19 aprile 2011

La mia prima volta... e polpette di gambero in foglia di limone

L'ho fatto.
C'è sempre una prima volta... la mia è stata circa 5 o 6 anni fa... 
...
Mi  armai di:
asciugamano... (infondo volevo farlo in giardino...), 
radio: si sà con la musica è più bello
fazzoletti di carta: sia mai avessi sudato almeno ero fornita... eheh
Sistemo l'asciugamano, mi sdraio.
Lui era già li, alto e splendente come non mai.
Perfetto mi dissi! "adesso mi sdraio e poi fa tutto lui, niente di più semplice devo solo aspettare...magari nel frattempo mi rilasso un pò"
Faceva caldo, sudavo e fu orribile....@_@
Durai 10 minuti prima di alzarmi di scatto e fuggire in casa.
Non capivo cosa ci trovassero di bello le mie compagne di classe che già lo facevano da un pò e dopo si vantavano anche tra di loro...
Mi maledissi per l'idea imbecille e giurai che non lo avrei mai fatto più!
E che se proprio fossi stata costretta a farlo di nuovo avrei utilizzato delle protezioni!
Questa è stata la prima ed ultima volta in vita mia che... mi son messa a prendere il sole.
(è maliziosi!! vi ho beccato!! ahah)
Che poi.. che ci trovate di bello nell'abbronzatura?
Io sinceramente nulla, son bianca ma almeno son bianca in tinta unita cacchio!
A me la stampa del costume proprio non mi va giù (e prendere il sole  ancora meno...specialmente tutta ignuda!)
Se per caso questa estate vedete una tutta bianca con protezione 70+ per bambini resistente all'acqua... che segue l'ombra dell'ombrellone in tutto il suo giro... sono io ^__^
A differenza di me però guardate belle abbronzate che sono le mie polpettine!!! eheh


Che poi a dirla tutta quest'anno mi son già presa due abbronzature... una circa 1 mesetto fa che furbamente mentre lavoravo nella vigna con i miei (odiando il sole) mi son messa gli occhiali da sole... il risultato è stata un'abbronzatura in faccia che diceva "son una cretina" a forma di occhiali...
Questa volta almeno è un abbronzatura sportiva: ovvero con la stampa della maglietta u.u" mica posso andare a lavorare nella vigna in costume oh... c'è il rischio di attacco tafano eheh apparte gli scherzi.. almeno stavolta non passo per cretina.. potrei sempre dire di essere una grande sportiva e chequest'abbronzatura l'ho presa correndo o facendo qualche altro sport fichissimo!!... seeee ma chimmececredeeeeee eheh
vabbèh andiamo di ricetta và eheh


Ingredienti per 4 polpette 
(ne ho fatta solo 1 per uno ma vi consiglio di aumentare di moooolto le dosi eheh)
100 gr di code di gambero sgusciate e private del filo nero.
2 fette di pane in cassetta
1 tazzina di latte
sale e pepe qb
olio di semi per friggere*
2 cucchiai di ricotta
pangrattato
1 uovo
4 foglie di limone
(stecchini o stecchi per spiedini)

Procedimento:
  • Ammollate e sbriciolate bene con le mani le fette di pan in cassetta nel latte, strizzatele bene e mettetele da parte.
  • Sminuzzate bene le code di gambero ed unitele al pan in cassetta.
  • Aggiungete all'impasto l'uovo e la ricotta, aggiustate di sale e pepe e lavorate bene.
  • Formate delle palline con l'impasto rotolatele nel pagrattato e friggetele in abbondante olio caldo.
  • A cottura prendete uno spiedino ed una foglia di limone se volete servirle come le ho servite io ^_^
* potrete benissimo realizzarle anche in forno che sarebbe anche la cosa migliore in quanto potrete cuocere le polpette direttamente nella foglia di limone dalla quale prenderanno i profumi! 
Mi raccomando! le foglie prendetele da limoni biologici!!!

Ti potrebbe interessare anche:

28 Commenti

  1. Beata te che non ami prendere il sole, la tua pelle rimarrà sicuramente giovane più a lungo!!! Buonissime queste polpettine! Molto sfiziose!

    RispondiElimina
  2. Ma quanto devono essere buone queste polpette!!! E profumate... Le tue avventure/disavventure oramai sono mitiche ;)))

    RispondiElimina
  3. Mi piacciono tanto queste polpettine, sfiziosissime :)

    RispondiElimina
  4. Io, come te, non capisco quelle persone che si mettono come lucertole al sole per ore ed ore...e si ungono ogni 30 minuti e girano il lettino con la rotazione del sole! Però nemmeno ci scappo...mi piace stare al sole mentre passeggio o gioco con i figli, sentirne il calore e sentire le mie batterie che si ricaricano!
    Però poi sai dorare le polpette come tu sola....bravissima, baci

    RispondiElimina
  5. Sono capitata per caso e non ho potuto fare a meno di "sostenere" il tuo blog! A presto!

    RispondiElimina
  6. Ma che bella ricettina, questa cosa delle foglie di limone mi intriga non poco... brava Erica-laspiritosona!!!
    Volevi farcmi ridere beh, ci sei riuscita, ancora di più col discorso dell'abbronzatura da atleta
    Buona serata

    RispondiElimina
  7. ahaha....anche per me prendere il sole è un supplizio!!!
    invitantissime le polpette! bravissima ^_^

    RispondiElimina
  8. Mannaggia a te! ;-) ci ero quasi cascata! Beh, in effetti non hai tutti i torti...qui segni del costume sono orribili! Ma mica si può prendeere il sole nudi! E poi che sudate a star li sotto il sole cocente...Meglio stare in casa...ai fornelli!! QUeste polpettine sono assolutamente deliziose! TRoppo invitanti!

