13 maggio 2010

fare il pane in due ore senza impastare? si può!


Alla ricerca della ricetta perfetta per fare il pane come piace a me: “pieno di buchi” son approdata su questa ricetta
Il fatto che non fosse previsto un lungo lavoro di “impastatura”.. e che in sole 2 ore fosse già bello che pronto mi hanno convinta in un minuto solo a provare.
Senza contare che la foto era troppo invitante… quindi ho provato!
Ed ecco il mio risultato… senza buchi se non consideriamo la fitta ma piccola alveolatura che si vede anche in foto…
Uffa! sembra proprio che sia negata per il “pane con i buchi”… e va bèh alla fine il sapore era più che eccellente!
mi scambierete per pazza se vi dico che ho provato ben due volte a farlo.. e tutte e due in una sera!

La prima volta ho diviso il pane in filoncini come scritto nella ricetta da cui ho preso spunto, aromatizzandone uno che le spezie che si usano per la spaghettata ed un’altro con dell’origano semplicemente mettendone un pò sopra, uno invece l’ho lasciato normale… qui ho messo troppo miele e se ne mettete anche solo un pò di più potete star tranquilli che si sentirà l’odore del miele nel pane, quindi vi consiglio di utilizzare del miele che non sia molto profumato ed un cucchiaino scarso non bello abbondante! La dose del lievito invece mi è sembrata perfetta e non se ne ritrova per nulla l’odore nel pane.

Seguito alla lettera la ricetta purtroppo i buchi non c’erano..così non soddisfatta ho provato di nuovo:
stavolta ho pensato.. magari dividendo in tre filoncini la pasta l’ho sgonfiata e non è venuta l’alveolatura come volevo io, quindi questa volta l’ho semplicemente cotta tutta insieme: rovesciandola direttamente sulla teglia infarinata e infornandola… ma il risultato non è neppure questa volta uguale a quello della ricetta originale… devo avere una specie di maledizione addosso che non mi fa fare il pane “come dico io”!
Posso solo riprovare all’infinito… ma questa ricetta è davvero degna di nota.. un pane buonissimo, e veloce da fare senza fatica.. non si trova tutti i giorni ;)
Ecco come l’ho fatto io ;)
Ingredienti
500 gr di farina io ho usato la 00
370 gr di acqua tiepida ma credo che ne aggiungerò un pò la prossima volta
1\2 cubetto di lievito, ma va benissimo anche un pò meno
1 cucchiaino scarso di miele
sale q.b.

Procedimento
Sciogliete in un bicchiere il lievito ed il miele in un pò dell’acqua tiepida
Mettete la farina in un ciotolo abbastanza grande (deve contenere la pasta anche per la lievitazione) aggiungete il misto di lievito e miele inziate ad impastare utilizzando una forchetta e poi anche il resto dell’acqua.
La cosa che differenzia questo procedimento è che non si impasta fino ad avere un panetto dello sodo e liscio, ma ci si ferma qui, quando la pasta è ancora appiccicosa!

Per ultimo aggiungete il sale amalgamate il tutto, spolverate la parte superiore con abbondante farina e mettete a lievitare per circa 1:30 h in un luogo caldo della casa.
Trascorso il tempo dovete far in modo di rovesciarlo tenendo la parte con la farina sempre verso l’alto, magari aiutatevi con qualche utensile da cucina: quello che secondo voi è più comodo allo scopo: io ho cercato di staccarla dalle parti utilizzando una schiumarola e tenendo la ciotola obliqua in modo che la pasta scivolasse sulla teglia.
Potete a questo punto decidere di cuocere il pane tutto intero come il mio oppure dividerlo in filoncini!
La cottura varia da forno a forno… io ci ho impiegato circa 40 minuti a 200°C.

Ti potrebbe interessare anche:

2 Commenti

  1. Bellissima questa ricetta! Quasi quasi ci provo pure io!
    Sono andata a vedere i link (dove il pane ha buchi più larghi) io credo che dipenda dalla temperatura del forno... lei lo cuoce a più di 200° e per esperienza ti dico che se al pane dai una fortissima botta di calore dal basso si alveola di più...
    Se non ci hai già provato fai un tentativo!
    (intanto la provo anche io)
    Un bacione :-)

    RispondiElimina
  2. Felix mi hai dato un suggerimento davvero utilissimo! ci provo sicuramente non saprei come ringraziarti per questo consiglio! :)

    RispondiElimina

Lettori fissi

Google+ Followers

Instagram