28 agosto 2018

Pomodori verdi sott'olio - Ricetta collaudata con battuto

Cari amici la ricetta che vi presento oggi vi permetterà di utilizzare un ingrediente insolito: i pomodori verdi, proprio quelli acerbi.
questa che sto per presentarvi è una ricetta tradizionale che vi permetterà di preparare una conserva sott'olio da gustare durante l'inverno.
Sono facilissimi e veloci da preparare e non occorre cottura, quindi potete prepararli anche nelle giornate più calde.


Quest'anno l'orto ci ha regalato un ottimo raccolto di pomodori, grandi, polposi, rossi e gustosi come sanno essere solo in estate con maturazione sotto il sole.
Ora, giunti quasi al termine della raccolta, dopo aver preparato la conserva di pomdoro non mi sono fatta sfuggire i pomodori acerbi!


Non avrei mai pensato che fossero ottimi da mangiare ma dopo averli assaggiati mi sono ricreduta.
Ottimi per accompagnare carni alla griglia o pesce al vapore.
La ricetta è collaudata, è di mia suocera che li prepara con aggiunta di un battuto davvero squisito che fa davvero la differenza, credetemi.


Direi di passare alla ricetta:


Ingredienti per 2 vasetti da 250 ml
500 gr di pomodori acerbi
1 carota
1 mazzo di prezzemolo
1 piccolo pezzettino di aglio - opzionale
1 cucchiaio di capperi dissalati
3 filetti di acciuga sottosale
1 tazzina di aceto
3 cucchiai di sale grosso
olio evo qb per pienare i vasetti

Preparazione:
  • Lavate i vasetti (che devono essere dotati di tappi nuovi) e sterilizzateli: io li metto bagnati per 1 minuto nel micronde alla massima potenza. 
  • Tagliate i pomodori a fettine spesse mezzo cm e metteteli in una ciotola con il sale, mescolate ogni tanto e lasciate riposare per 2 ore circa. 
  • Trascorso il tempo necessario scolateli ed aggiungete l'aceto, anche qui lasciateli riposare per un paio di ore mescolando ogni tanto.
  • Trascorse 2 ore assaggiateli, se secondo voi hanno il giusto grado di acidità sono pronti, scolateli e metteteli in un panno asciutto.
  • Preparate il battuto con il prezzemolo, l'aglio, i cappperi, la carota ed i filetti di acciuga.
  • Alternate strati di fette di pomdoro con un po' di battuto fino ad esaurire gli ingredienti.
  • Nota bene: Abbiate cura di non riempire fino all'orlo i vasetti perchè l'olio dovrà coprire interamente i pomdori.
  • Quando i vasetti sono pieni coprite con olio extravergine, dovete fare attenzione che non si formino bolle d'aria, per questo battete il vasetto sul tavolo ed attendete 1 ora prima di chiudere con il coperchio.
  • In quest'ora sicuramente il livello di olio scenderà, voi rabboccatelo, solo adesso potrete sigillare i vasetti e riporli in un luogo buio e fresco della casa.
  • Saranno pronti dopo almeno 15 giorni di riposo.
 Note personali:
- L'aglio può essere omesso da chi lo ritiene indigesto;
- Il battuto può essere omesso: c'è chi aggiunge soltanto qualche fogliolina di prezzemolo ed un pezzettino di aglio.
- Se siete cuoriosi di assaggiare il risultato potete mangiarli anche subito ma solo dopo un po' di riposo acquistano il loro gusto.




Ti potrebbe interessare anche:

0 Commenti

Lettori fissi

Google+ Followers

Instagram