9 gennaio 2014

Banana Bread al cocco e cacao

Il banana bread è un tipicamente americano, è un pane dolce (un plumcake) che si serve di solito per colazione.
E' un dolce particolarmente morbido ed è peculiare perchè si può fare senza uova (anche se per sicurezza io ne ho messo uno) utilizzando le banane troppo mature che ormai non vorrebbe più nessuno.
La ricetta tradizionale prevede un impasto ricco di noci, io invece l'ho rielaborato per il mio papà che non può mangiare la frutta secca proponendolo variegato: la parte bianca è al cocco, la parte scura ovviamente al cacao, un binomio con il quale non si sbaglia mai!

Porcellane e Posateria WALD -
Tessuti Greengate

Non lo avevo mai fatto prima e quindi non lo avevo mai assaggiato ma ha una consistenza così soffice ed un profumo così buono che conquista al primo assaggio.
La banana lascia una nota profumata che però non è invadente, secondo me è il plumcake perfetto! 
La prossima volta voglio provare a farlo tutto al cacao  ^_^



Ingredienti:
200 gr di farina 00
30 gr di cacao
200gr di zucchero
1\2 cucchiaino di lievito
1 cucchiaino scarso di bicarbonato
1banana matura
50 gr di burro fuso (+ qualche fiocchetto per imburrare lo stampo)
30 gr di cocco liofilizzato
1 pizzico di sale

Procedimento:
  • Sfate bene la banana con una forchetta ed unitevi lo zucchero.
  • A questo punto con lo sbattitore elettrico lavorate bene fino ad ottenere un composto bello omogeneo.
  • Aggiungete l'uovo ed il burro fuso e lavorate ancora.
  • A questo punto aggiungete tutti gli altri ingredienti eccetto il cacao e lavorate bene l'impasto
  • Dividete questo impasto in due parti: 2\3 lasciatelo da parte, al terzo rimanente aggiungetevi il cacao e amalgamate bene.
  • Imburrate lo stampo per me pavonidea ed alternate cucchiaiate di uno e altro impasto.
  • Infornate a 180°C per circa 35 minuti, fatelo freddare e servitelo. 
Note personali:
- Potete arricchire l'impasto di base di ciò che desiderate, come frutta secca o gocccie di cioccolato, persino farlo tutto al cacao se vi piace di più.
- Servitelo leggermente tostato con burro e miele
- per la ricetta ho preso spunto da qui!



Ti potrebbe interessare anche:

3 Commenti

  1. ciao! questo dolce mi sembra molto interessante e vorrei provare a farlo, solo che non è indicata la quantità di banana!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. hai ragione ^_^ inserisco subito!! sono due banane normali un po' nerette ^_^

      Elimina
  2. Ma che bel dolcetto ...bastano 2 banane ? Ciao Lia

    RispondiElimina

Lettori fissi

Google+ Followers

Instagram