23 febbraio 2011

Spaghetti vellutati ai tartufi bianchi

Lavatrice ✓
Panni stesi ✓
Rifare il letto ✓
Spolverare ✓
Riordinare la cucina ✓
Pulire il bagno ✓
Pulire le finestre ✓
Spazzare e dare lo straccio ✓
Fare la spesa ✓
Avere qualcosa da offrire agli ospiti in casa ✓
Fatto, tutto fatto! e con aria stanca guardo solitamente il fidanzato dicendo "ah! ho finito!! se viene qualcuno la casa è decente :D"
questo è il mio momento SI.
Adesso provate ad immaginare il momento NO eliminando tutte le spunte all'elenco di cui sopra, immaginatevi il momento in cui esclamate "questa casa è una mondezza"...
ed è qui che...
DIN DON!!
Ma porc... in 3 nano secondi ci aggiungiamo ad eliminare tutte le cianfrusaglie dal tavolo sbattendole dentro l'ultimo cassetto della cucina: quello con le candeline con la panna secca ancora attaccata, con la velocità della luce si chiudono tutte le tende e si chiudono le porte delle stanze no, per poi tornare ad aprire la porta con nonchalance...
"Ma ciaoooooo!!! che bello vederti... (si, come no!!) perchè non mi hai telefonato?? (così magari avrei avuto anche il tempo di pulire un pò? ), ma vieni entra!"
Ed è quando facciamo entrare l'ospite che guardando la nostra casa ci sembra ancora peggio di 5 minuti prima.... ç_ç potete sempre fare la prova del nove se proprio volete misurare la vostra figura meschina dicendo questa frase: 
"non fare caso alla confusione, sai.... figli, marito, parenti, amici, lavoro, università, blablabla..."
Dalla risposta del vostro ospite capirete se la vostra casa è disastrosa o meno:
-->"ma a me sembra in ordine ^_^" ok, qui vi siete salvate, almeno un pò, fiuuuuuuuuuuu
-->"ma non ti preoccupare, capita anche a me qualche volta..." ecco, in questo caso la tua casa è proprio ridotta male....


 La mia teoria?
GLI OSPITI HANNO UN SENSORE:
loro captano con delle microantenne nascoste tra i capelli quando la tua casa è nella fase no, ed è allora che arriveranno, rassegnamoci :(


Ingredienti per 4 persone
400 gr di spaghetti n° 5, o il formato di pasta che preferite
1 noce di burro
vellutata di tartufi bianchi della marca che preferite; in alternativa, tartufi bianchi freschi, intendiamoci, neri vanno bene lo stesso ;) insomma per farla breve: dei tartufi.
200 ml di panna
noce moscata o pepe bianco a piacere

Procedimento:
  • fate sciogliere la noce di burro a fuoco bassissimo ed aggiungete la vellutata di tartufi, fate riscaldare bene ed aggiungete la panna.
  • Fate cuocere a fuoco bassissimo per 2 minuti e spengete.
  • Cuocete la pasta in abbondante acqua salata, scolatela e conditela.
  • Una volta impiattata aggiungete a piacere  una macinata di pepe bianco o della noce moscata... in alternativa mangiatela subito senza aggiungere altro che è ottima in tutti i modi ;)
Vorrei spezzare un lancia nei confronti di questa azienda, avendo provato i loro prodotti posso assicurarvi la loro qualità, certamente siete liberi di scegliere la marca che preferite, sia chiaro, ma ci tenevo solo a precisare che di solito con i tartufi ho sempre problemi di digestione, certamente la causa sono gli aromi artificiali che si trovano dentro fantomatiche salse ai funghi e tartufi (che di tartufo vero hanno ben poco) in questo caso non ho avuto problemi nella digestione, anche da qui ho notato la qualità di questo prodotto.
Ci tenevo solo a dirvelo :)


Ti potrebbe interessare anche:

47 Commenti

  1. ahahaha vedessi casa mia..2figli turbolenti marito confusionario e una casa in eterno restauro...stop!!!!neglio passare a questo primo veloce e con quel tocco in piu' dato dai tartufi..uhmmmmmm godurioso..baci!!!

    RispondiElimina
  2. Ma questa è proprio una... cremina cremosa!!! :D :D Però è proprio vero, pure a casa mia si chiudono le porte che danno sul salone quando arriva un ospite; piccole grandi manie (o necessità?) comuni, che a pensarci fanno davvero ridere...

    RispondiElimina
  3. Hai proprio ragione mia nonna diceva : casa in disordine gente aspetta! Quando hai tutto in ordine hai voglia di aspettare......
    Gli spaghetti sono una vera bontà!
    Un abbraccio da Alda e Mariella

    RispondiElimina
  4. Ma si!!! consoliamoci con questi spaghetti!!!

    RispondiElimina
  5. Questi ultimi 2 post sono stati troppo divertenti!
    A me la Magnatum ha inviato la crema di porcini e anche io pensavo di farci una pasta o dei crostini per il mio fidanzato ... io purtroppo non amo i porcini, mentre adoro il tartufo!

