2 dicembre 2013

Caponata di pollo

Quanto io adori la carne bianca, specialmente il pollo è risaputo.
La trovo una carne versatile, veloce e facile da cuocere, ma ciò che mi piace di più è che con ciò che si ha a disposizone è facile creare piatti sempre diversi dal solito...
Così ho ben pensato di arricchire questa caponata di verdure miste con del pollo in modo da trasformare un contorno in un secondo piatto.
Vi dirò di più! E' così buono che è perfetto anche servito come piatto unico in stile orientale con accanto del riso basmati.


Questa volta avevo a disposizione le verdure riportate dal mercato da mio padre: un sedano, qualche peperone giallo, due zucchine, due melanzane....


Realizzare questo piatto oltre che facile è anche comodo: lo potete fare anche la sera precedente ed il giorno dopo i sapori si saranno uniti anche in modo migliore con il risultato che sarà ancora più buono!

Ingredienti per 6 persone
1 petto di pollo fatto a cubetti
Sale per arrosti fatto in casa
2 melanzane a cubetti
1 cipolla dorata a cubetti
2 zucchine a cubetti
2 costole di sedano (quelle più tenere) a cubetti
olio, sale, pepe,
1 cucchiaio di zucchero
2 cucchiai di aceto di vino bianco
1 cucchiaio di concentrato di pomodoro

Procedimento:
  • Fate soffriggere in un ampia padella (per me Illa) la cipolla cubettata e le costole di sedano anche queste ridotte a cubetti, fino a che gli ingredienti non si saranno ben insaporiti.
  • Aggiungete adesso anche la passa di pomodoro ed i peperoni a cubetti e fate insaporire bene,
  • Nel frattempo, mentre cuociono le verdure condite il pollo con il sale per arrosti e quando i peperoni saranno a metà cottura aggiungete anche il pollo.
  • Dopo 5 minuti aggiungete anche le melanzane a cubetti e le zucchine e portate a cottura aggiungendo poca acqua se occorre.
  • A cottura ultimata aggiustate di sale ed aggiungete lo zucchero e l'aceto.
  • Spengete e fate riposare per almeno un oretta.
  • Prima di servirlo riscaldatelo leggermente.
Note personali:
- se non gradite il sapore agrodolce potete omettere lo zucchero e l'aceto
- se gradite potete aggiungere anche dei capperi sottosale, non aggiungendo quindi sale alla preparazione e delle olive nere cotte in forno.


Ti potrebbe interessare anche:

3 Commenti

  1. Ciao!
    Mi chiamo Virginia e sono capitata per caso nel tuo blog...
    Complimenti.
    Mi piace tantissimo.
    Anche io ho un blog, si chiama mammamiaquantericette.
    Diciamo che in cucina non si smette mai di imparare.
    Bene, Mi unisco subito ai tuoi followers, e se ti va passa a trovarmi.
    Ciao

    RispondiElimina
  2. Mi piace tantissimo!! complimenti!

    RispondiElimina
  3. Bella ricetta, semplice, gustosa con ingredienti sani. Brava come sempre!

    RispondiElimina

Lettori fissi

Google+ Followers

Instagram