14 aprile 2015

Barrette di cioccolato con miglio soffiato

Qualche tempo fa su Facebook noto una ricetta pubblicata dal blog Dolce senza zucchero, un blog che io adoro perchè ricchissimo di idee per un'alimentazione a basso indice glicemico, utile soprattutto per chi soffre o si trova a stretto contatto con chi soffre di diabete: la ricetta delle barrette di cioccolato fatte con cioccolato a basso indice glicemico e quinoa soffiata, quella ricetta entrò immedietamente nella mia lista di ricette da fare assolutamente.

Così, complici la cioccolata dell'uovo di Pasqua da smaltire (che però non è a basso indice glicemico eh!) ed il miglio soffiato che ho trovato al supermercato...

Ricetta barrette di cioccolato con cereali

In realtà prepararli è davvero così semplice che non c'è neppure bisogno di una vera e propria ricetta, si sporca solo una ciotola ed è pronto in 5 minuti (più 20 minuti di frigo o 10 di congelatore per far freddare bene). E' una ricetta perfetta per i bambini che ne andranno ghiotti, inutile dire che nelle feste di compleanno tra bimbi queste sono le cose che spariscono prima!

Ricetta barrette di cioccolato con miglio soffiato

Occorrono solo due ingredienti: 
La cioccolata, che ovviamente può essere del tipo che preferite ed un cereale soffiato: in questo caso io ho optato per il miglio.
Il miglio soffiato non subisce grandi lavorazioni industriali infatti si introducono i chicchi in una camera satura di vapore la quale determina il rigonfiamento del chicco.
Per maggiori informazioni sul miglio ne parlo meglio in questo articolo.

miglio soffiato

PREPARAZIONE:
Per ottenere una quantità per circa 4 persone sciogliete 100 gr di cioccolato nel microonde (massima potenza 20 secondi) o a bagnomaria, quando questo sarà sciolto aggiungete il miglio soffiato, regolatevi voi sulle quantità tenendo conto che il cioccolato deve "sporcare" abbondantemente tutto il miglio.


Barrette di cioccolato e cereali

Una volta pronto l'impasto non vi resterà che foderare una vaschetta con carta da forno e pressare bene in modo da evitare vuoti all'interno.
Ovviamente più alto sarà lo spessore dell' impasto  e più saranno alte le vostre barrette.
A questo punto non resta che metterlo in frigo a freddare per circa 20 minuti o in congelatore per 10 minuti.
Una volta trascorso il tempo tagliatelo in barrette o in cubi della dimensione che preferite e servitelo.

Consiglio di freddare bene anche il piatto da portata mettendolo in congelatore per circa 30 minuti prima di servire i cubi che altrimenti con le temperature calde tendono a sciogliersi leggemente nella base.

ricette per bambini barrette di cioccolato

Si conservano in frigo chiusi con pellicola anche per 3 giorni... ma vi garantisco che spariranno moooolto prima! ;)


Ti potrebbe interessare anche:

2 Commenti

  1. adoro letteralmente questo dolce, complimenti

    RispondiElimina
  2. Simpaticissimo questo dolcino! :-)

    Fabio

    RispondiElimina

Lettori fissi

Google+ Followers

Instagram