15 luglio 2015

Melanzane in agrodolce alla pantesca

Questa ricetta viene direttamente dalla nonna che usava preparare queste melanzane come contorno.
Si tratta di una preparazione in tutto e per tutto simile alla caponata siciliana solo che qui manca uno degli ingredienti di base: il sedano.


Seguendo la ricetta sottostante otterrete un contorno saporito, ricco, perfetto per essere gustato con una bella fetta di carne o, perchè no, con un bel pesce alla brace.

Ingredienti per 4 persone
1 bella melanzana grande
1\4 di cipolla
 olio evo qb
6-7 olive nere cotte in forno
10 cucunci sottosale o capperi
1 cucchiaio di concentrato di pomodoro
1 cucchiaio di aceto di vino bianco
1 cucchiaino di zucchero

Procedimento:
  • Fate soffriggere la cipolla affettata grossolanamente in un filo di olio evo, quando sarà imobiondita aggiungete il concentrato di pomodoro ed una tazzina di acqua.
  • Fate cuocere per un minuto dopo di che aggiungete anche la melanzana cubetti grossolani e mezzo bicchiere di acqua. Chiudete con il coperchio e  fate cuocere 7-9 minuti.
  • Quando le melanzane sono quasi pronte aggiungete le olive ed i capperi e fate insaporire bene.
  • Fate asciugare un po' il sughetto di cottura, spengete ed aggiungete lo zucchero e l'aceto.
  • Fate intiepidire e mettete a riposare in frigo per circa 3 ore, il giorno dopo è anche più buona.

Note personali:
-E' una preparazione che va assolutamente servita fredda e più riposa meglio è.
- Per la quantità di zucchero e di aceto assaggiate secondo i vostri gusti tenendo conto che poi freddandosi il sapore diminuisce.




Ti potrebbe interessare anche:

4 Commenti

  1. Mi ispira molto anche perché adoro la caponata.
    V.

    RispondiElimina
  2. Mia mamma prepara le verdure in questa maniera in quantità industriali
    Certo, nella ricetta abruzzese, ma il principio è un po' quello! Io le adoro

    Marco di Una cucina per Chiama

    RispondiElimina
  3. Non sarà la caponata, ma mi sembra ugualmente invitante!

    Fabio

    RispondiElimina
  4. che ricetta sfiziosa, adoro l'agrodolce !

    RispondiElimina

Lettori fissi

Google+ Followers

Instagram