3 marzo 2011

Risotto di funghi porcini secchi

Perdonatemi se son stata lontana dai vostri blog ma circostanze impreviste non mi hanno lasciato il tempo di avvicinarmi al pc, adesso la situazione sembra rientrata nella norma quindi spero di poter fare un giro stasera :)



Oggi vorrei parlarvi del sistema sanitario nazionale. 
E sono quasi indecisa nel non farlo visto che sento già che potrei scrivere un sacco di cattiverie....
invece lo faccio, si da cittadina dò la mia opinione.
Ecco, da dove vogliamo iniziare?
Dalla guardia medica che dorme e non risponde al telefono e quando arrivate all'ospedale la trovate a letto a dormire che vi dice "andate al pronto soccorso"
io al pronto soccorso ci manderei te brutto imbecille! scusate ma quando ce vò, ce vò.
... meglio non iniziare da qui...
Vogliamo iniziare dai dottori che si presentano a casa tua con fare arrogante e non appena gli dici che il malato in questione è allergico alla penicillina ti dicono "E dove stà scritto? mi faccia vedere" e riferendosi alla collega "questo è da accertare quanto sia veritiero..."
Di male in peggio caro mio, se la guardia medica era imbecille, tu sei proprio uno ?@!!#?!$@!!!!!
Comunque, vi risparmio il resto di queste avventure, dico solo che auguro ad ogni medico di essere trattato, quando gli occorrerà, come ha trattato i suoi pazienti: se bene: bene, se male: male.
Sò anche che parlare così di una categoria non è mai giusto, ci sono sempre delle eccezioni alla regola che si comportano come non dovrebbero, ma il punto è:
perchè li devo beccare sempre io?????


 Ricetta del risotto con funghi porcini secchi


Ammetto di aver rivalutato i funghi porcini secchi, questi li avevamo fatti in casa, semplicemente tagliando dei porcini a fettine spesse circa 2 mm infilzandoli con un ago e del filo fino a formare una corona e mettendoli fuori ad asciugare al sole per 3 o 4 gg.
Una volta secchi si conservano per molto tempo chiusi in un barattolo di vetro, per utilizzarli sarà sufficente metterli in ammollo.

Ingredienti per 4 persone
trito di cipolla
400 gr di riso fino Sant'Andrea
Abbondante brodo vegetale , di quello buono! :)
100 gr di porcini secchi ammallati in acqua fredda  per 2 ore
trito di prezzemolo a piacere
olio evo

Procedimento:
  • Fate soffriggere bene la cipolla con l'olio, quand questo sarà ben profumato aggiungete il risotto e fatelo ben scottare per 2 minuti.
  • A questo punto aggiungete i funghi secchi con la loro acqua.
  • Salate e portate a cottura il risotto aggiungendo quando occorre del brodo per la cottura.
  • Per questo tipo di riso occorrono circa 14 minuti, il tempo varia a seconda della varietà di riso che scegliete infatti ottima per risotti è anche la varietà carnaroli.
  • Una volta cotto, aggiungete del trito di prezzemolo fresco, attendete 3 minuti e servite!

Ti potrebbe interessare anche:

27 Commenti

  1. Lo preparo anch'io con i funghi secchi e il risotto in questo modo è migliore che con i funghi freschi, molto gustoso e profumato
    ciao

    RispondiElimina
  2. Non scusarti Erica, quando si tratta di salute, tutto il resto passa in secondo piano!!! Anche in quarto, a dirla tutta... riguardo al tuo sfogo, non credo tu debba scusarti, purtroppo viviamo in un Paese che si vanta di un sistema sanitario, che di sistematico e funzionante, ha solo il nome... Poi quando ti capita l'eccezione, il medico in gamba, quello che ascolta, che non ti tratta da mentecatto con le allucinazioni, allora ti senti un pò in colpa, perché pensi che lui, in fondo, sia una persona che non merita di esser circoscritto nel gruppo. Però se ci pensi bene, se hai tutto il tempo del mondo di pensare, mentre aspetti su una panca fredda, di una qualsiasi corsia d'ospedale, ti rendi conto che è sbagliato ragionare così: l'eccezione dovrebbe esser il medico maleducato, quello che non ama il suo lavoro, quello che dorme quando i pazienti avrebbero bisogno di cure, quello che ti chiedi "ma sul serio, questo ha giurato su Ippocrate e sulla Medicina, di salvare vite umane senza trarne un profitto economico?" (inviterei chi non ha un medico in casa, a leggere il giuramento del povero Ippocrate: illuminante!). Perdona lo sfogo sullo sfogo, sono una moglie di medico in fondo, ma lui è il primo a dirmi sempre che ci sono medici e filibustieri...
    Detto questo... Adoro il tuo risotto e sperimenterò il prossimo pacco di funghi essiccati! :)
    ps. mi farò perdonare per questa invasione :)

