17 febbraio 2011

MMF ovvero marshmallow fondant -Foto passo passo-

Secondo voi a cosa mi servirà?
ma per una torta ovvio, mi devo segnare che la devo smettere di fare domande cretine eheh
Comunque parlando di questo famoso MMF... ammappete che faticaccia oh!
e menomale che era una cosetta semplice semplice... eheh
Per adesso vi lascio così, in suspance vedrete solo Domenica cosa ne devo fare... ( ecchisenefrega direte voi.. mica avete tutti i torti è! eheh)


Perdonatemi, ma l'esame mi ha portato via moltissimo tempo, quindi non ho potuto venire a vedere molte delle vostre ricette, prometto che domani, avendo il pomeriggio a disposizione mi rifaccio ;)
Ingredienti per  gr di MMF
600 gr di marshmallow  - per ottenere il bianco dovete utilizzare marshmallow bianchi, non colorati come ho fatto io, altrimenti otterete un colore rosa-arancione chiaro...
1,5 kg di zucchero  a velo * vedi note
6 cucchiai di acqua

n.b. le mie dosi son molto abbondanti, per una sola torta vi basterà dimezzare le dosi!

Procedimento:

1. mettete a foondere i marshmallow a bagnomaria con 6 cucchiai di acqua, fate attenzione e mescolate continuamente, non ci vorrà poi molto.
2. aggiungete circa 300 gr di zucchero a vel nella pentola ed amalgamate bene il tutto, 
3. stendete lo zucchero a velo lasciandone circa 300 gr da parte nel piano di lavoro e rovesciateci sopra l'impasto di marshmallow fusi.
4. coprite con lo zucchero a velo ed attendete un 5 minuti in modo che la pasta assorba bene un pò di zucchero.
Adesso non resta che armarsi di santa pazienza, infarinarsi bene le mani con lo zucchero a velo e lavorare l'impasto con si fa per la pasta della pizza o del pane.
Dopo un pò di lavoro deve apparire come nella foto sopra, ho impresso il dito sulla palla per farvi vedere che ha la consistenza di un pongo.
Peccato che non ho utilizzato i marshmallow bianchi...
Conservate le vostre palline chiuse nella pellicola ;)

La mia ricetta è stata tratta su consiglio della Robi da coockaround; 
li vi sono scritti anche molti consigli che riporto: 

- la pasta MMF non va fatta riposare in frigo ma in credenza
- è importante fare riposare la pasta MMF, se non 24 ore, almeno qualche oretta, in base all’esperienza personale di Angelica possono bastare anche 12 ore
- la pasta MMF avvolta bene nella pellicola puó durare anche piú di due mesi
- sono preferibili le caramelle lisce a quelle con zucchero in superficie in quanto rende la pasta piú dura
- usate lo zucchero a velo acquistato, meglio non usare quello fatto in casa, perché quello acquistato contiene degli amidi che permettono di lavorare bene la pasta zucchero
- si puó usare zucchero a velo di qualsiasi marca, per questa pasta zucchero ho usato quello della PaneAngeli, ma é un caso, solitamente uso quello della Lidl
- la quantitá di zucchero a velo necessaria dipendete dal tipo di caramelle Marshmallow acquistate, 330 g è la media, alcune caramelle richiedono piú zucchero a velo altre addirittura meno, aggiungete zucchero fino che la pasta vi risulta bella morbida e non piú tanto appiccicosa
- dopo un pó di tempo la pasta MMF puó diventare dura, per renderla morbida e lavorabile potete metterla per qualche secondo nel microonde oppure per qualche minuto nel forno caldo. Altrimenti basta lavorarla tra le mani e questa ritorna morbida. Anche colorandola con i colori dopo il riposo si aiuta la pasta a ritornare morbida
- le decorazioni fatte con il MMF potete conservarle anche per parecchio tempo ben chiuse in una scatola di latta (in credenza)
- per assemblare le varie parti delle decorazioni potete usare dell’acqua anche se personalmente non mi è mai servita, dal momento che la pasta MMF si assembla molto facilmente
- sulle torte i soggetti si fissano con ghiaccia densa, cioccolato fuso o bagnando leggermente la base del soggetto con dell’acqua
- la pasta MMF potete colorarla preferibilmente con coloranti in pasta (che si vendono solo nei negozi per pasticceria e decorazione torte), vanno bene anche i coloranti liquidi, ma solitamente con questi ultimi i colori rimangono piú "sbiaditi" e per avere dei colori decisi (p.es. il rosso) bisogna aggiungere parecchio colorante
- se fate il MMF per ricoprire una torta potete aggiungere un pó di colorante quando sciogliete le caramelle, altrimenti aggiungete il colore quando fate le decorazioni
- la torta ricoperta di MMF poteta tranquillamente metterla in frigo, la copertura non diventa dura ma rimane bella morbida e si taglia bene
- la copertura di MMF non é dolcissima ne stucchevole (ovviamente poi dipende dai gusti personali). lo strato che ricopre la torta é molto fino pertanto non appensantisce la torta
- tutte le decorazioni fatte con Marshmallow sono commestibili
- per stendere il fondente aiutatevi con zucchero a velo (o in alternativa amido di mais), quello che rimane sul MMF si puó togliere facilmente con un pennello

Ti potrebbe interessare anche:

30 Commenti

  1. si può usare come glassa poi? grazie per tutte qs indicazioni...sei stata superprecisa!