    RispondiElimina
  6. ahahhahahah è veeerissimo purtroppo, io lascio la mia stanza piu o meno sempre in ordine ma quando arriva quella settimana in cui sei indaffarata non riesci a togler di mezzo nemmeno i calzini.. ed ecco tadadan.. arriva l'impossibile, amici che non vedevi da anni : ero qui per fare un saluto.. ahahhaha nooooooooooooooooooooooooooooo
    In compenso quegli spaghettini fanno venì fame

    RispondiElimina
  7. ciao Erica!!!, ma sai che, per me il tartufo è la cosa più buona del mondo,però non conoscevo nè la vellutata nè questa ditta, sui cui prodotti mi informerò per trovarla.... che bontà!!! uhmmmmmmmmmm baci ELY

    RispondiElimina
  8. Sembra la mia lista. Ieri sera il proprietario ci ha detto che sarebbe passato stamattina prestissimo. La casa ero uno schifo....abbiamo passato la serata a pulire!! Solo che alla fine noi non avevamo questo piatto di pasta delizioso!! :)

    RispondiElimina
  9. mi hai fatto morire dal ridere :-) casa mia è sempre così :-))) messa malissimo :-) e consoliamoci con sta pasta valà che è bella e pure cremosa come piace a me :-)))

    RispondiElimina
  10. La tua teoria è giusta, capita così anche a me e con due bambine piccole e raro che la casa sia in ordine ;)
    Che piattino gustoso!

    RispondiElimina
  11. tutto quello che scrivi è verissimo ! come mi sento inadeguata quando succede che mi suonino il campanello e la casa è totalmente sottosopra ! Il piatto è molto interessante. Bacione

    RispondiElimina
  12. cara mia se vieni da me te la faccio trovare per come è!!!!!!!! cmq che te frega metto a posto e dopo un ora è di nuovo un casino.....baci.

    RispondiElimina
  13. buonissimi questi spaghetti!!
    va là che la casa va bene com'è non ti preoccupare cara!!!

    RispondiElimina
  14. Sei stata simpaticissima nache perché hai proprio ragione...

    Gli spaghetti che hai preparato sono perfetti.

    brava
    baci

    RispondiElimina
  15. E' proprio vero è sempre così...Quando mi faccio delle pulizie approfonditissime che sembra che aiutante ho chiamato l'omino del mastro lindo, non viene nessuno o cmq le visite sono molto limitate...Quando invece c'è un marasma assurdo ecco che il campanello si fa sentire...Ma com'è possibile?! Cmq se poi all'ospite che si accorge del disordine offri un piatto di pasta come questo sopra credo che nemmeno se ne ricorderà...Un bacione

    RispondiElimina
  16. E' vero è sempre così.

    Questa pasta ha la cremosità che piace a me....una vera delizia.

    ciao

    RispondiElimina
  17. Sono così disordinata che ormai i miei ospiti non ci fanno neanche più caso...mia suocera mi dice...sei fatta così...non so se se lo autodice per convincersi che è tutto ok...boh...smack!!

    RispondiElimina
  18. ...Funziona sempre così...gli ospiti arrivano sempre nei momenti più tragici.....mai quando tutto è perfetto!!!!!Quanto alla pasta che dire...perfetta!!! Un bacino la stefy

    RispondiElimina
  19. Prova a non lavorare, non andare all'università....quindi libera tutto il giorno!!! Sicuramente casa tua sarebbe uno specchio! Ma visto che la nostra società non ci permette di fare questo....e se guardi bene 24 ore sono quasi poche in un giorno.....i tuoi invitati, anzi ospiti, se sono intelligenti dovrebbero capire!!!!

    La tua pasta è fantastica....segno!!! Bravissima, baci

    RispondiElimina
  20. hihihihihi mi hai fatto troppo ridere! Esattamente così, è la legge di Murphy. Propendo per la teoria del sensore ma anche per quello che capta cosa bolle in pentola! E se ci bollono questi spaghetti...sbrigati a fare le pulizie che qualcuno arriva di sicuro! Baciotti

    RispondiElimina
  21. La teoria dei sensori è dimostrata dalle statistiche :D
    Deliziosa la crema di tartufi :D

    RispondiElimina
  22. Erica sei simpaticissima! Mi fai morir dal ridere con le tue descrizioni!!! Sì, sì gli ospiti hanno proprio le mcroantenne tra i capelli! Ahahahahah! Un bacio!

    RispondiElimina
  23. A casa mia arriva puntualmente mia suocera... il che è molto peggio!!! ;)

    RispondiElimina
  24. Mi hai fatta ridere ^_^
    Comunque attualmente è davvero difficile che casa mia sia in disordine.. ehehehehe adesso non prendermi per una maniaca delle pulizie.. ma siamo solo in due.. io ho tutto il tempo del mondo perchè non sto nemmeno lavorando.. ^_^ quindi sono per forza di cose una perfetta casalinga!
    Belli e buoni i tuoi spaghetti... brava!

