21 giugno 2010

Uva passa e ciliegie sottospirito

Com'è che ultimamente ho questa mania di mettere "ricette" per conserve?
Sarà che ho voglia di mantenere i sapori dell'estate fino all'inverno? bèh credo che sia impossibile.. per quanto si riesca a mantenere una ciliegia fino a Dicembre... non sarà più una ciliegia, ma sarà una ciliegia sottospirito... il che è molto diverso... ma che ci volete fare? Tocca accontentarsi :D
Il punto è che ancora la mia voglia di cucinare non si fa neppure vedere... e tra un pò si prospetta un altro esame... quindi credo che questi 10 giorni vadano sfruttati per il mio blog..
Intanto, dopo avervi detto i miei buoni propositi, ecco che vi scrivo come ho realizzato queste conserve :D



Sapete qual'è la cosa migliore? che i liquori che si producono sono ottimi sia come digestivi che per gelati che per dolci...


Ingredienti per il liquore di base
300 gr di zucchero
300 ml di acqua
750 ml di alcool a 70°

1 kg di ciliegie o di uva passa

Procedimento
Fate schiumare in un pentolino lo zucchero con l'acqua,
Freddate il composto e mescolatelo all'alcool.
A questo punto scegliete voi:
Se avete delle ciliegie abbiate l'accortezza di scegliere una varietà dalla polpa soda, lavatele, e togliete un pò del picciolo lasciandone attaccato ancora un pezzettino, lavatele ed asciugatele bene con un panno pulito.
Se avete uva passa pulitela per bene staccando gli acini dai raspi
Riempite i vostri vasetti (sterilizzati e con tappo a chiusura ermetica) con le ciliegie o l'uva passa e riempite il vasetto del composto di zucchero acqua e alcool che avete fatto in precedenza.
Chiudete bene il barattolo e conservate in un luogo buio e fresco della casa.
Saranno pronte dopo circa 3 mesi :D

Ti potrebbe interessare anche:

1 Commenti

Lettori fissi

Google+ Followers

Instagram