22 dicembre 2017

Pasta con pesto di mandorle e zucchine

La ricetta che vi presento oggi è di una semplicità disarmante ma rimarrete colpiti dalla delicatezza del gusto.
Credtemi che piacerà anche a chi non ama le zucchine!
Si tratta di un piatto adatto a chi segue un regime dietetico ipocalorico quindi accontenta anche chi deve prestare attenzione alle calorie senza però rinunciare alla soddisfazione della vista e del palato!


Anche il tempo di preparazione è davvero minimo ed il condimento può anche essere preparato con un po' di anticicpo e conservato in frigorifero in un vasetto a chiusura ermetica.
Può essere arricchito ulteriormente da erbe aromatiche come la menta o l'erba cipollina ma prima vi consiglio di assaggiarlo così al naturale perchè è davvero buonissimo.


Le zucchine possono essere sostituite anche con altro tipo di verdura se desiderate, come ad esempio broccolo romano o cuore di carciofo, e persino le mandorle possono essere sostituite con altra tipologia di frutta secca: questo significa che con lo stesso procedimento potete sperimentare infinite varianti


Ingredienti per 2 persone:
160 gr di pasta del formato preferito
2 cucchiai di parmigiano grattugiato
1 pizzico di sale e di pepe
1 zucchina
1 cucchiaio di olio evo
20 gr di mandorle

Procedimento:
  • Prendete la zucchina, lavatela e privatela della parte verde avendo cura di tagliarla spessa circa mezzo cm: insomma non tagliate la buccia in modo sottile.
  • Salate la zucchina e salatatela per un minuto in padella antiaderente: non deve cuocersi ma solo scottarsi per un minuto.
  • Mettete tutti gli ingredienti nel mixer comprese le zucchine e l'olio e frullate fino ad ottenere una crema omogenea.
  • Cuocete la pasta in abbondante acqua salata, scolatela e conditela con il pesto ottenuto in precedenza.
  • Per guarnire potete aggiungere cubetti di zucchina e mandole in scaglie tostate.
Note personali:
- Le mandorle questa volta erano pelate ma vanno bene anche con la buccia;
- Il parmigiano può essere omesso o sostituito con il pecorino;




Ti potrebbe interessare anche:

1 Commenti

Lettori fissi

Google+ Followers

Instagram