21 novembre 2022

Crema di zucca rossa e pane croccante

Cari amici oggi vi presento un piatto autunnale, la crema o vellutata di zucca.
Quest'anno abbiamo avuto una grande produzione di varie tipologie di zucca, la mia preferita ultimamente è la butternut, ma per questa ricetta prediligo la zucca mantovana o la zucca moscata di provenza, proprio quella che vedete in foto.
Sapete bene che la differenza tra una crema ed una vellutata è la presenza o meno di grassi a rendere il gusto più vellutato.
Se penso alla crema di verdura la prima che mi viene in mente è proprio la crema di zucca, la mia preferita in assoluto, così saporita, corposa e delicata.
La vellutata dal sapore d' inverno e d' autunno per eccellenza, un vero e proprio confort food.


Il bello di questa ricetta è che la si può riadattare a qualsiasi tipo di verdura addirittura accostando due verdure si possono creare dei giochi di colore: per esempio basti pensare all'accostamento tra la crema di rapa rossa  e quella bianca di cavolo!
Inoltre, con un po' di fantasia può essere servita anche come appetizer con un bicchierino monodose, semplice e carino per un’antipasto alternativo.
Ingredienti per 4 persone
500 gr di zucca*
sale da cucina o dado per brodo vegetale fatto in casa
Pane
Olio extra vergine di oliva
Trito di cipolla

Procedimento
  • Mettete a soffriggere il trito di cipolla con un filo d’olio, quando la cipolla sarà appassita aggiungete la zucca a cubetti e chiudete la pentola con il coperchio: la zucca inizierà a cuocersi con l’acqua che produce in cottura.
  • Ogni tanto controllate, la zucca non impiega molto tempo a cuocere, a me sono bastati 15 minuti a fuoco moderato.
  • Quando la verdura si sarà cotta fino a diventare “cremosa” aggiungete un po' di brodo e proseguite la cottra per altri 20 minuti.
  • Trascorso questo tempo fate freddare un pò il composto e passatelo con il minipimer fino a ridurlo in una crema vellutata.
  • A me piace cremosa e densa quindi non aggiungo molto brodo, ma se desiderate una crema più liquida potete aggiungere brodo o acqua e far cuocere per altri 5 minuti.
  • A questo punto preparate i crostini, mettete in padella cubetti di pane (meglio se raffermo) con un filo d’olio ed un rametto di rosmarino, fate abbrustolire girando spesso.
  • TServite la crema tiepida con cubetti di pane (se avete una cena serviteli a parte ad ogni commensale) e decorate con rosmarino. 
Note personali:
- Potete arricchire la crema con una patata.
- Potete aggiungere anche una ulteriore parte grassa come del burro.

Ti potrebbe interessare anche:

0 Commenti

Lettori fissi

Instagram