22 febbraio 2011

Torretta di couscous sea style

Questa foto è indecente e purtroppo per mia incapacità,  non rende giustizia a queste torrette.
In compenso  questa è una ricetta  davvero pratica e veloce, e l'effetto visivo è proprio d'impatto.
Inoltre essendo servito freddo è possibile prepararlo anche la sera prima, quindi c'è un notevole risparmio di tempo... per realizzarlo non si impiegano più di 7 minuti ad orologio, e lo potete direttamente mettere su dei bicchierini di plastica la sera prima, coprire con la pellicola e tenere in frigo pronti da sformare direttamente nel piatto...


Inoltre il riposo consente al cous cous di prendere i profumi del limone e degli ovetti... è squisito provate ;)
Inoltre è un'idea carina, almeno penso, per un antipasto in una cena, non appesantisce e costa poco... bèh adesso cosa volete di più?  ;)


Ingredienti per 10 monoporzioni da antipasto - o per 2 persone come portata principale
2 bicchieri pieni di semola per cous cous
2 bicchieri pieni di acqua
3 noci di burro
1 barattolino di uova di lompo
la buccia grattugiata di 1 limone
sale q.b.

Procedimento:
  • Portate a bollore i due bicchieri di acqua con il burro e il sale.
  • Quando l'acqua bolle spengete il fuoco e verstaeci la semola del couscous.
  • Attendete 5 minuti poi sgranate con una forchetta.
  • Lasciate freddare, dopo di chè amlgamate con delicatezza al couscous gli ovetti di lompo e la buccia grattugiata del limone,
  • Potete sia riempire dei bicchierini pressandoli bene come ho fatto io che lasciarlo così e servirlo in un piattino ;)


Ti potrebbe interessare anche:

38 Commenti

  1. ti adoro, è ufficiale.

    io ho provato più e più volte a dire al mio fidanzato "prova tu il silk epil" in faccia al posto del rasoio e poi ne parliamo.
    la cosa ovviamente non è mai successa ma se provi a dire ad un uomo qualsiasi di depilarsi con la ceretta vedi che iniziano ad avere la gocciolina di sudore a lato fronte tipo manga, perchè fanno i gradassi ma poi hanno la soglia del dolore di una fetta di salame cotto.

    ecco.

    cmq il tuo cous cous mi piace.ecco2.

    RispondiElimina
  2. ahahaha mi fai ridere ma tutte sacrosante parole!!!!!!!
    la torretta speciale come te!!baci

    RispondiElimina
  3. guarda ....il silk-epil....bandito dopo un mese dall'acquisto...allora ho perseverato per un po' con la ceretta.....epilogo.....sulle gambe mi sono rimasti giusto dieci peli!!!....che c......non credi?
    per il resto....sorvoliamo..e dedichiamoci a queste favolose torette!!!
    baci

    RispondiElimina
  4. bella la ricetta ed il post troppo carino....

    RispondiElimina
  5. Che ridere il tuo post.
    Nelle le torrete.
    Baci.

    RispondiElimina
  6. Il tuo post ci ha fatto fare quattro risate.....
    Complimenti per la torretta, davvero sfiziosa!
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
  7. bellissimo post cara complimenti e sono pienamente d'accordo con te,lla torretta? bela davvero la terrò in considerazione per la prossima cena con amici.

    RispondiElimina
  8. concordo in pieno..mezzi di tortura inventati da uomini suppongo perchè altrimenti proprio nn si spiega ;)
    la tua ricetta è di una bellezza è pomeriggio ma l'assaggerei volentieri anche adesso

    RispondiElimina
  9. uhhh io fortunatamente sono poco pelosa comunque è sempre una palla, io vado veloce e vado di lametta :-))) tanto mi depilo fino al ginocchio e basta :-))))
    ma passiamo a queste torrette ricettina veloce e affascinante :-) baciii

    RispondiElimina
  10. Carissima ma quanto hai ragione!!!!!!!!! Sono abbastanza fortunata ma ogni volta è una tortura!!!!!!!!!!!!!! Segno la ricetta dev'essere super! Un abbraccio!!!

