18 febbraio 2015

Involtini di riso e carne in foglia di verza

La verza è un ortaggio che vanta mille proprietà benefiche per la salute, fa parte della famiglia dei cavoli ma è leggermente più digeribile di questi.
Molti confondono la verza - che è quella dalle foglie grinzose come in foto- dal cavolo cappiuccio che è quello dalle foglie più lisce, sono infatti simili nel gusto ma trovo che abbiano una consistenza diversa.
E' ottima sia consumata cruda semplicemente tagliata finemente a julienne e condita con sale ed olio o anche stufata.
Le sue foglie secondo me sono così belle e resistenti che per gli involtini sono perfette!
La ricetta di oggi è della mia mamma, può non essere buonissima una ricetta di una mamma?

Involtini di riso e carne in foglia di verza

Il  trucco per realizzare questi involtini  è quello di sbollentare per un minuto  le foglie  così da permettere una maggiore flessibilità e maneggevolezza che altrimenti non ci sarebbe e chiudere gli involtini diventerebbe problematico. Inoltre questo permette di ridurre i tempi di cottura in forno e di mantenere le foglie corpose.

Involtini di riso e carne in foglia di verza

Per il ripieno è stato scelto il riso arricchito da carne macinata ma sarebbe gustosissima anche una versione realizzata con un ripieno interamente di carne o perchè no vegetariano.
E' una riceta versatile perchè a seconda del ripieno dell'involtino si può ottenere un primo o un secondo piatto.


Ingredienti per 4 persone
200 gr di riso per risotti
150 gr di macinato di carne*
1\4 di cipolla
olio evo
1 uovo
8 foglie di verza

Procedimento:
  • Preparate il riso in bianco come se fosse un risotto aggiungendo solo un pizzico di sale.
  • Portate a bollore abbondante acqua salata, mettete due foglie per volta e fatele cuocere per 5 minuti, scolatele e freddatele immedietamente in acqua fredda. 
  • Quando il riso sarà pronto fatelo freddare ed a parte soffriggete la cipolla tritata finemente in un filo di olio evo;
  • Quando la cipolla sarà imbiondita aggiungete la carne macinata e fatela cuocere bene sgranando con i lembi di una forchetta, aggiustate di sale ed aggiungete il riso preparato in precedenza, fatelo insaporire per un minuto.
  • Quando il riso sarà ben insaporito spengete il fuoco ed aggiungete l'uovo mescolando bene con un cucchiaio di legno.
  • A questo punto prendete le foglie di verza sbollentate in precedenza ed al centro mettete un po' di impasto di riso, chiudetela a pacchettino e fissate le estremità con degli stecchini in modo che in cottura rimangano ferme.
  • Ungete una teglia ed adagiatevi vicini gli involtini appena preparati, aggiunete mezzo bicchiere di acqua ed infornate a 200°C per circa 20 minuti avendo cura di coprire con carta stagnola la teglia;
  • Trascorsi 20 minuti rimuovete la carta da forno e  completate la cottura per altri 10 minuti.
  • Prima di servire fate riposare per un po'.

Note personali:
- * Scegliete la carne che più vi piace, io ho scelto macinato di vitello ma va benissimo anche pollo o maiale.
- Le foglie di verza devono essere ne troppo grandi ne troppo piccole, vi consiglio di utilizzare quelle esterne per stufare, quelle centrali per questo genere di preparazione e quelle del cuore anche a crudo.
- Ad arricchire potete aggiungere anche verdure varie, potete anche scegliere pesce come gamberetti o utilizzare un risotto vegetariano condito con sole verdure.


Ti potrebbe interessare anche:

2 Commenti

  1. Molto buoni, li preparo anch'io sia con la carne che di magro!

    RispondiElimina
  2. Adesso so cosa preparare con la verza del mio orto!! bellissimi questi involtini :D

    RispondiElimina

Lettori fissi

Google+ Followers

Instagram