8 ottobre 2012

Carpaccio marinato

Questa è una ricetta a cui sono molto legata.
La mia mamma mi prepara il carpaccio così fin da quando ero piccola...adoravo questo piatto prima e lo amo alla follia anche adesso... sarà per il limone, sarà per la salsina verde, sarà per il sapore della carne marinata... ma è un piatto che io adoro.
Poi è perfino light! ^_^

Approposito di light, vi ricordate la mia dieta?
procede bene, tranquille, da Febbraio ho perso 20 kg ^_^ ma ne mancano ancora 7 all'obbiettivo... in questi due mesetti ho riniziato a mangiare tutte le cose che prima evitavo ed il mio peso è rimasto stabile, non sono ingrassata il che è ottimo ma neppure dimangrita, quindi ho riniziato a fare la dieta in modo ferreo come facevo prima così che una volta persi questi 7 kili raggiungo il peso forma ottimale e posso fermarmi e cercare un mio equilibrio per mantenere il peso ^_^
Quindi nelle prossime ricette ricomincerò a mettere ricette dietetiche :) ma non solo, ovviamente avevo ricette da pubblicare, quindi le vedrete anche se non dietetiche oppure quelle più riuscite che comunque preparo per la mia famiglia ^_^

Vi ringrazio per il sostegno che mi avete dato in questi mesi, ne sono felice, davvero, e spero di concludere presto questo cammino così vi farò vedere una foto del "prima" ed una del "dopo" ^_^

Tessuti, Posteria, Porcellane WALD

Il carpaccio è il nome del taglio della carne: delle fettine di vitella affettate molto sotttilmente, in effetti si definisce carpaccio ogni preparazione affettata molto sottilmente.
La carne viene fatta marinare in abbondante succo di limone, si "cuoce" senza aggiunta di grassi ed il sapore è delizioso credetemi ^_^


Ingredienti per 1 persona** 100 gr di carpaccio di vitello
abbondante succo di limone
Per la salsina: abbondante prezzemolo fresco, capperi di Pantelleria*, olio extravergine di oliva.

Procedimento:
  • stendete bene le fettine in un vassoio con succo di limone e copritele con altro succo di limone.
  • Ponetele in frigo a marinare per circa 3 o 4 ore: il grado di cottura potete deciderlo in base ai vostri gusti: se le volete proprio cotte poetete farle marinare anche 6 ore aggiungendo altro succo di limone dopo le prime 3 ore, altrimenti se le volete meno marinate potete lasciarle con il limone anche per sole 2 orette.
  • Per me il grado di cottura ottimale si raggiunge dopo 3 ore ed è come vedete in foto.
  • Adesso si deve preparare la salsina: lavate i capperi, e poneteli nel mixer con il prezzemolo ed olio evo.
  • Tritate fino ad ottenere la salsina.
  • Adesso eliminate il limone in eccesso dalla carne e cospargetela, utilizzando le mani, con la salsina verde.
  • Servite e buon appetito!


Note personali:
- Potete condirlo anche come la tagliata: rucola e scaglie di grana, ma credetemi, il vero carpaccio è questo!
- * Se non avete i capperi di Pantelleria utilizzate quelli sottosale non quelli sott'aceto!
- Potete marinare aggiungendo  al succo di limone anche del succo di pompelmo o arancia per avere un carpaccio diverso dal solito!

**nb! le dosi indicate di carne sono per una donna che segue un regime alimentare di 1200 Kcal giornaliere
Potete accompagnare il piatto con 30 gr di pane bianco o 40 gr di pane integrale :)


Ti potrebbe interessare anche:

14 Commenti

  1. bella versione!! la devo proporre a mio marito che lui adora i carpacci!! ^_^

    RispondiElimina
  2. Il carpaccio mi piace tantissimo, brava mi ricorda l'infanzia!!!!

    RispondiElimina
  3. Davvero squisita qesta versione!
    La proverò anch'io.
    Flora

    RispondiElimina
  4. mi piace la tua idea che copierò presto, prima che arrivi il fresco

    RispondiElimina
  5. grandissima eri! complimentoni! anche io dovrei perdere peso..non ce la faccio proprio però! aspetto le before and after con ansia! e un grosso besito!

    RispondiElimina
  6. Un carpaccio strepitoso.. e complimenti per i kg persi! Dai, dai.. il traguardo è vicino e facciamo il tifo per te!! Intanto complimenti!! :) Un abbraccio!

    RispondiElimina
  7. non conoscevo questa ricetta o per lo meno io il carpaccio lo preparavo solo con limone, olio e formaggio a a scaglie, proverò anche la tua versione e ti volevo fare i complimenti per il tuo percorso dietetico, so che non è facile , ma con la tua tenacia hai dimostrato che se si vuole si può raggiungere il proprio obiettivo, bravaaaa!

    RispondiElimina
  8. Complimenti x il tuo successone contro il peso.. sei stata bravissima e complimenti x questa tua veesione, un piatto favoloso

    RispondiElimina
  9. Cara Erica mi complimento con te per prima cosa per la tua tenacia perdere tanti chili in poco tempo non è semplice quindi complimentissimi.... la ricetta la annotto sicuramente per Andrea, mio marito, adora il carpaccio, io aime' un po' meno ....a presto Erica complimenti ancora

    RispondiElimina
  10. Erica, ci hai regalato una chicca con questo carpaccio, l'abbiamo preparato in tanti modi, con rucola e grana, con gli champignon e compagnia bella ma con i capperi non ci abbiamo mai pensato e troviamo questo consiglio molto azzeccato, lo terremo a mente!
    Per quanto riguarda fb, non sono riuscita ancora ad avvisare tutti, ma approfitto qui per dirtelo, avevamo aperto un nuovo profilo perchè il vecchio era bloccato, beh, ieri ci è riapparso il vecchio originale, quindi quello da cui ti ho inviato il messaggio è fuori uso. Ti chiedo scusa per l'intoppo e al tempo stesso ti ringrazio.
    Un bacione da Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  11. buonissimo adoro il carpaccio in qualsiasi maniera

    RispondiElimina
  12. Caspiterina, 20 chili!!! e io che faccio fatica a farne fuori due :(
    Devo ammettere di non essere un'amante del carpaccio, ma mi piace il roast beef. Magari potrei provare questa salsina con quello.

    RispondiElimina
  13. Ottimo questo carpaccio! davvero da provare! :)

    RispondiElimina

Lettori fissi

Google+ Followers

Instagram