    RispondiElimina
  9. pensavo che fosse diventato un blog vietato ai minori... mi era venuto un colpo!! guarda che ho una certa età, vuoi farmi morire???
    siamo in due a cercare l'ombra dell'ombrellone, io al sole non resisto O_O il papy invece non riesce mai a togliersi gli occhiali da sole e così ha sempre l'abbronzatura a procione...
    ottime queste polpette!!

    RispondiElimina
  10. Anch'io non amo stendermi al sole come una lucertola. Non capisco come facciane certe persone a resistere delle ore, tipo arrosto che si rigira dentro al forno! Però un che di tintarella non mi dispiace e approfitto di lunghe paseggiate sulla spiaggia per colorirmi un po' ;) Ho capito che vuoi farmi tornare fame con queste polpettine limonose...biiiiiiiiiiiirba! Sono una delizia, altro che una per uno!!! Baciotto

    RispondiElimina
  11. Se si deve prendere il sole bisogna farlo a mare ed in riva con la brezza marina che ti fa dimenticare che c'è caldo.
    Anche io ogni tanto se non potevo scendere al mare mi piazzavo in giardino e sistematicamente come te tornavo a casa dopo 10 minuti, certo mi sarebbe piaciuto trovare queste belle polpettine.
    Sono molto sfiziose.
    Brava!

    RispondiElimina
  12. Ahahaha, mi hai fatto troppo ridere. io adoravo prendere il sole, ora meno, no ho più pzienza...
    queste polpettine sono favolose...e sarebbero perfette anche sotto l'ombrellone...pensaci ;)
    Un bacione

    RispondiElimina
  13. Erika che delizia!!! Quanto m'intrippano ste polpettine... avessi gli ingredienti a disposizione, sarei già in cucina a prepararle! Di sicuro finiranno nel mio cestino pic-nic di Pasquetta ^_____^ mi hai convinta:ottima idea!!!
    Per il sole, hai tutta la mia approvazione! Un abbraccio e se non dovessi più riuscire a passar di qui, tantissimi cari auguri per una serena Pasqua! Baciotti!

    RispondiElimina
  14. Proprio carine le tue polpette presentate così. Brava!

    RispondiElimina
  15. Io invece adoro il sole, mi piace mettermi lì a rosolare...solo al mare però, con la bella brezza che ti arriva addosso....
    Sto sognando??!
    Favolose le tue polpettine, e poi che perfezione!
    Auguroni

    RispondiElimina
  16. magnifiche queste polpette, la foglia di limone è un abbianmento che mi piace molto

    RispondiElimina
  17. Queste polpette devono essere davvero deliziose...voglio assolutamente provarle!

    RispondiElimina
  18. Mi fai morire dal ridere! Ma sei che queste polpettine sono proprio appetitose e mi fanno venire un'acquolina.
    Ahhhh... finalmente ho trovto una che come me non ama prendere il sole!!! Pensavo di essere l'unica... viva l'ombrellone!
    Ciao,
    Orchidea
    www.viaggiesapori.blogspot.com

    RispondiElimina
  19. carissima ! sono deliziose le tue polpettine, magari le provo cotte ne l forno ! (ho anche le piantine di limone ... con foglie ovviamente) bacione

    RispondiElimina
  20. a me piace molto mettermi a leggere sotto il sole.. ma dopo un paio d'ore scappo via ... un giorno intero non resisto...
    complimenti per queste polpettine e per il tuo blog! mi aggiungo ai tuoi lettori fissi, se ti va passa a trovarmi sul mio mi farebbe davvero piacere.
    Paola

    RispondiElimina
  21. ahahahahahahahahahah.......
    tu mi fai morire con sti racconti!!
    Io.. non lo so, a volte mi piace a volte no... ho un fantastico rapporto di amore/odio col sole.. anche se resisto una mezza giornata la mia pelle non riesca a capire che deve scurirsi, sembra che i raggi UV rimbalzino... ahahahhahhaha

    RispondiElimina
  22. hihihi me fai ammazza dalle risate troppo fote!
    stè polpette sono la fine del mondo bravissima!!
    Approfitto per Augurarti una felice Pasqua
    Baci Anna

    RispondiElimina
  23. polpette di gambero??? ma sono una meraviglia!! e sicuramente deliziosissime al palato!
    rubo immediatamente la ricettina perchè sono un'idea sensazionale!
    ciao baci buona serata

    RispondiElimina
  24. Mi fai sempre piegare in due con i tuoi post! Lego e ammiro le tue ricette e queste polpette sono deliziose!

    La tintarella... lasciamo stare, sono come te, con le mie amiche al mare, loro da lucertole, io d'aperitivo in aperitivo nei bar sul lungo mare!

    besitos

    RispondiElimina
  25. SeSe..volevi fregarci!! Io invece mi son goduta sempre il "so tuttofare" e lo faccio tutt'ora..sai che bello esser così contente senza far nulla se non sdraiarsi! Ciao pazzzerella =)

    RispondiElimina
  26. Anche io detesto prendere il sole e la mia abbronzatura estiva si limita ad un lievissimo colorito che involontariamente prendo! Evviva le pelli bianche!
    ottime polpette cara...

    RispondiElimina
  27. davvero molto buone mai fatte bravissima da oggi ti seguo

    RispondiElimina

Lettori fissi

Google+ Followers

Instagram