    RispondiElimina
  25. Buoni questi spaghetti! A casa mia se ho la casa pulita non viene mai nessuno a meno che non li abbia invitati gli ospiti. Se è sporca c'è sempre l'operaio di turno di qualche vicino che deve per forza passare dalla cucina sottosopra.
    Baci!

    RispondiElimina
  26. Decisamente anche per me gli ospiti hanno sempre il tempismo di arrivare nei momenti sbagliati....
    un ottimo piatto...adoro il tartufo in tutte le sue declinazioni! Baci

    RispondiElimina
  27. Questi spaghetti sono da delirio! La mia casa è sempre incasinata ma io do la colpa ai bambini! ahahah che donna meschina! ;)))

    RispondiElimina
  28. CIAO, è la mia prima visita e mi segno ,QUESTI SPAGHETTI cremoso una delicia .. vi invitano a condividere le mie ricette e blog .. saluti dalla Spagna.MARIMI

    RispondiElimina
  29. ah ah ah ... condivido la tua teoria, credo sia universale. Una volta a casa di una mia amica ho chiesto se potevo andare in bagno e lei dopo essere diventata pallida mi ha detto di no perchè era in disordine. Gli amici si vedono nel momento del bisogno!!!!
    I tuoi spaghetti invece distoglierebbero l'attenzione da qualsiasi altra cosa che non va in casa. Baci

    RispondiElimina
  30. ihihih..mi è capitato proprio stamattina..
    una visita inaspettata...volevo sprofondare..poi
    ho fatto la disinvolta...
    complimenti per la ricetta
    bacini
    Enza

    RispondiElimina
  31. eh eh hai proprio ragione!!! Sai che è carino il tuo blog? Mi sa che ti seguirò ancora. ciao, marina

    RispondiElimina
  32. mi hai fatto morire dal ridere, è cosi per cui ragazzi un appello se volete andare a trovare qaulcuno evitate sorprese, melgio telefonare sempre prima, ciao :-))

    RispondiElimina
  33. Come ti capisco, io poi ho perennemente la casa sottosopra! Cmq se mi offri un piatto di quegli spaghetti, sono pronta a giurare che casa tua è sempre uno splendore! :-)
    Ciao

    RispondiElimina
  34. e vabbè, ci vuoi proprio prendere per la gola allora!!!
    li ho appena finiti di mangiare ^^ma i miei erano al tartufo nero
    baciniiiii!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  35. Ahahahah la mia casa si posiziona in una versione peggiorativa dell'opzione n. 2
    ovvero il caos primordiale!
    E alla maledizione dell'ospite improvviso ne aggiungo un'altra...
    se ho un piatto che mi riesce particolarmente bene...stai tranquilla che quando ci sono gli ospiti...mi riesce malissimo!
    :DDDDDDD

    RispondiElimina
  36. Erica, sei trooooppo forte e simpaticissima!!!!! Ottimi gli spaghetti, bacioni cara!

    RispondiElimina
  37. Ciao cara! Una bellissima ricetta, molto raffinata e golosissima! Complimenti! Un bacione.

    RispondiElimina
  38. ahahah :-) mi sembra di averla già vissuta questa scena!!! considera poi che io sono VERAMENTE disordinata..
    buoni pure gli spaghetti!

    RispondiElimina
  39. io ho i tartufi neri in freezer, potrei provare a farci la vellutata....di solito li uso nature, ma l'idea di renderli cremosi non è niente male, ciauzzzz

    RispondiElimina
  40. buonissimi questi spaghetti! come ti capisco, capita anche a me, di solito riesco a tenere in ordine e pulito, ma è verissimo che gli ospiti hanno un sensore, appena c'è più casino o sei impresentabile arrivano tutti!

    RispondiElimina
  41. Mmmmh tartufi che bontà! :D

    RispondiElimina
  42. HOLA, VENGO A PEDIRTE AYUDA, REALMENTE LA NECESITO.
    VETE A MI BLOG Y LO ENTENDERÁS.
    GRACIAS POR AYUDARME.
    NOMBRE: ELENA ZULUETA DE MADARIAGA
    BLOG:
    cuatroespecias.blogspot.com

    RispondiElimina
  43. ahahahaha!!! quanto è vero ciò che scrivi!!! mi hai fatto sganasciare!!!! :-)

    RispondiElimina
  44. Aahahahahaah troppo divertente!!!!!
    Grandeeeeeeeeee =)
    Buon weekend,spero di relax!
    Un bacione

    RispondiElimina
  45. tutto questo mi è un po' familiare...solo un tantino....

    RispondiElimina
  46. Questi spaghetti sono proprio consolatori, cremosi e saporiti!

    RispondiElimina
  47. Semplice e perfetta la ricetta.
    Il vostro

    RispondiElimina

Lettori fissi

Google+ Followers

Instagram