    RispondiElimina
  2. Come glassa nel senso che ci vorresti coprire una torta? in questo senso certo :D la consistenza però è diversa, quasta sembra pongo, e va stesa come la pasta all'uovo per esempio :)

    RispondiElimina
  3. La tua spiegazione è chiarissima!! Grazie! Un bacione.

    RispondiElimina
  4. Grazie per qs preziosa spiegazione!! complimneti, sei molto brava :) baciotti

    RispondiElimina
  5. Le dosi sono le stesse di quella che preparo anch'io :-)
    Sai che la faccio nel microonde e si fa pochissima fatica? Avevo trovato tempo fa da qualche parte sul web questo consiglio e quando riesco a trovare i marshmallow bianchi (quasi mai) la preparo così.
    Ciao

    RispondiElimina
  6. ...ci proverò... vienimi a trovare quando vuoi nel mio blog...

    RispondiElimina
  7. Brava, sei stata molto precisa nelle spiegazioni, grazie!
    Baci!

    RispondiElimina
  8. come hai fatto a farla diventare bianca?? io non ci riesco, la mia viene sempre color crema o rosata.. !!!cmq molto utile il passo passo brava !!!

    RispondiElimina
  9. La MMf mi attira ma trovo sempre solo i marshmallow bianchi e rosa! A meno che non separo i due colori!!!!!!! tu come hai fatto a farla bianca??? Bravissima, baci

    RispondiElimina
  10. Prima di tutto gli esami!
    Grazie per la spiegazione. Anch'io avevo difficoltà a trovarli tutti bianchi ma ho visto che sono reperibili da Caramellandia.com
    A presto!

    RispondiElimina
  11. Bravissima!io ho iusato la pasta di zucchero le volte che ho decorato una torta, con i MM sembra più veloce l'operazione.qualche volte dovrò provarla:D

    RispondiElimina
  12. @ Gianni e Pasticcina85:
    purtroppo nn è bianca... è rosa tenue ... :( visto che nn son una gran fotografa e mancava la luce... sembra bianca ma nn lo è :(

    RispondiElimina
  13. Bravissima...seguirò i tuoi preziosi consigli.....io non ci ho mai tentato...bacini

    RispondiElimina
  14. Ecco qua!!! bravissima :) io mi sono cimentata ultimamente nella sugar paste direttamente... devo preparare la torta per il compleanno di mio figlio e si è un lavorone altrochè :)
    Un bacione

    RispondiElimina
  15. Ciao Erica!!!
    Ma che brava, anche il MMF hai preparato..
    Un giorno o l'altro mi ci metterò anche io, ma mi girano le balls se devo usare lo zucchero a velo comprato.. costa una follia! Va beh dai, potrei fare un'eccezione.. sono curiosa di vedere la tua opera finita!! Buon weekend!

    RispondiElimina
  16. yaya!! io lo compro al lidl... 250 gr solo 59 cent.... :D

    RispondiElimina
  17. Ecco vedi allora confermi i miei dubbi...non è poi così facile da fare!! Non ho mai avuto la voglia di cimentarmi nell'impresa.

    RispondiElimina
  18. Io sono sempre alla ricerca dei mm bianchi, difficili da trovare! sono anche io curiosa di vedere cosa hai fatto. buon week-end

    RispondiElimina
  19. Non vedo l'ora di vedere come l'hai impiegato ^_^ buona serata!

    RispondiElimina
  20. Sono curiosa. Quando lo fai? Ciao. Meris di "Vaniglia e cannella" e "Il giallo in cucina"

    RispondiElimina
  21. Muy muy muy bien :). Nn vedo l'ora di vedere la torta :).

    RispondiElimina
  22. Un post molto istruttivo, voglio provarla anch'io....
    Grazie per le dritte! e aspetto di vedere il capolavoro :D
    Un bacione

    RispondiElimina
  23. Noi ci siamo salvati il post, non ci siamo mai cimentati con la MMF, ma è da un po' che ci pensiamo e che vogliamo allargare i nostri orizzonti!
    Bacioni e buon fine settimana
    Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  24. Mitica con le tue spiegazioni!!!
    Mi hai fatto venire una grande curiosità per questo MMF.... e sopratutto curiosità per il risultato di questa tua torta!

    besos e buon week

    RispondiElimina
  25. Credo che questo post me lo stamperò e custodirò per bene. Potrebbe tornarmi molto utile fra un po'! Adesso aspetto di vedere che caporavoro avrai realizzato ;) Un bacione, buon we

    RispondiElimina
  26. Un bellissimo post Erica, bravissima, ed ora aspetto la tua creazione, sono curiosissima!!!!!!!!!!!!!! Bacioni!

    RispondiElimina
  27. Sei bravissima!!! E poi tutte queste informazioni mi servivano proprio!! Adesso voglio sperimentare anche io!!! Ma poi soprattutto ho finalmente trovato il tempo per passare a trovarti e aggiungermi ai tuoi sostenitori ;)))) Bellissimo il tuo blog.. adesso torno a curiosarci un po'!! Baci

    RispondiElimina

Lettori fissi

Google+ Followers

Instagram