    RispondiElimina
  11. a furor di popolo VIVA VIVA VIVA ERICA ahahahahah
    a furia di strappare via peli per fortuna non me ne crescono pochissimi ma considera che ho quasi 42 anni e da 28 anni li strappo e sono sicula fatti due conti ahahahah
    Un estate mio fratello disse a sua moglie" mi levi i peli dal petto?" e lei cosa fa? gli fa la ceretta e si gode la scena al primo strappo ahahahahah fantastica scena ho goduto pure io ahahahahah
    ****
    quanto alle tue torrette mi sembrano favolose ***
    cla

    RispondiElimina
  12. Hai fatto bene a dirlo!!!
    Chi è stato a decidere che le donne devono essere belle lisce? Se lo trovi poi mandalo da me che lo sistemo anche io...
    Il cous cous è troppo bello, a torretta ^__^

    RispondiElimina
  13. ahahhahaha verissimo!!!!!
    Il cous cous è fantastico ♥♥♥

    RispondiElimina
  14. Ahahahah...sto ancora ridendo x " l'uomo de fureshta" miticaaaa!!!!!
    Sottoscrivo tutto il post!
    Bellissime le torrette!!!!
    Braverrima!

    RispondiElimina
  15. Tesoro mi hai fatto schiantare dal ridere..quanto hai ragione, con sta storia della barba fanno tanto i difficili sti uomini e non si rendono conto :((
    Mi piace questa torretta di cous cous, io lo adoro ma presentato così fa anche una bella figura!

    RispondiElimina
  16. Le tue torrette sono deliziose...
    E per i peli...lasciamo perdere...grazie al cielo non sono pelosissima, ma odio tutto il processo depilatorio...grrrrrr
    Ho proprio visto oggi su una rivista femminile un attrezzo che a luce pulsante elimina i peli...che mega-scopertaaaaaa !!!!!!!!

    RispondiElimina
  17. Buone queste torrette, da rifare sicuramente! per quel che riguarda il pelo, sono fortunata ne ho poco e quando serve da una passata col rasoio e via... ;) Ciao Kris

    RispondiElimina
  18. Sei troppo forte!!! Leggevo il tuo post con lacrime agli occhi... anche se è tutto vero e non è cosa da ridere... ma sei stata troppo simpatica!!!!

    E molto simpatica anche la tua ricetta, facile, saporita e anche stilosa!
    complimenti!!!

    RispondiElimina
  19. Un mito...e poi io adoro il cous cous!

    RispondiElimina
  20. ahahah...sei troppo forte!!!! bella la torretta! baci

    RispondiElimina
  21. Il tuo blog ha attirato la nostra attenzione per la qualita delle sue ricette.
    Saremmo felici se lo registrassi su Ptitchef.com in modo da poterlo indicizzare.

    Ptitchef e un sito che fa riferimento ai migliori siti di cucina del
    Web. Centinaia di blog sono gia iscritti ed utilizzano Ptitchef per
    farsi conoscere.

    Per effettuare l'iscrizione su Ptitchef, bisogna andare su
    http://it.petitchef.com/?obj=front&action=site_ajout_form oppure su
    http://it.petitchef.com e cliccare su "Inserisci il tuo blog - sito"
    nella barra in alto.

    Ti inviamo i nostri migliori saluti

    Vincent
    Petitchef.com

    RispondiElimina
  22. Hai super ragione!!! La depilazione è una tortura che si ripete '_' mannaggia!!!!!
    Ma tu sei consolata con questo piattino che dev'essere gustosissimo!!!
    Brava!!!
    Franci

    RispondiElimina
  23. Ciao bella!!!Io faccio ridere la mia estetista ogni volta: "Ambra (mia omonima), lo sai che sei simpatica vero?? Vero che fai la brava? Vero che mi fai parlare così non ci penso?(Non sprecherei mai l'opportunità di aprire il becco e dar fiato alle trombe...neanche sotto tortura ceretta!!)...mi piace l'idea delle torrette super veloci...un bel antipasto freddo...la riproporrò, magari non con le uova di lompo...non fanno proprio per me!!!Smack!!

    RispondiElimina
  24. Ma sei troooppo simpatica!!!E questa torretta è una delizia!! Bravissima! Un bacione.

