23 agosto 2014

filetti di nasello super veloci e light con pachini ed olive

la ricetta che vi propongo oggi è a prova di inesprerti e visti i tempi caldi non serve neppure accendere il fuoco.
Il piatto è pronto in 10 minut, costa poco, è adatto ad una dieta ipocalorica ed è estremamente sano.

Ricette secondi di pesce economici
Posateria, Porcellane WALD

Per cuocere il pesce senza l'aggiunta di grassi spessissimo utilizzo il microonde: cuoce il pesce in maniera uniforme e si evita che si possano romepere i filetti, che sono quelli più delicati, durante la cottura.
Questa volta ho deciso di utilizzare il nasello, un pesce estremamente versatile che piace sempre anche i bambini.
Potete scegliere di comprare il nasello a filetti congelato oppure favi fare dei filetti dal vostro pescivendolo, sono di solito senza spine.



Ingredienti per 2 persone
400 gr di filetti di merluzzo (i miei erano congelati della coop)
qualche pomodoro pachino
olive verdi o nere denocciolate
sale, olio evo e pepenero
basilico

Procedimento
  • Mettete su un piatto adatto al microonde i filetti ancora congelati evitando di sovrapporli ed accendete alla massima potenza per 7 minuti.
  • Dopo circa 6 o 7 minuti aprite il microonde ed eliminate l'acqua che si è formata ed il ghiaccio (se ancora presente), poi rimettetete in microonde per altri 5-6 minuti fino a che i filetti non saranno pronti.
  • Vi accorgete che sono pronti sia dal profumo, che dalla consistenza, che dal colore bianco.
  • Mentre i filetti cuociono cubettate i pachini, fate a fettine le olive e tritate il basilico.
  • Quando i filetti sono pronti divideteli nei piatti da portata e cospargete con i pomodori, le olive, il basilico.
  • Condite con pepe nero macinato al momento, sale e olio extravergine di oliva.
  • E' ottimo sia tiepido che freddo.

Note personali:
- potete scegliere di condire con le verdure che più vi aggradano al posto dei pomodorini e delle olive.
- La stessa modalità di cottura va benissimo per ogni filetto di pesce
- I tempi di cottura del microonde sono indicativi, dipende molto dalla potenza a cui il vostro microonde arriva al massimo, quindi regolatevi di conseguenza.


Ti potrebbe interessare anche:

0 Commenti

Lettori fissi

Google+ Followers

Instagram