30 aprile 2013

Rollè di tacchino con salsetta alla grappa, carotine e balsamico

Adoro questo periodo dell'anno perchè c'è una grande scelta sui prodotti che ci offre la terra: una sorta di via di mezzo tra la ristrettezza dell'inverno e l'abbondanza dell'estate.
La cosa che amo di più di questo periodo dell'anno sono i fiori, specialmente quelli edibili come i fiori del rosmarino che ho utilizzato per decorare il piatto.
Sono fiori bellissimi, blu-indaco e si abbinano alla perfezione a piatti sia di carne che di pesce: sono alla portata di tutti perchè adesso i cespugli di rismarino ne sono pieni quidi sono anche un modo davvero econonomico di utilizzare ciò che la natura ci offre.

Tessuti e porcellane  Greengate
 
Questo Rollè è versatilissimo, ottimo persino da freddo servito con erbette fresche come rucola o valeriana o perchè no con dei germogli...
La mia versione è una versione ricca, una versione di pranzo della Domenica dove il secondo piatto non passa mai inosservato...


Ingredienti per circa 6 persone:
1 Rollè di tacchino Fileni 
1\2 cipolla
2 carote
1 costola di sedano
2 spicchi di aglio
1 tazzina di grappa
sale per arrosti
2 rametti di rosmarino e qualche foglia di salvia
prezzemolo fresco
2 cucchiai di farina circa *
Per servire opzionali sono:
Aceto balsamico di Modena (qualche goccia che dia dolcezza)
Fiori di rosmarino

* la farina è opzionale serve solo nel caso in cui vogliate ottenere una salsina ben rifinita e addensare l'acqua di cottura.

Procedimento:

  • Prendete il rollè e massaggiate bene la carne con il sale per arrosti e lasciatelo riposare per 10 minuti,
  • In una capiente casseruola dotata di coperchio ponete l'olio sulla base poi adagiatevi la carne e intorno tutti gli altri ingredienti mondati apparte la grappa, la farina e quelli che occorreranno per servire.
  • Fate cuocere bene a fuoco vino in tutti i lati la carne così che si sigilli bene, poi abbassate la fiamma e sfumate il tutto con la grappa e coprite con il coperchio.
  • Portate a cottura la carne aggiungendo, se serve, acqua, mantenendo sempre chiuso il coperchio.
  • A cottura ultimata tagliate a fettine il rollè e posizionate le fette sul piatto di portata.
  • Nella pentola saranno rimaste adesso le verdure ed il sughetto: togliete le verdure dalla pentola e aggiungendo poca alla volta la farina setacciata fate addensare il sughetto al punto che ritenete più opportuno.
  • Prendete le carotine fatele a cubettini e mettetele sulla carne, dopo di chè cospargete il tutto con la salsina alla grappa ottenuta dalla cottura.
  • Non vi resta, se desiderate, aggiungere una nota aromatica con i fiori di rosmarino ed una nota dolce con il balsamico di Modena.
Note personali:
- Al posto della grappa potete utilizzare anche del vino bianco secco.
 



Ti potrebbe interessare anche:

1 Commenti

  1. Adoro il tacchino e la tua ricetta è molto appetitosa! :) Buon Primo Maggio Erica!!

    RispondiElimina

Lettori fissi

Google+ Followers

Instagram