25 gennaio 2018

Crostoni con calamari

Questi crostoni con calamari nascono come secondo piatto light per me che seguo un regime dietetico ipocalorico ma possono benissimo essere preparati come entreé in pranzi o cene a base di pesce.
Hanno il vantaggio di essere facilissimi da preparare, si possono preparare i calamari con largo anticipo per poi preparare le bruschette all'ultimo minuto.
Sono davvero scenici, per questo appagano sia la vista che il palato.

La stessa ricetta può essere preparata anche con polipetti e moscardini, ma tenete presente che ovviamente varieranno i tempi di cottura.
Ma veniamo al mio segreto per cucinare i calamari sempre teneri: il fuoco di cottura deve essere bassissimo, i calamari devono cuocere con un leggero tepore non assolutamente forte, sempre coperti con coperchio. 
Noterete che i calamari rilasciano acqua di cottura e piano piano cambiano colore diventando bianchi.
Quando sono bianchi spengete il fuoco e fate freddare sempre mantenendo il coperchio sulla pentola.


Svelato l'arcano passiamo alla ricetta:


Ingredienti per 4 persone
450 gr di calamari
1\2 carota
3 cm di sedano
1\4 di cipolla bionda
250 ml di passata di pomodoro
erbe aromatiche a piacere: io ho messo maggiorana
un pizzico di peperoncino (opzionale)
4 fette di pane rustico

Procedimento:
  •  Nel boccale del mixer mettete la cipolla, la carota, il sedano ed il pomodoro, azionate fino ad ottenere un composto omogeneo.
  • Pulite i calamari e tagliateli ad anelli spessi, dividete i tentacoli in 4 parti.
  • In una padella dai bordi alti mettete i calamari, poi coprite con il coperchio ed accendete il fuoco più piccolo che avete al minimo: deve essere un leggerissimo tepore.
  • Dopo irca 5 minuti noterete che i calamari hanno emesso acqua di cottura e che sono diventati di colore bianco.
  • Togliete i calamari dalla padella ma lasciate l'acqua di cottura che hanno prodotto (è salata quindi non aggiungete altro sale) e versate in padella il composto di pomodoro preparato in precedenza.
  • Fate cuocere il pomodoro a fuoco vivo per 10, 15 minuti poi aggiungete di nuovo i calamari e fate insaporire per qualche minuto.
  • Abbrustolite le fette di pane.
  • Adesso non resta che farcire il pane mettendo nella base un po' di sugo e sopra i calamari.
  • Aggiungete un filo di olio a crudo.
Note personali:
- Questa ricetta prevede un metodo di cottura light, quindi il sugo è preparato senza olio.




Ti potrebbe interessare anche:

2 Commenti

  1. Mi piace l'idea anche come antipasto.

    RispondiElimina
  2. Ricetta particolare davvero, e molto invitante :)

    RispondiElimina

Lettori fissi

Google+ Followers

Instagram