18 agosto 2017

Polpette di pollo con porro e yogurt

Cari amici sono tornata con una nuovissima ricetta light ma super buona: polpette di pollo a cui ho aggiunto del porro per insaporire e servite con una salsa di yogurt.
Sono facilissime da fare, veloci e super buone!
Inoltre sono perfette per chi segue un regime dietetico ipocalorico


La particolarità della ricetta sta nel fatto che ho utilizzato il porro per arricchire il macinato di tacchino. 
Il porro è un ortaggio che molto spesso si rilega ad un ruolo marginale come quello del soffritto, ma che se ben utilizzato riserva delle grandi soprese.
Vi consiglio di provare!


Se non gradite il porro potete ben decidere di utilizzare quasiasi altra verdura ver arricchire le vostre polpette, l'unico accorgimenbto che dovrete avere è di evitare verdure ricche di acqua come ad esempio le zucchine, o al massimo fatele cuocere fino a che l'acqua di vegetazione non sia evaporata.


Ingredienti per 2 persone 200 gr di petto di tacchino
1 porro di medie dimensioni
60 gr di yogurt bianco magro
1 piccolo mazzetto di erba cipollina
sale, pepe e noce moscata qb
1 cucchiaio di olio d'oliva
1 patata lessa (o due cucchiai di fiocchi di patate)

Procedimento:
  •  Tritate finemente il porro poi mettetelo in padella antiderente senza aggiungere grassi. Mantenete la fiamma al minimo  e coprite con il coperchio in modo che appassica con la sua stessa acqua di vegetazione. Se occorre aggiungete un po' di acqua.
  • Quando il porro è tenero spengete il fuoco, fate freddare e frullate per ottenere una crema *
  •  Preparate la salsa: aggiungete allo yogurt l'erba cipollina tritata finemente, il sale, il pepe e l'olio e mettete in frigo a risposare.
  • Tritate bene la carne utilizzando il mixer, aggiungetevi la crema di porro preparata in precedenza, il sale il pepe e la noce moscata.
  •  Lavorate la patata con i lembi di una forchetta ed aggiungete anche questa al composto di carne.
  • Lavorate fino ad ottenere un composto omogeneo, poi formate le vostre polpettine dando una forma appiattita in modo che sia più semplice cuocerle.
  • Arroventite una padella antiaderente e cuocete le polpette 5 minuti per lato fino a che la carne non risulti ben cotta anche all'interno.
  • Condite con la salsa preparata in precedenza e servite.
Note personali:
- Magari qualche commensale non ama lo yogurt, per questo potreste anche servire la salsa a parte.
- Fredde sono ancora più buone, quindi sono ottime per un piknick estivo.
* il porro può essere utilizzato anche senza essere frullato.



Ti potrebbe interessare anche:

1 Commenti

  1. Io preferisco di gran lunga il porro alla cipolla per esempio per un fatto di digeribilità...che carinette le tue polpette di pollo!!!

    RispondiElimina

Lettori fissi

Google+ Followers

Instagram