    RispondiElimina
  3. figurati, risolvi i tuoi problemi prima, ottimo questo risotto.

    RispondiElimina
  4. Ottimo risotto adoro i funghi!!
    Bellissimo e buonissimo
    un'abbraccio Anna

    RispondiElimina
  5. no no non ci caschi solo tu..sapessi io..ma ti evito altri nervi..la penso tale e quale come te...passiamo al riso anche io tengo sempre una confezione in dispensa una conf di funghi secchi,regalano al risotto un sapore eccezionale..baci e spero passi presto il malumore

    RispondiElimina
  6. Ciao stellina, pensavo giusto a te oggi! anche io ho avuto una settimana di 'silenzio', anche io casini ma per fortuna non di salute. Buono il risotto con i funghi secchi, io lo faccio spesso, qualche volta ammollo i funghi nel vino bianco diluito con un pò di acqua tiepida. Prova! Un bacio KRis

    RispondiElimina
  7. I funghi non mi fanno impazzire..ma mettimi davanti ad un risotto come questo,e vedi dove sparisce =D
    Un bacio,S.

    RispondiElimina
  8. Oddio che ti è successo? spero niente di grave...comunque non preoccuparti, fai bene a esprimere la tua opinione su questo nostro sistema sanitario...io meglio che non mi pronunci altrimenti....apriti cielo! Ma gustiamoci questo risotto va' che è meglio...è davvero squisito! un bacione

    RispondiElimina
  9. Purtroppo non amo i funghi ma posso comunque dire che chi li ama amerà questa ricetta senz'altro!Brava!

    RispondiElimina
  10. Mi spiace per quello che ti è successo, ma non tutti i medici sono uguali. Consoliamoci con questo gustoso risotto!!!

    RispondiElimina
  11. Il tuo blog ha attirato la nostra attenzione per la qualita delle sue ricette.
    Saremmo felici se lo registrassi su Ptitchef.com in modo da poterlo indicizzare.

    Ptitchef e un sito che fa riferimento ai migliori siti di cucina del
    Web. Centinaia di blog sono gia iscritti ed utilizzano Ptitchef per
    farsi conoscere.

    Per effettuare l'iscrizione su Ptitchef, bisogna andare su
    http://it.petitchef.com/?obj=front&action=site_ajout_form oppure su
    http://it.petitchef.com e cliccare su "Inserisci il tuo blog - sito"
    nella barra in alto.

    Ti inviamo i nostri migliori saluti

    Vincent
    Petitchef.com

    RispondiElimina
  12. Buono questo risottino.
    Non te la prendere troppo, grazie a Dio ci sono infermieri e dottori che sanno ascoltare e fare il loro lavoro benissimo.
    Certo che li hai beccati tutti tu quel giorno ;)...
    Un abbraccio.

    RispondiElimina
  13. Non scusarti cara Erica perchè in effetti quando ce vò ce vò! Mi dispiace per la tua disavventura e sinceramente non ti invidio! Io per fortuna sono sempre stato super fortunato da questo punto di vista e quindi non mi posso lamentare....ma capisco perfettamente la tua frustrazione! In fin dei conti paghiamo delle tasse ben salate e pure il tiket e non trovo assolutamente giusto che in certe zone la sanità sia così mal condotta!
    Adesso il tuo risotto! Ci credi se ti dico che ne ho preparato uno uguale in Brasile?? Guarda qui: http://www.youtube.com/watch?v=jIvv5B9Ay7c

    bravissima, baci

    RispondiElimina
  14. mi spiace cara, che tu ti sia fatta del nervoso... ma oggi come oggi purtroppo la situazione sanitaria è veramente pessima... come tutto il resto d'altronde, si tratta solo di avere fortuna nel momento del bisogno..... buono il risottino è sempre un piatto che scalda il cuore... baci ELY

