10 agosto 2020

Rossini al lampone

Cari amici, oggi vi racconto come da una passeggiata nel bosco è nato uno dei drink più buoni che abbia mai preparato: il rossini al lampone.

Mi trovo in vacanza nelle prealpi Giulie, a Sella Nevea e mentre faccio una passeggiata nel bosco noto dei frutti dalla forma inconfondibile: sono lamponi selvatici. Chiedo conferma a chi conosce le piante di montagna: ricordatevi che non si assaggiano le bacche ed i frutti selvatici se non si è certi della loro edibilità, e dopo conferma mi metto alla raccolta.

 

Li assaggio, sono più piccoli di quelli a cui siamo abituati, sono anche molto più dolci, il loro sapore è concentrato. Ogni tanto trovo anche fragoline di bosco, anche queste piccole, dolci, dal sapore intenso.

Mi metto a raccogliere i frutti rossi ed in poco più di mezz'ora ne ho a sufficienza, in mente ho già chiaro cosa ne avrei fatto: un drink da sorseggiare in terrazzo, con lo sguardo sulle montagne e la brezza fresca della sera a rendere tutto perfetto.

 

Ho trattato con estrema cura i frutti raccolti, li ho sciacquati con delicatezza sotto l'acqua corrente privandoli di ogni impurità. Li ho pestati con un pestello ed ho aggiunto un cucchiaino di zucchero, poi ho lasciato macerare per circa 30 minuti. Trascorso questo tempo ho passato al setaccio il composto avendo cura di lavorarlo con un cucchiaino fino a che non sono rimasti solo i semi. Ho messo in un flute del prosecco friulano e l'ho aleggerito dalle bollicine girando con un cucchiaino, poi ho aggiunto la purea di frutta facendo si che questa andasse verso il basso. 

Lo abbiamo girato soltanto prima di assaporarlo, è stato bello vedere anche la differenza di colore e consistenza nel bicchiere.

E' proprio vero che dalle cose piccole nascono le gioie più grandi, e che quando si preparara qualcosa con amore questa non può che essere deliziosa.

Attenzione: non è sempre possibile raccogliere i frutti del sottobosco, ad esempio in questa zona non è possibile raccogliere mirtilli e funghi se non con un apposita autorizzazione, abbiate cura di informarvi preventivamente.


Ti potrebbe interessare anche:

0 Commenti

Lettori fissi

Instagram