7 ottobre 2019

Marmellata di mele cotogne (bianca e rossa)

Cari amici oggi vi presento la mia conserva preferita in assoluto: la marmellata di mela cotogna.
La marmellata di mela cotogna è una conserva tipicamente autunnale che si preparara con la mela cotogna un frutto quasi dimenticato ma dalle proprietà benefiche incredibili.
La marmellata di mele cotogne ha un postcino speciale nel mio cuore perchè mi ricorda tanto la mia nonna materna, sapeva bene che ne andavo ghiotta e me ne regalava sempre qualche vasetto da portare con me nella casa in cui stavo all'università.
Adoro il gusto della marmellata di mele cotogne: profumata, leggermente acidula, dolce ed avvolgente... per non parlare del suo colore meraviglioso.



La mela cotogna, che io adoro anche da cruda, ha un gusto acidulo ed un po' allappante, la consistenza è particolarmente dura per questo si consuma quasi asclusivamente cotta.
Sebbene io la trovi ideale anche per arricchire piatti salati come ad esempio una bella arista al forno, la mela cotogna si utilizza principalmente per la preparazione di dolci e conserve.


La preparazione che va per la maggiore è la marmellata di mela cotogna, pensate che il termine marmellata deriva dal nome portoghese della pianta di mele cotogne: il marmelo!


Il tipico colore rosso rubino che acquista la marmellata di mele cotogne è dovuto ad una particolare reazione chimica che avviene tra i composti della mela cotogna, la quale si ossida ed acquista questo meraviglioso colore rosso:


Il colore rosso si ottiene utilizzando mele cotogne con un basso grado di maturazione: se le mele utilizzate sono di un bel colore giallo intenso allora sono perfettamente mature ed ottterrete il titpico colore rosso, se invece le mele che utilizzate sono appena gialle, tendenti ancora al verde allora la marmellata di mele cotogne sarà di colore chiaro:


Altro elemento importante che va ad influenzare il colore è la durata della cottura, meno cuocete la vostra marmellata e più il colore tende a rimanere chiaro.

Ingredienti per la marmellata di mele cotogne:
1 Kg di mele cotogne al netto degli scarti
350 gr di zucchero*

Procedimento:
  • Lavate bene le mele cotogne e privatele della peluria esterna, apritele e privatele del torrzolo e delle parti rovinate.
  • Tagliate le mele a piccoli pezzettini.
  • Mettete le mele cotogne in una pentola con lo zucchero ed accendete il fuoco a bassissima intensità;
  • Proseguite la cottura a fuoco basso fino a che il composto non sarà pronto (circa 2 ora) aggiungendo acqua all'occorrenza. Se vi piace una marmellata più liscia passatela con il passaverdure o con il minipymer.
  • Tenete presente che la mela cotogna è un frutto ricchissimo di pectina quindi sarà necessario aggiungere acqua fino alla densità che desiderate, fate la prova piattino, altrimenti rischiate che poi la marmellata abbia una consistenza troppo densa per poter essere spalmata.
  • Quando la marmellata sarà pronta invasatela ancora bollente e mettete i vasetti sottovuoto: fateli bollire in acqua per almeno 30 minuti e non toccateli fino a che l'acqua non si sarà completamente freddata.
Note personali:
*Potete decidere di aumentare la dose o diminuirla in base al vostro gusto, io ne metto sempre 280 gr perchè la amo particolarmente acidula, ma tenete presente che lo zucchero è un elemento importante anche per la conservazione.
- Potete arricchire la marmellata di mele cotogne con spezie come cannella, vaniglia, chiodi di garofano e noce moscata. Io la preferisco senza aggiunte.

* Per la marmelllata bianca: inizialmente mettete a cuocere la mela con coperchio ed un po' di acqua, soltanto quando questa sarà cotta aggiungere lo zucchero e proseguire la cottura per pochi minuti. Dopo di che procedere ad invasare e mettere sottovuoto.


Ti potrebbe interessare anche:

3 Commenti

  1. In questo periodo ne sto preparando davvero tanta: una scorta di bontà!

    RispondiElimina
  2. La marmellata di mele cotogne fa parte dei miei ricordi d'infanzia ^_^
    Bel post ricco di preziosi consigli.
    Buona settimana

    RispondiElimina
  3. Golosissima di mele cotogne!!!! un bacione

    RispondiElimina

Lettori fissi

Instagram