    RispondiElimina
  15. ottimo il risotto!!!
    per il resto....per fortuna non tutti i medici sono così....anche se ce n'è un gran numero!! :(

    bacioniiiiiiiiiiiiii

    RispondiElimina
  16. mi dispiace cara per la tua disavventura e spero che il malato ora stia meglio!! questo è il tuo blog e di certo puoi sfogare tutto il tuo risentimento e il tuo nervoso, e poi così noi che ti leggiamo ti possiamo consolare un po' a modo nostro!! dai, per ogni medico cafone e menefreghista sono convinta che ce ne siano 10 che fanno il loro lavoro con amore e abnegazione!!
    un bacione

    RispondiElimina
  17. Non sei la sola, anche a noi è capitato di avere a che fare con medici che farebbero meglio a cambiare lavoro, naturalmente c'è qualche eccezione!
    Per quanto riguarda il risotto, è meraviglioso!
    Un abbraccio! Alda e Mariella

    RispondiElimina
  18. Purtroppo è verissimo quello che scrivi, posso solo dire CHE SCHIFO. :(

    Sul risotto invece dico il contrario, con i porcini secchi viene molto buono e se ci aggiungi un po' di salsiccia sbriciolata... MMmh! :)

    RispondiElimina
  19. E' il mio risotto preferito, bravissima Erica, baci cara!!!!

    RispondiElimina
  20. uh beh, studiando in ospedale un giorno sì e l'altro pure, ho a che fare con parecchi medici e purtroppo parecchi della categoria "ma-si-che-tanto-ti-curo-o-no-uno-stipendio-a-casa-lo-porto-lo-stesso". meglio non pensarci, che altrimenti viene solo il nervoso. ottimo il tuo risotto

    RispondiElimina
  21. Il punto non che li becchi tutti tu, il vero problema è che di "personaggi" di questo genere ne sono pieni gli ospedali, PURTROPPO!!!!! Tanto per dirne una: mia suocera ha portato il fratello settantenne (che fa la dialisi) al pronto soccorso con 40 di febbre, la cosa più ovvia sembrava un ricovero ma si è sentita rispondere "signora se suo "marito" le da fastidio a casa non è che può scaricarlo qui da noi"......ci rendiamo conto???? VA beh!
    Il risotto è buonissimo!!

    RispondiElimina
  22. No no cara, ce li becchiamo tutti. Ma mica solo in casi emergenza come te, ma proprio tutti i giorni. Purtroppo è la normalità da dove spuntano, a volte, le eccezioni.
    Ottimo il tuo risotto!

    RispondiElimina
  23. che bontà questo risotto... con i funghi porcini, i piatti sono sempre così invitanti!
    buono complimenti baci

    RispondiElimina
  24. Cara Erica credo che tu abbia proprio ragione, si tratta della salute, inoltre i medici dovrebbero tendere a considerare il loro lavoro una missione più che una professione, purtroppo non è più così. Un saluto

    RispondiElimina
  25. I risotti,che bonta'.Il tuo si vede proprio che e' una prelibatezza,poi con i porcini secchi non c'e' confronto .
    Un abbraccio e una buona serata.
    Fausta

    RispondiElimina
  26. Ottimo risotto ai funghi... anche se io uso sempre e solo il Carnaroli per i risotti!
    Ps sarà che io ho il medico di base migliore del mondo, ma ho sempre un riferimento per tutto, tutti i giorni e a qualunque ora. Infatti spesso mi chiedo se ha una vita! In generale forse sono fortunata ma a Roma non mi succede mai nulla del genere! Non odiarmi! ;)

    RispondiElimina
  27. Mi dispiace per l'arrabbiatura, certo che trovarsi in situazioni come quella che descrivi fa saltare un po' i nervi...
    per fortuna ci sono i risotti buoni buoni che ci aiutano a ritrovare un po' di serenita!
    a presto

    RispondiElimina

Lettori fissi

Google+ Followers

Instagram