6 novembre 2014

Biscotti girella panna e cacao

Ultimamente ho deciso che è giunto il momento di fare colazione la mattina prima di andare al lavoro,  alla buon ora! dice un detto e  meglio tardi che mai!  dice un'altro.
Così son andata al supermercato in cerca di buone cose per la colazione... risultato?
Mi sono fatta da sola i biscotti.

Ricetta Biscotti girella panna e cacao

L'olio vegetale non idrogenato non specificato presente in TUTTI i prodotti da forno in commercio è olio di palma che cerco di evitare come la peste.
Ci sono poi le marche oneste che almeno mettono proprio in etichetta specificato "olio di palma", le apprezzo e spero che presto la maggior parte dei consumatori leggano le etichette per capire ciò che mangiano.

Ricetta biscotti con farina di riso

Così, dicevo, ho deciso che i biscotti per la nostra prima colazione dovevano essere preparati da me: meglio del buon burro che dell'olio di palma, questo è certo.
Il risultato è stato eccellente, oltre che essere buonissimi sono anche proprio carini e la cosa bella è che con lo stesso impasto le due parti poccono essere aromatizzare a piacere!

La ricetta è stata tratta da Le ricette di Lella qui ne ho fatti però metà dose, essendo in due ci bastava per tuttta la settimana ^_^
Ingredienti:
300 gr di farina per me macinata a pietra
125 gr di zucchero
1 uovo
1 tuorlo
120 gr di burro
la buccia di 1\2 limone grattuggiata
20 gr di cacao in polvere amaro + 1\2 cucchiaino di caffè in polvere
20 gr di farina di riso
1 albume

Procedimento:
  • Nel piano di lavoro  diponete la farina a fontana ed al centro mettete il burro, lo zucchero, l'uovo ed il tuorlo, lo zeste di limone ed impastate bene fino ad ottenere una palla omogenea.
  • Dividete la palla in due parti ed ad una (lavoratela pre prima così da avere il piano pulito) aggiungete la farina di riso (o la fecola di patate o farina di mandorle in alternativa) all'altra il cacao ed il caffè.
  • Stendete i due impasti a formare dei trinagoli cercando di avere la stessa dimensione per entrambi,
  •  Spennellatene uno con l'albume e posizionatevi sopra l'altro,
  • Arrotolate (io mi sono aiutata con il tappetino in silicone Pavoni, quindi se non lo avete stendete l'impasto su dei fogli di carta da forno) e mettete per un oretta in freezer affinchè l'impasto si indurisca bene.
  • Nel frattempo preriscaldate il forno a 180°C
  • Quando l'impasto è ben duro fatelo a fette scegliendo voi lo spessore (anche se consiglio di farle un po' più sottili) e posizionatele distanziate su una teglia coperta con carta forno.
  • Cuopcete per circa 15 minuti abbassando la temperatira se occorre, fate freddare il biscotti su una griglia e saranno pronti per essere conservati in una scatola di latta per una settimana.

Note personali:
Possibili abbinamenti possono essere:
- Cappuccino: aggiungendo poco caffè ad un impasto e nocciole tritate aggiunte all'altro
- Mandorle: aggiungendo farina di mandorle amare ad una parte di impasto e farina di riso all'altra
etc.



Biscotti girella panna e cacao


Ti potrebbe interessare anche:

9 Commenti

  1. Oltre ad essere belle sono anche buone. Hai fatto bene a farli in casa.

    RispondiElimina
  2. Non c'è niente di meglio che farseli da sola in casa i biscotti! Bravissima!

    RispondiElimina
  3. che belli che sono! anche io evito l'olio di palma...sai che è presente acqua nei succhi di frutta di una nota marca?

    RispondiElimina
  4. sani, genuini e anche troppo belli i tuoi biscotti

    RispondiElimina
  5. riusciti perfettamente e molto golosi !

    RispondiElimina
  6. perfetti,è da tanto che mi propongo di prepararli,ottima ricetta

    RispondiElimina
  7. sono irresistibili, li mangerei in pochissimo tempo!!!

    RispondiElimina
  8. Ma sono proprio una dolcissima coccola!

    RispondiElimina
  9. Di sicuro moooooolto meglio di quelli del supermercato!!!!
    poi oltre al piacere di farli il piacere di mangiare cose genuine :-P
    bravissima!!! buona domenica ^__^

    RispondiElimina

Lettori fissi

Google+ Followers

Instagram