    RispondiElimina
  25. tutto vero... i peli sono una tortura.. se penso che mio babbo è glabro!!

    RispondiElimina
  26. Erica che ridere!!!! Io trasformo il bagno nella papabile fidanzata della Pimpa, chiazze rosa di ceretta in ogni dove... Oltre che chi ha dato il là alla depilazione impalerei anche quello che ha ideato il ferro da stiro!
    Comunque che dici, a me la foto piace proprio! Carinissime queste torrette!

    RispondiElimina
  27. tu sei una scrittrice nata!!!!! quanto ridere mi fai fare, che bello mi dai buon umore..... belle le torrette, una buona idea! ma la riservo per quando farà più caldo.... mannaggia quanto dura questo inverno? baci ELY

    RispondiElimina
  28. La depilazione è una tortura, ma ce tocca ....
    L'idea delle torrette è elegante e pratica allo stesso tempo :D

    RispondiElimina
  29. Ahahaha, mi hai fatto morire dal ridere.....
    In effetti gli uomini pare che debbano fare chissà che sforzo perchèsi devono radere (in maniera indolore peraltro!)
    Bellissime le torrette, non è vero che la foto non rende. Rende eccome, secondo me sono bellissime e sicuramente molto buone!
    Un bacione

    RispondiElimina
  30. Carissima Erica....non prendermi per falso....ma ti/vi capisco! Un'estate ho voluto provare la ceretta sulla schiena!!!!! MAI PIU'!!!!!!! Adesso chi ha inventato la moda per le donne non lo so....ma a me piacete depilate!!! E tu come ti piaci??? Riesci ad immaginarti in bichini senza depilarti???
    La tua ricetta mi intriga parecchi....segno!!! Bravissima, baci

    RispondiElimina
  31. ahah sono sempre..qua che ridoo..complimenti ciao a presto ti seguo con simpatia

    RispondiElimina
  32. Ottimo riso! Sottoscrivo la fatica della depilazione e plaudo al tuo coraggio (ti depili l'inguine da sola?? sono sbalordita! Io non ce l'ho mai fatta!). Credo che bisogna prendersa con le egiziane... le donne dell'antico Egitto hanno cominciato la barbara tradizione della depilazione su tutto il corpo! MNe parlavo con una signora egiziana dalla quale andavo per depilarmi con la halawa... purtroppo non lo fa più da anni e a Roma non ho più trovato chi la facesse!

    RispondiElimina
  33. Siamo in due ...se lo prendo !!! ♥

    RispondiElimina
  34. Anche io cerco disperatamente l’inventore di queste moderne torture… meglio non dire cosa gli farei. Sai che le patite come noi di cucina si depilano usando prodotti naturali? Io il miele lo vedo bene solo nel thè o come colata sugli struffoli, altro che come arma di tortura! Sorvolo? Nono te lo dico, mi associo agli sputi nell’occhio di chi osa… ^_^ sei una potenza mia cara!
    p.s. le torrette sono simpatiche come la loro ideatrice ^_^

    RispondiElimina
  35. Beh da uomo preferisco astenermi dalla discussione per evitare di essere impopolare!!! Mi concentro sulla tua fantastica torretta, da provare assolutamente.

    RispondiElimina
  36. Ciao! lasciatelo dire..sei simpaticissima! e siamo ASSOLUTAMENTE d'accordo con te! una volta mica si depilavano eh: con quei megavestiti pesanti ed ingombranti...che bisogno c'era? e nessuno si lamentava1 poi è arrivata la rivoluzione femminile...e ci ha fregato tutte!!!
    Vabbè...sopporteremo ANCHE questa!!
    un cous cous proprio originale questo:un sapore molto fresco e delicato!
    è un tipo di piatto ch eci piace molto!
    un bacione

    RispondiElimina
  37. maddai che forte :D non mi sarebbe mai venuto in mente di unire semola e uova di lompo! molto carini!

    RispondiElimina
  38. Queste torrette sono deliziose. Bell'accostamento di sapori. Brava, buona giornata Clementina

    RispondiElimina

Lettori fissi

Google+ Followers

Instagram