13 maggio 2010

Code di gambero al vino rosso e ginepro


Questo tipo di pesce è il mio preferito, putroppo io avevo quelle congelate… quelle fresche si sà son di molto migliori… il bello di questo tipo di pesce è che è davvero molto versatile, oggi mi son arrangiata con quello che offriva il frigo e è uscito fuori un bel piattino niente male!

Di solito il pesce si sfuma con il vino bianco, io ho utilizzato il vino rosso accostandolo a delle bacche di ginepro che di solito si usano per la carne, il risultato è stato un sapore delicato di pesce rafforzato da sapori forti che però non lo sovrastano… sapete qual’è la parte migliore? Il sughetto! ;)

La bellezza di questa ricetta stà anche nel fatto che è molto veloce, infatti in 20 minuti è pronto e che servito che dei crostini di pane croccante ed un contorno può diventare un bel piatto unico ;)
ecco come li ho realizzati
Ingredienti
100 gr di code di gambero a testa, vanno bene anche quelli con la testa (anzi meglio! il piatto avrà più sapore!)
trito di cipolla per il soffritto
trito di prezzemolo
bacche di ginepro
5 pomodorini divisi a metà ogni 3 persone
olio extravergine di oliva
1\2 tazzina di vino rosso ogni 300 gr di code di gambero

Procedimento:
mettete la cipolla ad imbiondire con un filo d’olio, quando sarà appassita agiungete i pomdorini e soffriggete il tutto per 1 minuto, il tempo che si insaporiscano.
poi aggiungete i gamberi (io li ho messi direttamente congelati) ed il trito di prezzemolo a questo punto alzate la fiamma e sfumate con il vino rosso,
aggiungete il sale e se gradite un pizzico di pepe, poi anche le bacche di ginepro con il coperchio in modo che si formi un pò di acqua e portate a cottura.
una volta cotti impiattate e servite caldi ;)

Ti potrebbe interessare anche:

0 Commenti

Lettori fissi

Google+ Followers

Instagram