6 agosto 2018

Risotto con gamberi e lime ... con il trucco!

Cari amici oggi vi parlo di una ricetta facilissima da fare, semplice ma con un tocco particolare che rende il piatto speciale: il risotto ai gamberi con lime.
Gli ingredienti sono pochi ma il risultato finale è strepitoso e di grande effetto, risulta essere un piatto fresco ed estivo sebbene il risotto sia un piatto tipicamente invernale.



Il segreto per un risotto con i gamberi davvero strepitoso è nel brodo utilizzato, deve essere un ottimo brodo di pesce, in questo caso io ho utilizzato acqua di cottura di cozze.
Il mio trucco è semplice: quando preparo l'impepata di cozze metto sempre da parte l'acqua prodotta in cottura dalle cozze.
In pratica la firltro e la congelo in pratiche monoporzioni utilizzando bicchieri di plastica.
Un bicchiere è perfetto per il risotto per 2 persone.


La particolarità di questo piatto è data dall'utilizzo del lime: la scorza per profumare ed il succo per dare un leggero contrasto che, credetemi, conferisce davvero qualcosa in più.
Più volte ho già detto che quando preparo il risotto sono solita utilizzare acqua e non brodo, questo perchè mi piace che il riso abbia il sapore in purezza di ciò che decido di utilizzare per arricchire. 
Inoltre per rendere il piatto light ometto anche di fare il classico soffritto con cipolla, che comunque, in questo caso non sarebbe neppure servito.


Ingredienti per 2 persone
180 gr di riso carnaroli
100 gr di gamberi
1 lime
150 ml di acqua di cottura delle cozze - in assenza utilizzate brodo di pesce preparato con le teste ed i carapaci dei gambero

Procedimento
  • Se non avete a disposizione acqua di cottura delle cozze, preparate il brodo di pesce mettendo a bollire le teste ed i carapaci dei gamberi;
  • Private i gamberi del filo intestinale poi divideteli in più parti, lasciatene qualcuno intero per la decorazione del piatto.
  • In una pentola dai bordi alti fate leggermente tostare il riso senza aggiungere grassi, poi aggiungete l'acqua delle cozze e 250 ml di acqua o brodo bollente.*
  • Portate a cottura il riso mescolando di tanto in tanto, aggiungete acqua all'occorrenza.
  • Quando il riso sarà quasi cotto assaggiatelo ed aggiustate di sale, aggiungete i gamberi.
  • Terminate la cottura, mantecate con un filo di olio a crudo ed aggiungete il succo di mezzo lime (aggiungetene poco per volta assaggiando secondo il vostro gusto) e la scorza grattugiata.
  • Servire caldo.



Ti potrebbe interessare anche:

2 Commenti

  1. Ottimo l'impiego dell'acqua di cottura delle cozze, ne farò tesoro visto che mi piace ogni tanto dilettarmi in cucina . . . anche bon i risotti. Comunque complimenti per il tuo, ha un aspetto davvero invitante.
    :)

    RispondiElimina

Lettori fissi

Google+ Followers

Instagram