30 settembre 2012

Risotto al tartufo nero

Il risotto è un piatto che adoro, lo si può fare in mille modi, con qualsiasi cosa si abbia in casa e se non si ha proprio nulla... è buono anche con un filo di olio.
Il riso è un alimento eccezionale, non mi stancherò mai di dirlo :)
Poi c'è il tartufo... ah! che profumo... o lo si ama o lo si odia e sapete una cosa?
Io ho assaggiato persino i cioccolatini al tartufo! E' si! esistono anche quelli e non avrei mai e poi mai immaginato di dirlo ma il gusto del cacao si sposa alla perfezione con quello del tartufo... non potete capire finchè non lo assaggiate, ... apparte questo stavamo parlando di risotti qui! eheheh
Il vostro preferito qual'è? 
Ma poi... vogliamo parlare di supplì? o di verdure ripiene con il riso?? uuuuuuuuh anche se non è proprio l'ora giusta mi vien fame solo a pensarci ^_^



Il riso che vi propongo è dell'Azienda Agricola Carenzio, un'azienda che produce e lavora diverse qualità di riso, sapete cosa ho imparato da loro? che il riso ha na lunghissima data di scadenza, non è molto deperibile ed il riso che al supermercato troviamo sottovuoto può essere stato lavorato persino 3 anni prima.
Il riso che ho ricevuto da loro è buonissimo e in azienda viene lavorato poco per volta prima di essere spedito.
Vi invito a vedere i loro prodotti perchè sono di ottima qualità :)
Con i loro prodotti ho ricevuto anche della buonissima farina di riso, che ho già utilizzato ed è fantastica, (prossimamente vedrete che uso ne ho fatto!) ed un bellissimo fascio di spighe di riso...
che meraviglia, non ne avevo mai viste da vicino e sono rimasta incantata guardate ^_^


Allora? non è meravigliosa?
Ma passiamo alla ricetta dai ^_^

Ovviamente per il risotto al tartufo nero occorre del tartufo nero: del buon tartufo nero: quello estivo per esempio è anche molto economico: meno profumato, ma ugualmente buono :)

Ingredienti per 4 persone:
400 gr di riso Carnaroli
90 gr di Brecciolino di tartufo nero
1\4 di cipolla
1 pizzico di noce moscata
trito di prezzemolo fresco per guarnire
Brodo vegetale qb per la cottura

Procedimento:
  • Fate soffriggere la cipolla ridotta a cubetti in un filo di olio evo,
  • Quando questa sarà imbiondita aggiungete il riso e fatelo saltare qualche minuto, poi aggiungete il tartufo e fate insaporire bene.
  • Iniziate a cuocere aggiungendo il brodo fino a cottura.
  • Aggiustate di sale, pepe e aggiungete la noce moscata, servitelo guarnito con prezzemolo fresco tritato.
Note personali: 
- Come vedete ho lasciato al naturale il risotto senza aggiungere molti ingredienti perchè il profumo era già buonissimo così:
- La foto non rende giustizia a causa della ciotolina, ma era un risotto bello cremoso, se volete potete comunque mantecare con una noce di burro e del formaggio;
- Il brecciolino di tartufo altro non è che una buonissima conserva:  Composta da tartufo nero estivo macinato: io l'ho trovata molto buona, ho apprezzato soprattutto la "grana" del tartufo che era conservato in bei pezzettini evidenti, ed io del tartufo ne amo anche la consistenza.




Ti potrebbe interessare anche:

12 Commenti

  1. Anche io vado pazza per il riso, con il tartufo credo che non debba nemmeno commentarlo :-)
    Il fascio è bellissimo hai ragione
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  2. Non so com'era quando l'hai mangiato ma la foto a me piace tantissimo, non so se invece riuscirei ad assaggiare i cioccolatini al tartufo ma mi fido di te!!! Buona domenica

    RispondiElimina
  3. Che bonta' devo assolutamente rifarlo.Buona Domenica

    RispondiElimina
  4. un risotto particolarmente gradevole e raffinato

    RispondiElimina
  5. anche per me il riso e il tartufo sono tra gli ingredienti che preferisco ... uso il sale al tartufo su tutto!

    RispondiElimina
  6. Che delizia! Io non amo particolarmente il tartufo.. ma il tuo risottino lo assaggerei!! ;) Bravissima, raffinato davvero.

    RispondiElimina
  7. Ciao, eh noi siamo delle amanti del tartufo...questo risotto è davvero stupendo e chisà che profumino! Complimenti!
    Baci baci

    RispondiElimina
  8. Ciao, abbiamo organizzato un contest proprio con porcini e tartufi. se ti va ti partecipare passa a trovarci! Questo il link del post di presentazione del contest: http://semplicebuono.blogspot.it/2012/09/passeggiando-nel-bosco-fino-tavola-il.html
    Buona serata.
    Elisa e Laura.
    Semplicemente buono

    RispondiElimina
  9. io stavolta passo perchè non amo il tartufo, ma in casa mio marito invece lo ama da matti!! basta che lo mangia lontano da me :P brava Ericuccia, mio marito si complimenta :)

    RispondiElimina
  10. buonissimo e complimenti ottima ricetta.
    Ti aspetto per partecipare al mio primo contest passa a trovarmi e vedrai

    RispondiElimina
  11. io adoro il riso e adoro il tartufo, la tua ricetta quindi per me è il top!
    un bacione

    RispondiElimina
  12. Si hai perfettamente ragione cara Erica il riso lo si puo' mangiare in tutti i modi anche scondito anche io come te lo adoro davvero, questa ricetta la trovo divina ... a presto cara Giovanna

    RispondiElimina

Lettori fissi

Google+ Followers

Instagram