30 novembre 2010

Minestra di lenticchie, piselli e pomodori gialli invernali

Ed ecco svelato in realtà cosa ho mangiato io oggi... di nuovo minetsra, non sò perchè ma ultimamente credo di mangiare o solo passati di verdure o minestre... e si vede anche nel blog infatti ;)
Questa però è speciale: io infatti amo tutta ma proprio tuuuuutta la verdura, legumi compresi.
Ma! le minestre con i legumi proprio non le soffro, eccetto questa con le lenticchie.
Posso dirvi la verità... si dice sempre che le lenticchie siano di buono auspicio e lo sò che di solito ci si pensa solo a capodanno, ma... a me "il buono auspicio" serve adesso.. quindi perchè non provare? ;)


La particolarità di questa minestra stà nei pomodori gialli invernali: ovvero quelli che vedete sotto.


Sono pomodori molto diffusi nel sud d'Italia, ma anche aui dove abito io non hanno nessun problema ad essere coltivati... Perchè si chiamano pomodori gialli invernali? bèh perchè si raccolgono d'estate quando sono acora belli acerbi e quindi di un bel giallo vivo, si appendono a grappolo come vedete nella foto e via via maturano diventando belli rossi per l'inverno :)
Il loro sapore davvero non ha a che fare con quello del pomodoro normale.. non saprei neppure spiegarvelo, ma se avete la possibilità: assaggiateli!! assaggiateli!! assaggiateli!!!!
Come ho realizzato questa minetra?


Ingredienti per 4 persone
200 gr di lenticchie
2 pomdori gialli invernali divisi a metà
1\4 di cipolla
qualche rametto di prezzemolo
1 carota pulita e tagliata a pezzi abbastanza grandi
1 costola di sedano pulita anche questa e tagliata a pezzi abbastanza grandi.
1 bicchiere di piselli
(eventuale, ma io non l'ho messa, una bella patata divisa a metà)

Procedimento?
Mettete tutto in una bella pentola, coprite con acqua e portate a bollore, quando le verdure saranno cotte aggiungete la minestra, portate a cottura e servite con un filo di olio evo a crudo.

*Piccola nota: secondo me una bella grattatina di parmigiano ci stà proprio ;)

Ti potrebbe interessare anche:

7 Commenti

  1. ciao tesorina!!
    ti immagino con gli occhi a tortiglioni..povera!!
    Questa è la minestrina che tanto ti affliggeva eh?
    Sai che a me invece piacciono da morire i legumi?
    E pensare che da piccola non li soffrivo proprio!
    Ha un aspetto invitantissimo! Brava tesoro! Un bacio e..a dopo ghgh :D

    RispondiElimina
  2. Ma che minestra fantastica. L'adoro solo a guardarla mi viene l'acquolina. Poi la foto è meravigliosa e quindi direi che mi piace tutto, non ultimi i pomodori gialli. Magari li trovassi anche qui.
    Ciao cara, un bacio. Bravissima!

    RispondiElimina
  3. devo dire che non conosceva questa usanza dei pomodri per l'inverno sono rimasto un po sorpreso, complimenti per la zuppa che con questa freddo è cio che ci vuole

    RispondiElimina
  4. Mi piace! In realtà qui mi piace un pò tutto! Un abbraccio a presto!

    RispondiElimina
  5. @Luby: si si ^_^
    @Roberta: Ciao Roby!!! ho visto tutti i complimenti nel blog, son davvero tanto felice ^_^
    @Viola: anche io adoro i pomodori gialli... prova a cercare i semi.. ma non credo che si trovino a comprare.. noi li secchiamo prendendoli dai pomodori ogni anno..
    @gunther: Ciao! è sempre un onore per me essere commentata da te, "papille vagabonde" lo trovo illuminate :)
    @Marifra79: eheh ti ringrazio tantissimo per il complimento e la visita, mi fa molto piacere ^_^

    RispondiElimina
  6. ho fatto gli abbinamenti per lo swap natalizio...li trovi sul mio blog...
    Annamaria

    RispondiElimina

Lettori fissi

Google+ Followers

Instagram