12 maggio 2010

Budino ringo al baileys



Ecco quà che sbuca fuori un’altra idea che mi è venuta mentre ero al supermercato! Io ed il mio fidanzato volevamo preparare qualcosa insieme quindi ecco cosa ne è uscito… Dal titolo può sembrare che io abbia utilizzato i famosi biscotti bicolori, ma non è così, questi son dei semplicissimi budini alla vaniglia e cioccolato preparati in buste tralaltro…

Si lo sò.. i budini fatti in casa son sicuramente più buoni… ma anche molto meno veloci… quindi in carenza di tempo meglio di niente no? ;)

Comunque stavo per dire che non ci son biscotti dentro, ho chiamato così questo budino semplicemente perchè alla vista di questo accostamento cromatico mi son venuti in mente i famosi biscotti in questione.

Alla fine non contenta guardando sopra mi è venuta un’ispirazione! perchè non riempire il fiore che è venuto utilizzando lo stampo, con un liquore? allora cosa era meglio di una crema di wiskie come il baylis? L’effetto di averlo messo nel fiore apporta due bei vantaggi: è una cosa molto carina da vedere, quindi un semplice budino si trasforma in qualcosa di più, e tagliando le fette a partire dal fiore si fa si che parte del liquore scenda lungo la fetta così da darne solo il sentore non invadendo troppo il gusto delicato del budino ;)

Per il preparato potete sempre scegliere: o comprare i budini già pronti come ho fatto questa volta io… oppure farli voi stessi in casa ;)

per ottenere il bicolore vi basterà fare prima un budino, una volta freddo fare anche il secondo, versarlo sopra il primo e fare freddare il tutto di nuovo ;) una cosa semplicissima insomma ;)

Ti potrebbe interessare anche:

0 Commenti

Lettori fissi

Google+ Followers

Instagram