8 giugno 2017

Ghiacciolo con mango e yogurt

Con l'arrivo delle prime giornate di caldo estivo si è posta una nuova sfida per la mia dieta, ideare spuntini pomeridiani lighte  rinfrescanti.
Così mi sono ricordata quando ero piccola e la mia mamma mi preparava ghiaccioli con thè o frutta frullata...
Solo frutta ed un po' di yogurt: senza zucchero, zenza conservanti, senza coloranti.


Volevo variare un po' dai soliti gusti ed ho pensato ad un frutto tropicale che io adoro: il mango al quale ho aggiungo un cucchiaio di yogurt, direttamente nello stampo per un effetto variegato.
In alternativa potete decidere di aggiungere lo yogurt direttamente nella purea di frutta.


Devo dire che il mango è un frutto già molto dolce quindi non si avverte la necessità di aggiungere zuccheri ulteriori, tuttavia se proprio desiderate potete sempre aggiungerne un po'.
Preparalo è semplicissimo e lo stampo in silicone che ho utilizzato che è lo stampo Ipanema della Pavonidea è davvero comodissimo perchè dotato di una chiusura che permette alla purea di non uscire nonostante la presenza dello stecco.
Come preparare questi ghiaccioli variegati?
Frullate 1 mango con un minipymer fino a che non ottenete una purea liscia ed omogenea.
Mettete un cucchiaino di yogurt magro direttamente sullo stampo e versateci sopra la frutta frullata.
Mettete in congelatore per almeno 6 ore e voilà, la vostra merenda sana e golosa è pronta!
Ovviamente le varianti sono infinite perchè potete utilizzare, come detto, thè, infusi alla frutta, ogni tipo di frutta frullata o anche in pezzi, yogurt di ogni genere.
Insomma potete sbizzarrire la fantasia!
Ovviamente non mi sono fermata ad una sola sperimentazione e prossimamente ne vedrete di golose!



Ti potrebbe interessare anche:

2 Commenti

  1. bellissima idea genuina per la stagione!!!!

    RispondiElimina
  2. wooow che buonii! Come opere d´arte:-)
    Saluti dal Tirolo Austria!

    RispondiElimina

Lettori fissi

Google+ Followers

Instagram