21 dicembre 2017

Risotto alla curcuma fresca

La curcuma è una spezia originaria del medio-oriente conosciuta anche come zafferano delle Indie a causa del suo colore giallo intenso. 
E' una spezia solitamente venduta in polvere che si ottiene dall'essicazione e dalla macinazione della radice di curcuma.
Tuttavia la curcuma è ottima anche fresca e negli ultimi anni le radici sono apparse nei supermercati.
La radice si tratta allo stesso modo dello zenzero, pertanto si può utilizzare a fettine o grattugiata ed è ricchissima di proprietà benefiche per l’organismo



Unico accorgimento è quello di indossare dei guanti in lattice e di tenere il piano da lavoro più pulito possibile perche ha la capacità di macchiare molto velocemente ed in modo persistente.
Il suo profumo intenso è caratteristico e si sposa bene sia con carni che con zuppe di pesce che con verdure e legumi, ma io ho deciso di utilizzarla così, senza aggiungere altro, in purezza su di un risotto.

 
Il riso è una preparazione che si presta molto bene ad essere aromatizzata, ma la curcuma è ideale anche per il cous cous, magari prossimamente ve lo propongo.
Io poi ho scelto di preparare un risotto davvero light: privo anche di soffritto perchè non volevo in alcun modo aggiungere sapori diversi a quello della curcuma che in cottura sprigiona il suo aroma e vi stupirete di quanto sia deciso ma delicato allo stesso tempo.
Quindi questo è un risotto ideale anche per chi segue un regime dietetico ipocalorico.


Ingredienti per 2 persone
3 piccole radici di curcuma fresca o 1 grande
180 gr di riso carnaroli
300 ml di acqua a bollore
1 noce di burro o 1 cucchiaio di olio evo
1 pizzico di sale

Procedimento:
  • Mettetevi i guanti e pelate le radici di curcuma, grattugiatele finemente e mettetele da parte;
  • In una padella dai bordi alti mettete il riso, fatelo tostare un minuto poi aggiungete tutta l'acqua in bollore.
  • Aggiustate di sale e fate proseguire la cottura per circa 10 minuti dopo di che aggiungete la curcuma e proseguite fino a cottura.
  • Quando il riso è cotto spengete la fiamma e mantecate con il cucchiaio di olio o la noce di burro fredda.
  • Servite caldo con accanto parmigiano
Note personali:
- Per arricchirlo potete aggiungere verdure o gamberetti o speck;
- Per renderlo più cremoso potete mantecarlo con un formaggio cremoso come brie o robiola;
- Se sostituite la curcuma fresca con quella in polvere aggiungete la polvere a fine cottura quando state mantecando il riso

 


Ti potrebbe interessare anche:

3 Commenti

  1. una volta ti seguivo poi ti ho persa,eccoti ritrovata ora ti seguo di nuovo,complimenti il tuo blog è bello come sempre,alla prossima

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao Paola, mi fa piacere che il mio blog ti piaccia sempre :) a presto!

      Elimina
  2. Un colore davvero intenso e invitante. Grazie della ricetta e Buone Feste!

    RispondiElimina

Lettori fissi

Google+ Followers

Instagram