle spedizioni sono velocissimi.
Fonte: Petandhomecare


2. PER VETRI E SPECCHI, NIENTE VETRIL, MA MICROFIBRA!
Anche nella pulizia di vetri e specchi mi viene in soccorso la microfibra, fate attenzione però, perchè deve essere una tipologia di fibra apposita.
Anche per questo panno ho scelto Assiamedica, con cui mi trovo benissimo, in particolare questo si chiama brillantia basta inumidirlo, passarlo e rimarrete sbalorditi dalla lucentezza.
Addio carta e spruzzini!
Fonte: Pulicaweb

3. ANTICALCARE FAI DA TE
La'nticalcare è uno dei primi prodotti per le pulizie che ho preparato in casa da sola.
In effetti realizzarlo è semplicissimo basta avere una componenete acida: succo di limone, aceto o acido citrico ed un po' di acqua.
In questo articolo vi svelo come lo preparo in casa con l'acido citrico.
Se non avete l'acido citrico ma avete a disposizione il classico aceto vi basterà mettere 1 parte di aceto e due di acqua e chiudere in uno spruzzino (magari riciclato dai vecchi saponi industriali). Sarà anche molto pratico da usare per pulire rubinetti, lucidare stoviglie, pulire la doccia.
Inoltre, in modo similare si prepara anche il brillantante per lavastoviglie.
Fonte: Ambientebio

4. SGRASSATORE FAI DA TE
Anche lo sgrassatore è davvero facile da fare, solitamente io uso un po' di sapone liquido di marsiglia diluito in acqua, non abbondante con il sapone, ne basta davvero poco ed il gioco è fatto.
Come vi dicevo, questo lo trovo perfetto per pulire i ripiani della cucina in combinato con i panni in microfibra.
Quando acquistate il sapone di marsiglia fate ben attenzione a leggere l'inci, verficate sia effettivamente tutto naturale.
Fonte: casapulita

5. PASTA DI BICARBONATO ED ACETO
Questo è un impasto composto da bicarbonato di sodio ed il classico aceto.
Lo si prepara all'occorrenza e grazie alla reazione chimica ha un grande potere pulente.
solitamente si usa per incrostazioni ostinate come ad esempio per la puliza del forno, di cui vi parlo più dettagliatamente in questo articolo con foto passo-passo.
Fonte:Leitv

E voi quali trucchi utilizzate per pulire in modo eco?



Ti potrebbe interessare anche:

2 Commenti

  1. Ottimi consigli! Ora che si fanno le pulizie di primavera vedrò di metterli tutti in pratica e poi inserirli nella mia routine. I panni in microfibra li uso anche io e non posso più tornare indietro, è un panno che ha rivoluzionato il concetto di pulizia stessa!

    RispondiElimina
  2. Grazie per gli utilissimi consigli, io ne adopero già uno, ovvero niente prodotti per pulire i vetri, ma solo l'efficacissimo panno in microfibra che toglie ogni impronta e pelucco!

    RispondiElimina

Lettori fissi

Google+ Followers

Instagram