3 marzo 2016

Abbracci fatti in casa

Da sempre amo produrre in casa ciò che le grandi marche ci fanno trovare sullo scaffale del supermercato.
Adoro vedere il risultato ed, all'assaggio, verificare quanto sia vero il detto "fatto in casa è più buono!".
Dopo i Pan di Stelle, eccomi con gli abbracci: i famosissimi frollini panna e cacao.
Il perchè del nome è evidente, la parte al cacao ed alla panna si abbracciano per formare un biscotto golosissimo.


Prepararli in casa è semplicissimo, non ocorrono stampi particolari ed in men che non si dica sono pronti da essere inzuppati...

 

Impastare ed unire le parti bianche a quelle nere è un lavoro che potrete svolgere con i vostri bambini, si divertiranno un mondo, impareranno come si preparano i biscotti e state pur certe che quelli fatti da loro saranno molto più buoni di quelli comprati ;)


Inoltre, si conservano intatti per circa 10 giorni, chiusi in una busta di plastica evitando il contatto con l'ossigeno ed in una scatola di latta ben chiusa.

Ingredienti per 30 biscotti circa
350 gr di farina di tipo 00
50 gr di fecola di patate
15 gr di cacao amaro
20 gr di panna + 20 gr di farina per il frollino alla panna
140 gr di zucchero
130 gr di burro
1 uovo + 1 tuorlo

Procedimento:
  • Fate ammorbidire il burro, mescolate le uova con lo zucchero. Impastate tutti gli ingredienti insieme fino ad ottenere un composto omogeneo. Dividetelo in due parti: a una aggiungete il cacao, all'altra la panna e la farina.
  • Copriteli con pellicola e fateli riposare in frigo per almeno 3 ore.
  • Quando gli impasti avranno riposato, lavorateli leggermente e stendeteli con le mani a formare dei salsicciotti di circa 1 cm di diametro, 
  • Dividete i salsicciotti in piccoli segmenti da circa 4-5 cm l'uno, appiattitene leggermente le cime e sovrapponete la parte bianca a quella al cacao dando la classica forma rotonda.
  • Foderate la teglia con carta da forno (io ho usato un tappetino in silicone per cottura: Op Op Pavoni) infornate per 10 minuti a 180°C, una volta pronti fateli freddare su di una griglia.
Note personali:
- Fate attenzione perchè la parte a contatto con la placca tende a bruciare in fretta.




Ti potrebbe interessare anche:

4 Commenti

  1. Quanto sono buoni, erano i miei biscotti preferiti quando ero piccola insieme ai galletti. Ora li faccio spesso per le mie nipotine, che li adorano

    RispondiElimina
  2. beh facendoteli in casa almeno sai che cosa mangi!!!! Brava

    RispondiElimina
  3. Qui mi prendi proprio per la gola, li adoro, complimenti sono bellissimi :-)

    RispondiElimina
  4. Non avevo mai pensato di realizzare a casa gli Abbracci... Hai avuto una gran bella idea! Saranno sicuramente buonissimi! ^__^

    RispondiElimina

Lettori fissi

Google+ Followers

Instagram